Giugno 2015

Expo: a due mesi dal via, un primo bilancio e una riflessione sul futuro di Milano

Alla vigilia dell'inaugurazione dell'esposizione universale, leggendo i commenti dei lettori sotto gli articoli delle principali giornali online si potevano individuare abbastanza facilmente due grandi fazioni: i cosiddetti “Expottimisti”, secondo i quali l'evento sarebbe stato un successo incredibile, capace di essere la locomotiva in grado di trascinare Milano e l'Italia fuori dalla crisi, e i “No-Expo”, che vedevano nella manifestazione l'emblema del malaffare italiano, ben simboleggiato dagli innumerevoli scandali di natura giudiziaria che lo hanno interessato, predicendo di conseguenza un futuro di sventure e insuccessi.

Le infrastrutture della città metropolitana

In occasione dei suoi 60 anni, MM organizza per martedì 30 giugno, a partire dalle 9,30, il workshop “Le infrastrutture della città metropolitana”, presso lo Spazio Sforza di Expo Gate in via Luca Beltrami.

Incendio – Viale Monte Santo

Nel pomeriggio di domenica 28 giugno, un incendio è scoppiato in un palazzo in viale Monte Santo. Le fiamme hanno raggiunto l'ultimo piano, bruciando anche la terrazza in legno. Fortunatamente non ci sono stati feriti.

Rapina – Via Pacini

Un uomo di 63 anni è stato aggredito e rapinato, nella notte tra venerdì 26 e sabato 27, in via Pacini. Quattro ragazzi l'hanno avvicinato con la scusa di una sigaretta, poi l'hanno colpito con calci e pugni e gli hanno sottratto il portafogli.

Rapina – Via Marignano

Una peruviana di 47 anni è stata rapinata in via Marignano, alle 22 di sabato 27 giugno. La vittima è stata aggredita mentre stava aspettando l'autobus da due nordafricani che le hanno sottratto la borsa con all'interno documenti, 100 euro e il cellulare.

Aggressione – Viale Famagosta

Un italiano di 32 anni è stato aggredito nella notte tra venerdì 26 e sabato 27, in viale Famagosta. L'uomo ha dichiarato alla polizia che un uomo, probabilmente ubriaco, l'ha preso a calci e pugni mentre diceva frasi senza senso. L'aggressore è fuggito, mentre il ferito ha rifiutato le cure del 118.

Incendio – Via Cretese

Nella notte tra venerdì 26 e sabato 27 giugno, intorno alle 4, ignoti hanno lanciato una molotov contro un'appartamento, attualmente disabitato, in via Cretese. È stata danneggiata solo la tapparella del balcone. Sul posto sono giunti i Vigili del fuoco e la polizia, chiamati dai residenti che avevano provveduto anche a spegnere l'incendio.

Cade – Viale Abruzzi

Alle 22 di venerdì 26 giugno, una donna di 100 anni è caduta nel proprio appartamento di viale Abruzzi. La donna è stata soccorsa dai sanitari del 118, chiamati dai vicini, allertati dalle sue urla. Fortunatamente, nulla di grave per l'anziana.

Rapina – Via Liscate

Una donna di 42 anni è stata aggredita e rapinata intorno alla mezzanotte di venerdì 26. Due persone l'hanno avvicinata e le hanno sottratto la borsa contenente il portafogli, i documenti e il cellulare. Indaga la polizia.

Incidente – Via Galileo Galilei

Giovedì 25 giugno alle 18,30 un cinquantanovenne, a bordo di una Fiat Panda, è svenuto mentre stava guidando e ha tamponato una Yaris ferma al semaforo in via Galileo Galilei, alla cui guida c'era una donna di 52 anni. L'uomo è svenuto perché era stato punto da un calabrone. Entrambi, rimasti lievemente feriti, sono stati portati al Policlinico.

Piazza Missori cambia volto

Il 23 giugno l'assessore Carmela Rozza ha inaugurato la riapertura di piazza Missori, rimessa completamente a nuovo dopo mesi di lavori.

Four seasons in Japan

A luglio, presso lo Spazio Teatro No'Hma Teresa Pomodoro, torna l'appuntamento con i Concerti nel mondo.

Trovato morto – Parco delle cave

Intorno alle 7 di venerdì 26 giugno, un uomo di 47 anni è stato trovato morto nel Parco delle cave, in zona Baggio. Il personale del 118 ha riferito che si tratta di un uomo che era ricoverato per problemi psichiatrici.

Incidente – Incrocio Calco/Papiniano

Nella mattinata di venerdì 26 giugno, un'auto si è scontrata con una moto tra le vie Calco e Papiniano. Il motociclista, rimasto ferito, non è in pericolo di vita. La Polizia locale è giunta sul luogo per gestire il traffico e ricostruire la dinamica dell'incidente.

Rapina – Via delle Primule

Intorno alle 13 di giovedì 25 giugno, due malviventi, in sella a una moto, hanno spaccato il finestrino di un'auto, sulla quale viaggiavano una settantaduenne e suo marito. I ladri, prima di fuggire, sono riusciti a prendere la borsa della donna. L'uomo alla guida dell'auto si è fermato e ha chiamato la polizia.

Furto – Piazza Firenze

Nella mattinata di giovedì 25, due malviventi hanno rubato un Rolex a una cinese di 43 anni col trucco dello specchietto, in piazza Firenze. I due ladri hanno urtato l'auto della donna, rompendole lo specchietto; una volta scesa dalla macchina, i malviventi le hanno rubato l'orologio e sono fuggiti.

Incidente – Via Padova

Intorno alle 11 di giovedì 25 giugno, una sessantanovenne, rimasta gravemente ferita dopo essere stata investita da un mezzo in via Padova, è stata ricoverata d'urgenza al San Raffaele. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia locale.

Incidente – Via M. Gioia

Un diciottenne è rimasto gravemente ferito in seguito a un incidente avvenuto poco prima delle 9 di giovedì 25 giugno. Il giovane ha perso il controllo della sua moto e si è schiantato.

Arrestati - Via Giacosa

Intorno alle 23 di giovedì 25, un marocchino di 22 anni e un nativo del Gambia di 31 anni sono stati arrestati per furti in auto. Un passante ha chiamato la polizia segnalando che due uomini stavano cercando di scassinare un'auto. Giunti sul luogo, gli agenti, colti i due sul fatto, li hanno arrestati.

Tuffo – Darsena

Nella serata di mercoledì 24 giugno, due ragazze si sono tuffate nella Darsena, poco prima dello spettacolo della “Notte delle lanterne”. Le due sono state portate sulla sponda opposta dagli agenti della Polizia locale.

Rapina – Via Ardissone

Una quattordicenne è stata rapinata e aggredita da due giovani nordafricani, alle 14 di mercoledì 24 in via Ardissone. I malviventi l'hanno raggiunta in sella alla bici nel sottopassaggio e, strattonandola, le hanno rubato il cellulare. La vittima ha rifiutato le cure mediche, aspettando l'arrivo del padre.

Rapina – Corso Como

Nella prima mattinana di martedì 23 giugno, un brasiliano di 23 anni ha subìto una rapina in corso Como. Due uomini lo hanno colpito alla nuca mentre stava tornando a casa, gli hanno rubato il cellulare e sono scappati.

Tentata rapina – Via Torino

Un romeno di 27 anni è stato arrestato per aver tentato di rubare due paia di pantaloni da un negozio di abbigliamento in via Torino. Il personale della sorveglianza l'ha bloccato e fatto arrestare. Il fatto è avvenuto martedì 23 giugno.

Rapina – Piazzale Maciachini

Un turista bosniaco di 40 anni, a Milano con la famiglia per visitare l'Expo, è stato rapinato alle 19,30 di martedì 23 giugno, in piazzale Maciachini. L'uomo ha raccontato di essere stato aggredito da tre nordafricani che gli hanno rubato 600 euro in contanti e una collana. Indaga la polizia.

Arrestato – Via Ferrante Aporti

Nella notte tra lunedì 22 e martedì 23 giugno, un ventiduenne marocchino è stato arrestato in via Ferrante Aporti. La polizia ha colto sul fatto il malvivente mentre stava rubando da un'auto parcheggiata.

Incendia scooter – Via Neera

Un ventunenne è stato arrestato alle 3 di martedì 23 giugno per aver incendiato lo scooter della sua ex fidanzata. Il giovane, dopo aver litigato telefonicamente con la ragazza, è passato ai fatti e ha dato fuoco allo scooter. La polizia l'ha rintracciato poco dopo.

Tentato furto – MM1 Palestro

Alle 14 di lunedì 22, un quarantacinquenne tunisino ha cercato di rubare un trolley all'interno della stazione della metro rossa Palestro. Vedendolo, alcuni passanti lo hanno fermato e fatto arrestare, mentre il trolley è stato restituito al proprietario, un turista inglese.

Furto – Via Amadeo

Nella notte tra lunedì 22 e martedì 23, ignoti hanno rubato in un negozio di argenteria in via Amadeo. La titolare si è accorta del furto quando, martedì mattina, ha aperto il negozio. Sono stati rubati tanti oggetti di valore. Indaga la polizia.

Arrestato – Via Creta

Intorno alle 17,30 di lunedì 22, due malviventi hanno strappato una catenina d'oro a una settantenne in via Creta. Uno dei due è riuscito a fuggire con la catenina mentre il complice è stato arrestato.

Furto – Via Rizzoli

Alle 11,30 di lunedì 22 giugno, due persone hanno rubato nella casa di due settantottenni. I malviventi si sono presentati come dipendenti comunali, riuscendo a intrufolarsi nell'appartamento degli anziani. hanno rubato alcuni gioielli e sono fuggiti. Poco dopo le vittime, accortesi di essere state derubate hanno avvertito la polizia.

Trovato morto – Quarto Oggiaro

Lunedì 22 giugno, la polizia, durante un sopralluogo, ha trovato il cadavere di un diciottenne portoghese in avanzato stato di decomposizione. Si pensa a un omicidio. La polizia indaga.

“Schianto” - Piazza del Duomo

Alle 9 di lunedì 22 giugno, un drone, di tre turisti coreani, si è schiantato accidentalmente contro un cavo di cantiere del Duomo. La cattedrale non ha riportato danni, ma il drone si è distrutto. La Veneranda Fabbrica del Duomo ha chiamato la polizia che ha identificato i tre turisti.

Incidente – Via Airolo/Via Taormina

Poco prima delle 13 di lunedì 22 giugno, due auto si sono scotrate all'angolo tra le vie Airolo e Taormina. Una delle due vetture si è ribaltata. Sul posto è giunta un'ambulanza che ha medicato i conducenti, due uomini di 46 e 47 anni, rimasti lievemente feriti.

Aggressione – Via Lucca

Un uomo ha aggredito la sua ex moglie, davanti ai figli, in un parcheggio di via Lucca. L'uomo ha cominciato a malmenare la donna perché non voleva che i figli andassero in vacanza con lei. Alcuni passanti hanno difeso la donna e chiamato i carabinieri, che hanno arrestato l'uomo per stalking.

Rapina – Piazza Udine

Un ventiquattrenne egiziano è stato arrestato in piazza Udine poiché stava tentando una rapina ai danni di una donna. Il malvivente, poche ore prima, aveva strappato una collana a un'anziana, in via Battaglia, facendola cadere e causandole delle fratture.

Cento muri per la street art

Il Comune di Milano ha concesso cento muri liberi per la street art in città, dove gli artisti potranno realizzare le loro opere e riqualificare i luoghi.

Majorino e Bisconti al nuovo Palaiseo

Oggi, mercoledì 24 giugno, alle 12,30, presso il Centro Sportivo Ripamonti di via Iseo 10, gli assessori Pierfrancesco Majorino e Chiara Bisconti, in occasione delle Olimpiadi della Disabilità tra capitali, presenteranno alla città il nuovo palazzetto ricostruito dopo il rogo di stampo mafioso avvenuto nel 2011.

Presentazione balestra di Leonardo da Vinci

Domani, mercoledì 24 giugno, alle 11, presso il fossato del Castello Sforzesco, l'assessore alla Cultura Filippo Del Corno interverrà alla presentazione in anteprima del primo modello inedito e funzionante della 'Balestra Veloce' di Leonardo da Vinci progettata sui fogli 143, 153 e 155 del Codice Atlantico. La balestra, dal 27 giugno, sarà esposta nel percorso della mostra "Il mondo di Leonardo" in piazza Scala.
Saranno presenti rappresentanti del Centro Leonardo3 e della Federazione Balestrieri Sammarinesi.

Lectio Magistralis “De Oratore” di Cicerone

Domenica 28 giugno 2015, alle 10,30, presso la Sala Maria Teresa della Biblioteca Nazionale Braidense di Milano (Brera), avrà luogo la Lectio Magistralis di Umberto Eco dedicata al De Oratore di Cicerone, primo libro stampato in Italia, a Subiaco, nel 1465.

Piazza Missori riqualificata

Domani, mercoledì 24 giugno, alle 11, l’assessore alla Sicurezza, Coesione Sociale e Polizia locale Marco Granelli e l’assessore ai Lavori pubblici e Arredo urbano Carmela Rozza inaugureranno piazza Missori riqualificata.
Sarà presente anche la banda musicale del Comune di Milano.

L’acqua di Milano. Sicura

L’acqua di Milano è una delle più economiche e qualitative d’Italia, e il successo delle case dell’acqua dimostra come i milanesi ne siano consapevoli - ha detto l'assessore Pierfrancesco Maran durante il convegno "L'acqua di Milano. Sicura", svoltosi stamane 23 giugno a Palazzo Reale. -

Prova di solidarietà per i profughi

Sono stati due giorni di mobilitazione straordinaria da parte di centinaia di cittadini a favore dei profughi ospitati nei centri d'accoglienza in città e accolti in Stazione Centrale.

Lorenzo Caschetta

Lorenzo Caschetta è un poeta della nostra pianura, nato nel 1975 a Modena.

Aggressione – Piazza IV Novembre

Una donna di 32 anni è stata picchiata, alle 20 di sabato 20, da un malvivente che le ha sottratto la borsetta contenente 70 euro. La donna è stata medicata al Fatebenefratelli, con una prognosi di 30 giorni. Indaga la polizia.

Arrestato – Via Sant'Abbondio

Alle 2,30 di domenica 21, un uomo di 42 anni è stato arrestato per aver maltrattato il padre di 70 anni e il fratello di 32, in via Sant'Abbondio. L'uomo, un tossicodipendente, aveva danneggiato anche auto e ascensore prima di aggredire i parenti. La polizia è stata chiamata dal padre.

Tentata rapina – Via Predabissi

Uno straniero è stato arrestato sabato 20 giugno per aver tentato di rubare la borsa a una ragazza di 22 anni. Il malvivente, dopo aver sottratto la borsa alla ragazza, è stato inseguito dal fidanzato della ventiduenne che l'ha fermato e fatto arrestare.

Nube di fumo – Piazza Gae Aulenti

Nella mattinata di sabato 20, una parte del palazzo Unicredit, in piazza Gae Aulenti, è stata circondata da una nube di fumo. Inizialmente si pensava a un corto circuito, poi è stato reso noto che si trattava di alcuni test di manutenzione fatti sui generatori di emergenza che, quando sono attivi, producono fumo.

Incidente – Via Passione

Poco prima delle 18 di sabato 20, una ragazza di 16 anni è stata travolta da un'auto in via Passione. Il conducente si è fermato e ha chiamato subito i soccorsi. La ferita, in condizioni gravissime, è ricoverata al Niguarda. Sul posto sono giunti gli agenti di polizia per effettuare i rilievi.

Passaporto falso – Via Padova

Un quarantunenne algerino è stato arrestato venerdì 19 giugno per aver mostrato un passaporto falso ai carabinieri, durante un controllo. L'uomo è stato poi identificato dalle impronte digitali. Il fatto è successo in via Padova.

Rapina – Via Paravia

Alle 13 di sabato 20 giugno, due uomini col volto coperto e armati hanno effettuato una rapina in un supermercato di via Paravia. I malviventi hanno minacciato la commessa, facendosi consegnare 600 euro prima di fuggire in scooter.

Incendio – Via Quarti

Nella notte tra venerdì 19 e sabato 20, un'auto è stata incendiata in via Quarti. I Vigili del fuoco sono stati avvertiti dal proprietario del mezzo. Si pensa a un incendio doloso perché vicino all'auto è stata rinvenuta una bottiglia di alcool etilico.

Tentato furto – Viale Monza

Due romene di 27 e 30 anni hanno tentato di rubare una grossa quantità di merce da un supermercato di viale Monza. Gli addetti alla sicurezza hanno avvertito la polizia che ha arrestato le donne.

Accoltellato – Porta Garibaldi

Un marocchino di 53 anni si è presentato al Fatebenefratelli alle 21 di venerdì 19 giugno, con ferite al collo e al braccio, causate da alcune pugnalate. L'uomo ha dichiarato di aver messo in fuga due rapinatori che stavano per agire nella stazione di Porta Garibaldi.

Milano si mobilita per i profughi

Sabato e domenica saranno due giornate di iniziative e solidarietà per i profughi che sono accolti in Stazione Centrale e nei centri di accoglienza in tutta la città.

Notte delle lanterne

Mercoledì 24 giugno, alle 21, avrà luogo, sulla Darsena, la “Notte delle lanterne”.

Incidente – Via Deruta

Una donna di 44 anni è stata investita alle 9,30 di venerdì 19 giugno, in via Deruta. Le condizioni della ferita sembravano inizialmente gravi, ma poi l'allarme è rientrato. Gli agenti della Polizia locale hanno effettuato i rilievi.

Trovata morta – Via Alciati

Intorno alle 12,30 di giovedì 18 giugno, i carabinieri hanno trovato il corpo di una donna di 85 anni in avanzato stato di decomposizione, nel suo appartamento in via Alciati. I carabinieri sono stati avvertiti da alcuni vicini a causa del cattivo odore. In casa la figlia della vittima, definita dai vicini molto strana, viveva da circa due mesi tra il cadavere della madre e tanta sporcizia.

Incidente – Via Cechov

Nella notte tra giovedì 18 e venerdì 19 giugno, un ventunenne in sella a una moto è rimasto gravemente ferito in seguito a un incidente avvenuto in via Cechov. Il giovane è stato portato al San Gerardo di Monza in condizioni critiche. Presenti gli agenti della Polizia locale.

Suicidio – Via Illirico

Poco prima delle 12 di giovedì 18 giugno, una trentaseienne è stata trovata dal padre carbonizzata, nel suo appartamento in via Illirico. La donna era avvolte tra le fiamme, mentre era distesa sul suo letto. Inutile l'intervento dei sanitari del 118, che hanno solamente confermato la morte della donna. Sul posto anche i Vigili del fuoco e gli agenti di polizia. La defunta, si è probabilmente cosparsa di liquido infiammabile per poi darsi fuoco.

Incidente – Piazzale Selinunte

Intorno alle 3 di giovedì 18 giugno, un ventenne è rimasto gravemente ferito in seguito a un incidente avvenuto in piazzale Selinunte. Il giovane, che è andato a schiantarsi in moto, non è in pericolo di vita ma è stato tenuto a lungo sotto osservazione al San Carlo. Sul posto, oltre all'ambulanza, sono giunti gli agenti della Polizia locale per capire la dinamica dell'incidente.

Trovato cadavere – Via Negrotto

Nel pomeriggio di mercoledì 17 giugno è stato ritrovato un cadavere, in avanzato stato di decomposizione, nei pressi del campo rom di via Negrotto. Il corpo è stato trovato dalla polizia all'interno di uno stabile abbandonato, a causa del cattivo odore. Non è stato possibile accertare le cause della morte e l'identità del cadavere.

Incendio – Via Guascona

Nella serata di mercoledì 17 giugno, un incendio è scoppiato in via Guascona, nei pressi del campo rom. Sul posto sono giunti unìambulanza e i Vigili del fuoco che hanno domato le fiamme. Fortunatamente non ci sono stati feriti.

Incendio – Via Meucci

Nella notte tra martedì 16 e mercoledì 17 giugno, un incendio ha distrutto un impianto lavorativo in via Meucci. Le cause dell'incendio sono ancora ignote. Fortunatamente non ci sono stati feriti.

Anagrafe aperta nei sabato 20 e 27 giugno

Con le partenze estive che sono sempre più vicine, gli uffici dell'anagrafe, di via Larga 12, resteranno aperti per andare incontro alle esigenze dei cittadini.

Estate afforese

Giovedì 11 giugno è iniziata l' ”Estate afforese”, una serie di eventi, organizzati dal Consiglio di zona 9, in collaborazione con Asco Affori.

L'insalata era nell'orto

Il Cosiglio di zona 9, in collaborazione con Gioco fiaba, ha organizzato l'evento “L'insalata era nell'orto”, una serie di animazioni teatrali inerenti a Expo 2015.

Aperte iscrizioni recupero anni scolastici

L’unica proposta a basso costo a Milano dove ragazzi con difficoltà nello studio preparano in un anno scolastico il biennio delle superiori risparmiando almeno il 60% rispetto alle quote degli istituti privati; il tutto per contrastare l’abbandono scolastico, offrire una possibilità di studio anche alle fasce più deboli della società.

Viale Zara 58 è il primo “Condominio efficiente” di Milano

Viale Zara 58 è il primo “condominio efficiente” certificato dal Comune di Milano. È il risultato del grande lavoro di riqualificazione realizzato da Rete Irene nell’ambito della campagna ”Condomini Efficienti, Tavolo Patti Chiari per l’Efficienza Energetica” patrocinata dal Comune di Milano e promossa da Legambiente.

Incendio – Piazza Carbonari

Nella mattinata di mercoledì 17 giugno, un furgone ha preso fuoco mentre procedeva in piazza Carbonari. Sul posto sono giunti i Vigili del fuoco, che hanno domato le fiamme, e gli agenti della Polizia locale. Fortunatamente non ci sono stati feriti.

Investito – Via Cascina dei Prati

Un settantenne è stato investito da un treno, che si stava dirigendo in Bovisa, all'altezza di via Cascina dei Prati. Il fatto è avvenuto intorno alle 9,15 di mercoledì 17 giugno. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia ferroviaria, i Vigili del fuoco e un'ambulanza.

Furto – Via La Masa

Intorno alle 7 di mercoledì 17 giugno, i gestori del bar del Politecnico Bovisa, hanno scoperto che ignoti hanno rubato alcolici, bevande e altri prodotti dalla loro attività.

Aggressione – Via Festa del Perdono

Un giovane, militante del movimento Lgbt, è stato aggredito nella serata di martedì 16 giugno da tre individui, in via Festa del Perdono. Il giovane ha dichiarato che i tre gli si sono, prima avvicinati a pronunciando delle frasi minacciose contro gli omosessuali, poi lo hanno aggredito fisicamente. La vittima sta bene e ha denunciato il fatto alla polizia.

Furto – Viale Regina Margherita

Nella notte tra martedì 16 e mercoledì 17 giugno, ignoti hanno rubato in un negozio di telefonia in viale Regina Margherita. L'ammontare del furto è di circa 20mila euro, di cui 2mila in contanti.

Truffa – Via Buonarroti

Intorno alle 12 di martedì 16 giugno, un francese di 57 anni è stato truffato in un bar di via Buonarroti. Lo straniero doveva vendere 28 lingotti d'oro, dopo essersi accordato tramite internet con l'acquirente, che ha portato all'incontro due valigette contenenti banconote da 500 euro. Solo una delle due valigette conteneva soldi veri, mentre nell'altra c'erano soldi falsi. Il francese, che si è rivolto alla polizia, si è accorto troppo tardi del fatto che 100mila euro fossero falsi.

Incidente – Viale Fulvio Testi

Un nordafricano di 18 anni è stato investito poco dopo le 20 di martedì 16 giugno in viale Fulvio Testi. L'uomo che lo ha investito si è fermato e ha prestato soccorso. Il ferito è stato portato al Fatebenefratelli in condizioni gravi. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia locale per effettuare i rilievi.

Investito – Piazzale Accursio

Un cinese di 45 anni è stato investito nella notte tra lunedì 15 e martedì 16 giugno, in piazzale Accursio. L'uomo è morto sul colpo, mentre chi lo ha investito è fuggito.

Arresto – Via Palizzi

Un trentottenne romeno è stato arrestato per aver aggredito e rapinato un ragazzo di 23 anni, nella notte tra lunedì 15 e martedì 16 giugno in via Palizzi. Mentre il malvivente cercava di aggredire il giovane, i carabinieri, che passavano in zona casualmente, lo hanno arrestato.

Arrestato pusher – Via Manaresi

Lunedì 15 giugno, un pusher marocchino di 32 anni è stato arrestato perché stava vendendo droga a un ragazzino di 16 anni. Il pusher era già stato segnalato diverse volte alla polizia perché svolgeva il proprio “lavoro” nei pressi di un oratorio e di una scuola elementare.

Incidente – Via Ajaccio

Poco dopo le 13 di lunedì 15 giugno, un diciannovenne e un cinquantaseienne sono rimasti feriti in seguito a un incidente avvenuto in via Ajaccio. I due feriti, in condizioni non gravi, sono stati portati al Fatebenefratelli e alla Clinica Città Studi.

Arresti – Via Biondi

Due italiani, di 36 e 37 anni sono stati arrestati per aver rapinato due diciottenni in via Biondi. I giovani sono stati avvicinati dai malviventi che li hanno minacciati con un coltello, facendosi dare tutto ciò che possedevano. Le vittime hanno descritto subito alla polizia i due rapinatori che, poco dopo, grazie ai tatuaggi, sono stati arrestati. Il fatto è avvenuto nella serata di lunedì 15 giugno.

Tentato furto – Via Predabissi

Due donne rom hanno cercato di baciare un anziano di 83 anni per distrarlo e rapinarlo, ma l'anziano le ha mandate via e le malviventi sono scappate. Il fatto è avvenuto alle 13 di lunedì 15 giugno, in via Predabissi.

Incidente – Viale Doria

Intorno alle 10 di lunedì 15 giugno, una donna di 56 anni, perdendo il controllo della propria auto, è andata a sbattere contro la vetrata di una banca in viale Doria. La donna è stata medicata per alcune lievi ferite. L'auto che si è schiantata non ha ferito nessuno.

Incidente – Viale Teodorico/Via Colonna

Intorno alle 15,15 di domenica 14 giugno, un'auto si è scontrata con un'ambulanza all'angolo tra viale Teodorico e via Colonna. L'incidente ha causato anche l'abbattimento di un semaforo. Ci sono stati due feriti non gravi. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia locale e i Vigili del fuoco.

Incidente – Via XX Settembre

Un albero è caduto in via XX Settembre nel pomeriggio di domenica 14 giugno, a causa del maltempo. Fortunatamente non ci sono stati feriti nell'incidente.

Incidente – Tunnel tra P.ta Nuova e Garibaldi

Nella notte tra sabato 13 e domenica 14 giugno, un motociclista, mentre procedeva verso la stazione di P.ta Garibaldi, tramite il tunnel, ha sbandato ed è andato a sbattere contro il muro. Inutile l'intervento degli operatori del 118, che hanno solo potuto confermarne il decesso.

Rapina – Piazzale Cadorna

Nella notte tra sabato 13 e domenica 14 giugno, un diciannovenne egiziano è stato arrestato per aver rapinato tre ragazzi italiani, di 17, 21 e 22 anni. Lo straniero, insieme a due complici, ha sottratto ai tre italiani due smartphone. La polizia è riuscita a bloccare l'egiziano e un altro connazionale più piccolo, che non è stato arrestato; il terzo complice è riuscito a scappare.

Incidente – Via Palizzi

Nella serata di sabato 13 giugno, un rom, a bordo della sua auto, si è schiantato contro un palo, che cadendo ha colpito a morte un nomade di 61 anni. Il rom, che è scappato a piedi, è ricercato. Il fatto è avvenuto in via Palizzi.

Tentato suicidio – Via Val di Bondo

Una coppia cinese di 30 anni ha tentato il suicidio, lanciandosi dal primo piano del loro appartamento, in via Val di Bondo, intorno alle 19,30 di giovedì 11 giugno. I due, rimasti lievemente feriti, sono stati portati all'ospedale per essere medicati. Un testimone ha dichiarato di aver visto cadere prima l'uomo e poi la donna.

Suicidio – Mm1 Rovereto

Intorno alle 7,15 di sabato 13 giugno, un uomo di 30 anni si è gettato davanti alla metropolitana rossa nella stazione di Rovereto. Inutile l'intervento dei soccorsi. Atm ha messo a disposizione dei cittadini alcuni bus sostitutivi, aspettando che la circolazione metropolitana potesse riprendere.

Incidente – Via Bronzetti

Alle 2 di notte tra giovedì 11 e venerdì 12 giugno, un motociclista di 57 anni è rimasto gravemente ferito in seguito a un incidente avvenuto in via Fratelli Bronzetti. Secondo le prime ricostruzioni, il motociclista si sarebbe scontrato con un auto. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia locale e un'ambulanza del 118. Il ferito, portato al San Raffaele, è stato ricoverato in codice rosso.

Truffa – Via Pompeo Leoni

Giovedì 11 giugno un uomo e una donna si sono presentati a casa di un'anziana di 87 anni dichiarando di essere un poliziotto e un'operatrice Amsa e di dover fare dei controlli. L'anziana li ha fatti entrare in casa e i due malviventi, rubati 100 euro, sono scappati. La vittima, capito che era stata truffata, ha chiamato la polizia.

Arresto – Viale Montello

Due cubani di 25 anni sono stati arrestati intorno alle 22 di giovedì 11 giugno perché stavano cercando di arrampicarsi sulla grondaia di un palazzo in viale Montello. Una donna residente in zona, vedendoli, ha chiamato gli agenti di polizia che hanno arrestato i due malviventi, che nascondevano nei propri zaini oggetti di valore e 500 euro in contanti.

Aggressione – Villapizzone

Alcuni sudamericani, hanno aggredito, con un machete, il capotreno e il macchinista del treno sul quale viaggiavano. Il fatto, avvenuto intorno alle 22 di giovedì 11 giugno alla fermata del passante di Villapizzone, si è verificato perché gli stranieri non hanno mostrato il biglietto. Il capotreno è stato portato al Niguarda con gravi ferite al braccio, ma fortunatamente dopo quasi 8 ore di lavoro dei medici, è stato recuperato l'utilizzo dell'arto, mentre il macchinista è stato soccorso al Policlinico. Alcuni della gang dei sudamericani sono stati arrestati nei giorni successivi.

Incidente – Via Cefalù

Intorno alle 8,30 di giovedì 11 giugno, un'auto e una moto si sono scontrate in via Cefalù. Ad avere la peggio è stato il motociclista, un trentaquattrenne, portato in condizioni gravi al pronto soccorso da un'ambulanza.

Aggressione – Viale Monza

Un trentaquattrenne egiziano è stato aggredito da due suoi connazionali, intorno alle 18 di giovedì 11 giugno, in viale Monza. I due aggressori sono stati portati in Questura per essere interrogati, mentre il ferito è stato soccorso al San Raffaele, in condizioni non gravi.

Incidente – Viale Corsica

Intorno alle 13 di giovedì 11 giugno, un quarantaquattrenne in sella alla sua moto è rimasto gravemente ferito in seguito a uno schianto sull'asfalto. L'incidente ha coinvolto solo la sua moto: perso l'equilibrio è caduto, ferendosi gravemente. Il ferito è stato portato d'urgenza al Policlinico.

Incendio – Via Dolci

Intorno alla mezzanotte tra mercoledì 10 e giovedì 11 giugno, un'auto, parcheggiata in via Dolci 38, è stata devastata da un'esplosione e dal fuoco. Sono state danneggiate anche altre auto parcheggiate nei dintorni. Secondo i Vigili del fuoco, intervenuti per spegnere le fiamme, si tratterebbe di un incendio di origine dolosa.

Tentato furto – Via Amoretti

Un trentanovenne messicano e un trentunenne costaricense sono stati arrestati mercoledì 10 giugno. I due si erano introdotti in un appartamento in via Amoretti per tentare un furto, ma la padrona di casa, una ventenne italiana, si è nascosta nello sgabuzzino e ha chiamato la polizia che è intervenuta tempestivamente.

Protesta – Via Caracciolo

Mercoledì 10 giugno un pensionato di 68 anni si è arrampicato sull'antenna della Fastweb posta sul palazzo di via Caracciolo 51. L'uomo stava protestando perché il suo contratto telefonico non era stato rispettato. Aveva minacciato di gettarsi dallo stabile, poi è stato convinto, dai Vigili del fuoco, di non farlo.

Arresto - Piazza del Duomo

Un cinquantaduenne italiano, in sedia a rotelle, è stato arrestato per reati commessi nel 2012-2013, quando non era ancora disabile. L'uomo è stato bloccato dalla polizia in piazza del Duomo alle 14 di mercoledì 10 giugno. Dovrà scontare 6 mesi in carcere per furti commessi.

Sparatoria – Via Taeggi

Nella tarda serata di mercoledì 10 giugno, un marocchino di 27 anni, rimasto ferito a una gamba da un colpo d'arma da fuoco, ha dichiarato alla polizia di essere stato avvicinato da due suoi probabili connazionali che gli hanno sparato dall'auto e sono fuggiti. La vittima è stata portata in ospedale.

Tentato furto – Via Modena

Un romeno di 38 anni è stato arrestato per aver tentato di rubare alcuni prodotti alimentari, per un totale di 150 euro, da un supermercato di via Modena. L'uomo è stato bloccato alle 18,30 di martedì 9 giugno dalla security che lo ha consegnato alla polizia.

Tentata truffa – Via Osoppo

Contattata da due finti bancari che le avevano chiesto di mostrare le sue banconote per effettuare dei controlli, Un'anziana, insospettitasi, ha chiamato la polizia. I due truffatori sono riusciti a fuggire. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio di martedì 9 giugno.

Arrestato – Via Crespi

Un egiziano di 27 anni è stato arrestato per maltrattamenti ai danni della moglie, una palermitana di 36 anni. L'uomo picchiaba la moglie perché stava educando i figli con una cultura troppo occidentale. Lo straniero è stato arrestato nel pomeriggio di martedì 9 giugno.

Incidente – Via E. Oldofredi

Intorno alle 12 di martedì 9 giugno, una donna di 42 anni è stata investita da un'auto in via Ercole Oldofredi. Sul posto sono giunti gli agenti della polizia locale e un'ambulanza del 118 che ha portato la ferita in ospedale, dove è stata ricoverata.

Truffa - Via Butti

Un tedesco è stato truffato nella mattinata di martedì 9 giugno. L'uomo era arrivato a Milano esclusivamente per vendere le sue monete d'oro, del valore di 65mila euro. La vittima ha incontrato due romeni, che lo avevano contattato su internet dicendo di essere interessati alle monete. In un bar di via Butti; l'uomo ha dato le monete ai due acquirenti che lo hanno pagato con banconote false.

Raccolta differenziata di vetro e plastica on the road con le Cargo Bike

Piazza Castello, i corsi Garibaldi e Como, aree dello street food dell’Expo in città, è questo il percorso che effettueranno da fine giugno a fine settembre, nei weekend estivi tre Cargo Bike ecologiche, realizzate artigianalmente dall’azienda italiana Taurus, dando così la possibilità di effettuare la raccolta differenziata di vetro e plastica fuori casa.

Turisti e discussioni animano il grande evento

Dal primo maggio, giorno della grande inaugurazione, fino al 31 dello stesso mese sono stati circa due milioni i turisti che hanno varcato i cancelli dell’Expo, con altre 300mila persone che hanno visitato il sito durante il ponte del 2 giugno.

Film all’aperto in zona 4

In tre luoghi della zona 4: Cascina Cavriano presso l’azienda agricola Colombo, Cascina Sant’Ambrogio presso l’associazione CasciNet e al Giardino delle Culture presso l’omonima associazione, nelle serate dal 31 maggio al 20 giugno verranno effettuate delle proiezioni ad ingresso gratuito.

Il buon vicinato nelle strade di zona 4

La Social Street, formula di buon vicinato potenziato da internet, fiorisce a Milano e in zona 4: via Cadore, Crema, Calvi, Romilli, viale Montenero, Molise, corso Lodi, piazza Risorgimento, Libia, S.Luigi, S.Maria del Suffragio, esperienze più o meno fortunate.

Arte di guarigione: non è Dulcamara

Succede a volte di leggere su alcune pubblicità di trattamenti di benessere una serie di affermazioni a dir poco sbalorditive, e l’immaginazione corre subito alla famosa aria del dottor Dulcamara, nell’Elisir d’amore, opera di Gaetano Donizetti: “Per questo mio specifico, simpatico mirifico, un uom, settuagenario e valetudinario, nonno di dieci bamboli ancora diventò.

Street Art: una storia possibile

Mettiamola così: non è stata certo un bella situazione quella verificatasi nel parchetto di via Cesariano (zona Sempione), dove si è verificato un diverbio tra residenti in merito alla pulitura di un muro, sostenuta dal Consiglio di zona 1, dove nel 2001 era stato disegnato un murales.

1° Concorso Nazionale di Musica da Camera per giovani Artisti al Seicentro di p.zza Berlinguer

Domenica 24 maggio alle19,30, nello Spazio culturale “SeiCentro” di via Savona, 99 si è svolto il Concerto dei vincitori del 1° Concorso nazionale di musica da camera per giovani artisti. L’associazione “Musikensemble”, diretta dal maestro e presidente della giuria Domenico Lafasciano, ha animato quest'ottima iniziativa, patrocinata da Comune e Consiglio di zona 6.

Bio orti nelle scuole: a Milano nascono i piccoli agricoltori biologici

Numerosi studenti della scuola primaria secondaria e della scuola dell'infanzia di vari istituti di Milano hanno aderito al progetto BIO ORTI NELLE SCUOLE, per dare vita all'interno della scuola a un orto tutto bio: un'iniziativa promossa da NaturaSì che ha fornito gli esperti e ha coperto le spese per il materiale vivaistico e didattico in collaborazione con Marcopolo Environmenta Group che ha fornito l’Humus Bio per la messa in opera degli orti.

Sbarca a Ginevra il Museo delle macchine da scrivere

Nell'atrio della Torre dell'Unione internazionale telecomunicazioni, all'ingresso del salone dove si sono riuniti in assemblea plenaria i delegati dei 193 Paesi aderenti all'Associazione, è stata allestita una mostra dei venti pezzi più importantanti del Museo della macchina da scrivere di via Tahon de Revel della nostra zona.

Festival del linguaggio: presente anche il collaboratore italiano di Stev Jobs

L'ospite finale della terza edizione del Festival del linguaggio, l’evento gratuito, ideato dallo speaker di Radio Italia solomusicaitaliana Patrick Facciolo, dedicato ai temi della comunicazione in pubblico, in programma venerdì 5 giugno a Fiera Milano City, sarà Mauro Cuomo, collaboratore storico di Steve Jobs a Cupertino e international product manager del Macintosh.