Gennaio 2014

Expo 2015: oltre ogni aspettativa

I numeri dell’esposizione universale del 2015 stanno superando le più rosee aspettative, con oltre 60 padiglioni espositivi presenti, ben 18 in più rispetto all’Expo di maggior successo, cioè quella di Shanghai.
Anche il numero dei Paesi desiderosi di parteciparvi aumenta quasi quotidianamente, ultimi in ordine di arrivo Bosnia e Polonia, che portano così il totale a 141.

Il respiro danzante

Quando sentiamo parlare di danza mediorientale il pensiero corre a mete esotiche, danzatrici discinte, ritmi tribali e sonorità arabeggianti.
La danza del ventre è, in realtà, una tra le più antiche praticate dalle donne: richiama tempi lontani e riunioni intorno al fuoco per suggellare il rapporto di sorellanza tra persone consapevoli della sacralità del potere femminile, fatto non tanto di autorità, quanto di una conoscenza della natura e delle sue leggi, che le poneva in sintonia con gli elementi: fuoco, aria, acqua e terra. Tutti possono danzare, non esistono limiti di età, corporatura, ceto sociale o imperfezioni fisiche.