Settembre 2015

Quante emozioni...

Il 6° turno, di questa Serie A ricca di sorprese, ha regalato tante emozioni.

Tonfo Inter e Milan

La 6^ giornata di Serie A regala due sconfitte alle milanesi: i rossoneri, a
Marassi contro il Genoa, hanno perso 1-0, mentre i nerazzurri, che sognavano la
prima mini fuga in classifica, hanno perso in casa 1-4, contro la Fiorentina,
che ha agganciato proprio gli uomini di Mancini in vetta alla classifica.

Maltrattamenti - Via Marco d'Agrate

Un trentasettenne ecuadoregno di 37 anni è stato arrestato nella notte tra sabato 26 e domenica 27 settembre per maltrattamenti in famiglia. L'uomo aveva preso a calci e pugni la moglie, una sua connazionale di 37 anni, davanti alla loro figlia di 4. A evitare un tragico finale, sono stati i vicini, che hanno chiamato la polizia. L'uomo è stato arrestato e un'ambulanza ha portato la donna al Policlinico.

Probabile suicidio - Viale Papiniano

Una donna di 30 anni è precipitata da un piano alto di una palazzina in viale Papiniano all'alba di sabato 26 settembre. Probabilmente si tratta di un suicidio. Non c'è stato nulla da fare: la donna è morta sul colpo.

Intossicati - Via Meda

Tre persone sono rimaste intossicate in un parcheggio multipiano in via Meda, alle 20 di sabato 26 settembre. I tre sono rimasti intrappolati nel parcheggio, a causa dell'allarme antincendio che ha bloccato tutte le porte, non lasciando loro via di fuga. L'intossicazione è stata causata da tutti i gas di scarico rilasciati all'interno della struttura. Fortunatamente i Vigili del fuoco hanno sbloccato le porte tempestivamente e le ambulanze hanno portato in ospedale gli intossicati, che non erano in condizioni gravi.

Tentato furto - Viale Ortles

Nel pomeriggio di venerdì 25 settembre, un romeno ha tentato di rubare tre pacchi di caffè da un supermercato in viale Ortles. Il ladro, scoperto dal vigilante di turno, ha aggredito il malvivente. Sul posto sono giunti gli agenti di polizia che hanno arrestato lo straniero con l'accusa di rapina.

Spavento - Via Fanti

Un diciannovenne si è schiantato contro un palo della luce dopo essere sbandato col suo motorino, nella notte tra venerdì 25 e sabato 26 settembre in via Pinerolo. Per il giovane non c'è stato nulla da fare, è morto sul colpo. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia locale e un'ambulanza del 118.

Rapina - Corso Matteotti

Due ignoti, nel pomeriggio di giovedì 24 settembre, hanno aggredito e rapinato una turista bulgara di 37 anni. Il bottino: un orologio dal valore di 200mila euro. Alla scena hanno assistito da lontano due agenti di polizia ma non sono riusciti a bloccare i malviventi che sono fuggiti in sella a uno scooter.

#Nevicata14

Un grande palcoscenico all’aperto. Così si trasformerà da sabato 26 settembre, l’area di #nevicata14, in piazza Castello.

PARTE IL PROGETTO DI ASCOLTO MUSICALE 'DIAMO IL LA'

Il progetto ‘Diamo il La’, che sarà realizzato in quattro scuole dell'infanzia milanesi, coinvolgendo 529 bambini e 49 educatrici, ha il fine di educare all'ascolto musicale fin dai primi anni d'età.

Delusioni per le grandi

Tra le grandi squadre della nostra Serie A, solo Inter e Milan vincono nel 5° turno del campionato.

Mini fuga...

I nerazzurri superano il Verona, a San Siro, di misura, collezionando il quinto successo consecutivo e mantenendo il primato in classifica.

Lite - Via Livigno

Un diciannovenne filippino ha accoltellato un quarantasettenne indiano, suo coinquilino, nel loro appartamento in via Livigno, alle 6,15 di martedì 22 settembre. I due stavano discutendo per la puzza di piedi che vi era in casa. A chiamare l'ambulanza e la polizia sono stati i vicini. La vittima è stata portata al Niguarda ed è in condizioni stabili, mentre il giovane aggressore è stato accusato di tentato omicidio.

Rapina - Via Thaon de Revel

Intorno alle 18 di martedì 22 settembre, un probabile italiano col volto coperto, ha effettuato una rapina in una farmacia in via Thaon de Revel. Il malvivente è riuscito a rubare 1000 euro ed è fuggito.

Aggressione - Via Rubens

Un trentanovenne del Bangladesh è stato aggredito inspiegabilmente, da uno sconosciuto alle 23 di martedì 22 settembre in via Rubens. La vittima è stata portata al San Carlo con qualche lieve ferita.

Arrestato - Via Durini

Un quarantaseienne è stato arrestato per molestie e lesioni a pubblico ufficiale nel pomeriggio di martedì 22 settembre in via Durini. L'uomo stava infastidendo i passanti, così un'agente fuori servizio è intervenuto per calmarlo, ma questo ha reagito prendendolo a pugni. Poco dopo sono intervenuti gli agenti della Polizia locale che hanno arrestato il malvivente.

Rapina - Via Galilei

Nel primo pomeriggio di martedì 22 settembre, una ragazza, in sella a una bici, ha strappato una catenina dal collo di un'anziana in via Galilei. La vittima ha subito segnalato l'accaduto alla Polizia.

Incidente - Piazza Cavour

Un ventunenne si è schiantato con la propria auto contro le vetrine di un negozio in piazza Cavour, alle 4 di venerdì 25 settembre. Il giovane è stato portato al Policlinico in condizioni non gravi. Sul posto sono giutni gli agenti della Polizia locale per ricostruire la dinamica dell'incidente.

Rissa - Via Bessarione

Alle 22 di giovedì 24 settembre, è scoppiata una rissa tra alcuni stranieri davantii a un bar in via Bessarione. Ad avere la peggio è stato un trentenne, accoltellato, portato al Fatebenefratelli in condizioni gravi.

Tentato suicidio - Lanza M2

Una diciannovenne ha tentato il suicidio alle 7,40 di venerdì 25 settembre nella stazione della metropolitana verde Lanza. La giovane, originaria del Nepal, dopo essersi buttata sotto il treno, è stata portata al Policlinico in condizioni gravissime.

Malore - Brenta M3

Alle 9,42 di giovedì 24 settembre, la metropolitana gialla di Milano è stata fermata a Brenta per un malore di un passeggero, che ha perso conoscenza, ma che l'ha subito ripresa dopo aver ricevuto le cure mediche dei sanitari del 118. Probabilmente, il malore è stato causato da una crisi epilettica.

Arrestato - Via Console Marcello

Un ucraino, ricercato in Slovacchia, è stato fermato dalla polizia in via Console Marcello, nella notte tra mercoledì 23 e giovedì 24 settembre. L'uomo era in compagnia di un'altra persona, estranea ai fatti che lo hanno portato all'arresto.

Incidente - Via Ravizza

Alle 5,30 di giovedì 24 settembre, un furgone, targato Ucraina, si è schiantato con un'auto in via Ravizza. Cinque persone sono rimaste ferite, ma non in modo grave. La Polizia locale è giunta sul luogo del sinistro per ricostruire la dinamica.

Incidente - Via Don Carlo San Martina

Alle 7,30 di mercoledì 23 settembre, un quarantenne dello Sri Lanka è deceduto dopo essere stato investito, sulle strisce pedonali, da un furgone. La vittima, investita dal furgona, è andata a sbattere contro le ruote di un bus Atm, fermo sull'altra parte della carreggiata. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia locale per effettuare i rilievi.

Incendio - Via Padova

Un'auto ha preso fuoco in una concessionaria in via Padova all'1 della notte di mercoledì 23 settembre. Sul posto sono giunti gli agenti di Polizia e i Vigili del fuoco, che hanno spento il rogo. Fortunatamente non sono rimaste danneggiate altre auto parcheggiate intorno a quella che ha preso fuoco.

Elfo: Milanoltre ...e la danza continua

Sguardo internazionale e assaggi del meglio di casa nostra, la 29a edizione del Festival di Danza, al Teatro Elfo Puccini, resta fedele alla sua formula, un successo inossidabile da più di 20 anni, come dimostra il sottotitolo "Sul fronte internazionale, nel focus Québec”, la spinta propulsiva viene dall’energia femminile di coreografe dal segno graffiante e potente, Virginie Brunelle e Marie Chouinard. Di quest'ultima, il 29 settembre, un cult, riallestito per MilanOltre a dieci anni dal debutto: bODY_rEMIX/les_vARIATIONS_gOLDBERG, in cui dieci danzatori sperimentano la libertà attraverso l’apparente costrizione di protesi, corde, imbracature, carrelli.

CASA DELL'ARTEDUCAZIONE

Sono 50 i ragazzi tra gli 11 e 17 anni che ogni settimana frequentano le attività di teatro, musica, danza e arti visive che si svolgono alla Casa dell’ArtEducazione, in via Pontano 43, vicino al parco Trotter.

349 NUOVI IMPIANTI DI VIDEOSORVEGLIANZA

Con un investimento di 3 milioni di euro l’Amministrazione ha deciso d'installare a Milano 349 nuovi impianti per la sicurezza. Si tratta di 326 telecamere e di 23 colonnine Sos distribuite in 110 località. Le nuove apparecchiature si aggiungono alle 32 telecamere che erano già state installate nei mesi scorsi sui percorsi di accesso a Expo.

Arrestato - Viale Cassala/Viale Liguria

Nella notte tra martedì 22 e mercoledì 23 settembre, un italiano di 38 anni è stato arrestato all'incrocio tra viale Cassala e viale Liguria, perché stava minacciando e rapinando una prostituta. Secondo i carabinieri che hanno seguito
le indagini, l'uomo sarebbe il responsabile di un'altra decina di rapine che ha visto come vittime le prostitute.

Rapina - Piazzale Siena

Tre ignoti hanno effettuato una rapina in un supermercato in piazzale Siena, alle 21,30 di martedì 22 settembre. I tre hanno finto di essere armati e hanno "prelevato" 1700 euro e il portafogli del titolare, che non ha potuto fare altro che denunciare il tutto alla polizia.

Rapina - Corso Sempione

Una coppia di milanesi ha effettuato una rapina nel pomeriggio di martedì 22 settembre. I due malviventi sono poi fuggiti a bordo del bus 43. Sfortunatamente per la coppia, le vittime della rapina sono riuscite a vedere la direzione dell'autobus e hanno avvertito la polizia che ha arrestato i rapinatori in piazza Lega Lombarda. Si tratta di una donna di 41 e un uomo di 45 anni.

Incidente - Via Ripamonti

Due auto si sono scontrate intorno alle 14 di martedì 22 settembre in via Ripamonti. Sul posto sono giunte tre ambulanze, per medicare i tre feriti, fortunatamente non gravi, i Vigili del fuoco e gli agenti della Polizia locale,
per ricostruire la dinamica del sinistro.

Sgombero - Via Casella

Nella giornata di martedì 22 settembre, gli agenti di polizia hanno tentato di sgomberare una villetta abusivamente occupata, in via Casella. Una decina di occupanti hanno opposto resistenza, svuotando degli estintori contro gli agenti; altri tre sono invece andati sul tetto per protesta.

Risorgono le big

Mentre l'Inter continua la sua striscia positiva e il Milan ritrova il buon gioco imposto da Mihajlovic, nella quarta giornata vedono la luce quasi tutte le big della Serie A.

Le milanesi sorridono

Nella quarta giornata di campionato, Milan e Inter hanno battuto rispettivamente Palermo, al San Siro, e Chievo, al Bentegodi.

Atm: nuove agevolazioni per i "Senior"

Nuove tariffe Atm agevolate per i cosiddetti “Senior”: dal 1° novembre le nuove agevolazioni andranno a ridurre il costo dell’abbonamento al trasporto pubblico.

Proroga iscrizioni.

Sono state prorogate fino al 16 ottobre le iscrizioni al servizio di refezione scolastica per i bambini al primo anno delle scuole dell'infanzia comunali.

Rapina - Via Riccione

Una trentanovenne cinese ha subìto una rapina alle 10 di lunedì 21 settembre. Un uomo l'ha spintonata e le ha sottratto la borsa, nella quale c'erano documenti e soldi.

Suicidio - Via Cerkovo

Un novantaduenne si è suicidato nei giardini in via Cerkovo con un colpo di pistola, intorno alle 10,30 di lunedì 21 settembre. Poco prima l'uomo aveva chiamato i carabinieri dicendo di prendersi cura della moglie, una novantacinquenne costretta a letto per problemi di salute.

Rapina - Piazzale Istria

Una donna di 65 anni ha subìto una rapina in piazzale Istria, intorno alle 12 di domenica 20 settembre. La vittima ha raccontato che un nordafricano l'ha seguita fino al bancomat e gli ha sottratto 1500 euro; ma la donna, reagendo è riuscita a recuperare metà della somma. Il malvivente è fuggito con l'altra parte del bottino.

Denuncia - Via Dogana

Domenica 20 settembre, una guardia giurata è stata denunciata per omessa custodia dell'arma, poiché aveva dimenticato il proprio zaino, con all'interno una pistola, sul tram 24 in via Dogana. L'uomo ha chiamato la polizia, raccontando l'accaduto, ma purtroppo è stato denunciato.

Aggressione - Via De Marchi

Un ventunenne senegalese è stato arrestato per aver picchiato la sua compagna, una keniota di 29 anni nel loro appartamento in via De Marchi, nella serata di sabato 19 settembre. A chiamare la polizia è stato il portinaio dello stabile, allertato dalle urla della vittima.

Tentata rapina - Sant'Ambrogio M2

Una romena di 31 anni, all'ottavo mese di gravidanza, è stata sorpresa, nel pomeriggio di sabato 19 settembre, mentre cercava di derubare un sessantaduenne, nella fermata Sant'Ambrogio della M2. La donna è stata arrestata dagli agenti della polmetro, mentre una sua complice, una trentaseienne è stata indagata.

UN GIARDINO A FRANCA RAME

La Giunta comunale, lunedì 21 settembre, ha deciso di intitolare un giardino a Franca Rame, l’attrice scomparsa nel 2013.

Tentato suicidio - Loreto M1/M2

Un venticinquenne si è lanciato sotto un treno nella stazione metropolitana di Loreto nella mattinata di domenica 20 settembre. Il giovane è stato portato in condizioni critiche al Policlinico.

Aggressione - Colonne di San Lorenzo

Una coppia di milanesi, ubriachi e drogati, hanno rapinato una coppia di turisti nella notte tra sabato 19 e domenica 20 settembre, nei pressi delle Colonne di San Lorenzo. I rapinatori hanno rubato una bici e uno zaino, ma fortunatamente i militari li hanno arrestati e hanno restituito il materiale rubato ai legittimi proprietari.

Sparatoria - Via Oxilia

Nella notte tra sabato 19 e domenica 20 settembre, due albanesi di 24 e 32 anni sono stati colpiti da due colpi d'arma da fuoco in via Oxilia, ma non sono in pericolo di vita. I malviventi che hanno sparato sono arrivati in macchina e dopo aver ferito le vittime sono fuggiti. La polizia ha ritrovato per terra un caricatore parzialmente carico. I feriti sono stati portati al Fatebenefratelli e al San Raffaele.

Tentata rapina - Via Porpora

Un ventitrenne è stato arrestato per aver tentato una rapina in una farmacia in via Porpora nella serata di sabato 19 settembre. Il malvivente ha aggredito il titolare della farmacia a mani nude, ma questo ha reagito e lo ha messo in fuga. La polizia è riuscita ad arrestare il giovane grazie al preciso identikit fatto dal cinquantacinquenne farmacista.

Rapina - Corso Como

Un trentenne algerino è stato arrestato alle 3 della notte tra venerdì 18 e sabato 19 settembre per aver rapinato un giovane fuori da una discoteca in corso Como. Il malvivente è stato trovato dietro a una siepe in zona, dopo aver rubato il portafogli alla vittima.

Rapina - Piazza Santa Maria Nascente

Un uomo ha subìto una rapina alle 8,30 di venerdì 18 settembre. Un giovane l'ha minacciato con un cacciavite e gli ha rubato 2mila euro, soldi che stava portando in posta. Indaga la polizia.

Aggressione familiare - Via Morgantini

Un quarantaquattrenne è stato arrestato per aver picchiato suo padre, un settantacinquenne con gravi problemi di salute, con una bombola d'ossigeno, in via Morgantini nella serata di venerdì 18 settembre. L'aggressione è maturata perché l'anziano si è rifiutato di dare soldi al figlio, che voleva comprare dei superalcolici. La polizia è intervenuta e ha arrestato l'aggressore, che torturava il padre dal 2012. L'anziano è stato portato al pronto soccorso per essere medicato.

Arresti - Via Ruvenzori

Due ecuadoregni di 20 e 22 anni sono stati arrestati per furto aggravato in via Ruvenzori nella notte tra giovedì 17 e venerdì 18 settembre. I due sono stati colti sul fatto dalla polizia mentre stavano spaccando i vetri di due auto per rubare la merce contenuta.

Aggressione - Via Ripamonti

Un quarantenne egiziano, che era all'interno di una pizzeria, mentre litigava con la ragazza, nella notte tra giovedì 17 e venerdì 18 settembre, in via Ripamonti, ha spaccato la vetrina del locale con un'asse di legno. Il titolare, un turco di 26 anni, è intervenuto in difesa della ragazza, ma anche lui è rimasto vittima dell'aggressore, che lo ha ferito leggermente. Poco dopo, arrivata la polizia, ha arrestato l'egiziano.

Rapina - Via Marsala

Un ventitrenne italiano ha subìto una rapina intorno alle 3 della notte tra giovedì 17 e venerdì 18 settembre, in via Marsala. Un nordafricano l'ha aggredito e gli ha strappato la catenina d'oro dal collo. La vittima ha denunciato il fatto alla polizia.

Lite - Viale Abruzzi

Un cinquantasettenne italiano ha aggredito verbalmente una commessa iraniana di 28 anni dopo che a donna gli ha spiegato che con 2 euro non poteva fare una ricarica telefonica. È dovuta intervenire la polizia per calmare gli animi dell'italiano. Al momento non ci sono state denunce.

Rapina - Via Jacopino da Tradate

Una cinquantottenne cinese ha subìto una rapina intorno alle 13 di giovedì 17 settembre, in via Jacopino da Tradate. Un nordafricano l'ha colpita al volto con un pugno e le ha strappato la catenina d'oro. La donna si è recata al Fatebenefratelli, dove è stata medicata.

RACCOLTA DI INDUMENTI PER PROFUGHI E SENZATETTO

Sabato 19 e domenica 20 settembre, dalle 10 alle 18, in sei luoghi della città, si svolgerà la raccolta benefica di indumenti e beni per l’igiene personale da destinare ai profughi in transito da Milano e ai senzatetto ospiti delle strutture di accoglienza.

Tentato suicidio – Via delle Rimembranze

Un ventottenne ha tentato il suicidio nella sua abitazione in via delle Rimembranze, mercoledì 16 settembre. L'uomo si è colpito con 6 coltellate al petto. Trasportato d'urgenza al Niguarda, è stato operato e ora è fuori pericolo. I familiari hanno dichiarato che soffriva da mesi di una forte depressione.

Arrestato – Viale Tunisia

Un trentottenne, ricercato per rapina, è stato arrestato mercoledì 16 settembre in un hotel in viale Tunisia. L'uomo è stato portato in carcere dove dovrà scontare 5 anni e 9 mesi.

Tentata rapina – Piazzale Siena

Un quarantaseienne italiano è stato arrestato per aver tentato una rapina in un supermercato in piazzale Siena. L'uomo ha cercato di rubare un giubbotto di un cliente, ma quando è stato scoperto ha aggredito l'addetto alla sicurezza, che l'ha bloccato mentre si attendeva l'arrivo della polizia.

Arrestato criminale – Stazione Centrale

Martedì 15 ottobre, un albanese è stato fermato per un controllo in Stazione Centrale. L'uomo, che aveva tutti i documenti in corso di validità, è stato portato in uno degli uffici della polizia per maggiori indagini. Dopo i controlli, si è saputo che era un noto criminale ricercato in Belgio, dove deve scontare 15 anni di carcere per aver effettuato numerose rapine in giro per l'Europa.

Tentato furto – Piazzale Gorini

Un trentaduenne è stato arrestato perché stava cercando di rubare un motorino parcheggiato in piazzale Gorini, nella notte tra martedì 15 e mercoledì 16 settembre. Il malvivente è stato colto sul fatto da una volante della polizia che era in zona.

Aggressione – Via Graziano Imperatore

Alle 3 della notte tra lunedì 14 e martedì 15 settembre, un cileno di 29 anni è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia, in via Graziano Imperatore. L'uomo picchiava ripetutamente la moglie, un'ecuadoregna di 27 anni, perché la accusava di tradimento. A chiamare la polizia è stata la madre della vittima, stufa di vedere la figlia sempre in questa situazione.

Incidente – Via Chiodi

Un ciclista di 68 anni è stato investito da un'auto in via Chiodi, alle 11,30 di martedì 15 settembre. L'uomo è stato portato d'urgenza all'ospedale Humanitas di Rozzano.

Arrestato – Loreto M2/M1

Uno straniero di 27 anni è stato arrestato, nel pomeriggio di lunedì 14 settembre, nei locali della stazione metropolitana di Loreto, perché era in possesso di un passaporto falso. Il giovane ha dichiarato che un romeno gliel'ha venduto per 100 euro.

Arrestati – Stazione Centrale

Una statunitense sessantatrenne è stata scippata sulle scale mobili della metropolitana in Stazione Centrale, alle 14 di lunedì 14 settembre. Un agente ha visto la scena e ha arrestato i rapinatori: tre giovani di 19, 22 e 24 anni.

Riqualificare gli alloggi sfitti e immediata assegnazione

“Edilizia popolare. Valore per la Città” ha organizzato il 15 settembre un convegno durante il quale MM spa, che gestisce il patrimonio delle case popolari del Comune di Milano dallo scorso dicembre, ha fatto un primo bilancio dell’attività confrontandosi con i molti attori che agiscono sul territorio milanese e in Italia.

Mercatino Antiquariato

Come per gli anni precedenti, anche per il 2015 l'Oratorio San Luigi in Bruzzano- Parrocchia Beata Vergine Assunta, organizza la tradizionale benefica iniziativa: 14^ Edizione " Mercatino d' Ognissanti " - Mostra Mercato di Beneficenza-Antiquariato e Modernariato. che si terrà da Venerdì 30 Ottobre a Lunedì 2 Novembre 2015 presso il Salone dell' Oratorio San Luigi- Via Acerbi n. 12

Zaino Pieno

L'Associazione civica Noixmilano ed il suo presidente Nicolò Mardegan in collaborazione con CAF Onlus e Comunità Oklaoma promuovono a Milano, in zona 3 dal 14 al 30 settembre 2015 l'operazione "Zaino Pieno", un'iniziativa che vuole coinvolgere tutte quelle mamme e papà che in questi giorni stanno organizzando il rientro a scuola dei propri figli, chiedendo di donare materiale scolastico acquistato presso le cartolerie che hanno dato la loro disponibilità a sostenere l'iniziativa.

INCONTRO PER ILLUSTRARE IL 'PATTO PARTECIPATIVO' AL TROTTER

Lunedì 14 settembre, dalle 18,30 alle 20,30, presso l'ex chiesetta del parco Trotter, nell'ambito degli incontri pubblici 'I lunedì del Trotter' si è tenuto il quarto appuntamento durante il quale è stato illustrato il 'patto partecipativo' grazie al quale ha preso il via il percorso di progettazione e confronto con la cittadinanza per definire la destinazione degli spazi a uso sociale dell'ex convitto del Trotter. Sono intervenuti l'assessore all'Educazione Francesco Cappelli e l'architetto Davide Fortini, il consulente selezionato dal Comune che guiderà il percorso partecipativo.

Suicidio - Via Govone

Una donna di 86 anni è morta sul colpo dopo essere precipitata da un piano alto nella prima mattinata di lunedì 14 settembre in via Govone. Le chiamate al 118 sono arrivate verso le 4,15. Probabilmente si tratta di un suicidio.

Arrestati - Via Garian

Un moldavo di 26 anni e un russo di 43 sono stati arrestati alle 23 di domenica 13 settembre in via Garian. I due hanno fatto irruzione nell'appartamento di quattro prostitute e dopo varie minacce, hanno portato via 1500 euro. Una delle vittime è riuscita a telefonare a una sua amica, la quale ha chiamato la polizia, che prontamente ha arrestato i malviventi.

Arrestati pusher - Via Veglia

Due milanesi, di 25 e 28 anni, sono stati arrestati alle 16,30 di domenica 13 settembre perché sono stati colti dalla polizia mentre stavano fumando una canna in via Veglia. I due avevano anche delle bustine per confezionare droga da vendere.

Maltrattamento - Via Bobbio

Un settantenne, ai domiciliari, è stato arrestato alle 20 di sabato 12 settembre per aver maltrattato per l'ennesima volta la moglie trentanovenne, nel loro appartamento in via Bobbio. A chiamare la polizia è stata la vittima, stufa di sopportare le percosse del marito.

Incidente - Via Chiese

Alle 4 del mattino di domenica 13 settembre, due auto sono rimaste coinvolte in un incidente in via Chiese. I feriti, tre donne e un uomo, sono stati portati al Fatebenefratelli e all'ospedale di Cinisello, non sono in pericolo di vita. Sul posto sono giunti anche gli agenti della Polizia locale per effettuare i rilievi.

Violenza sessuale - Via Melzo

Un ventiquattrenne pakistano è stato arrestato per violenza sessuale ai danni di una quarantatrenne che stava facendo jogging in via Melzo, alle 9 di sabato 12 settembre. Il maniaco ha palpato il sedere alla donna, la quale ha attirato
l'attenzione dei passanti che hanno bloccato il malvivente in fuga, che, gli agenti di polizia, hanno poi arrestato.

Rapina - Via De Sica

Un uomo e una donna, armati di pistola hanno effettuato una rapina in un supermercato in via De Sica, alle 19 di sabato 12 settembre. I due hanno minacciato i cassieri facendosi consegnare l'incasso di giornata. Ad avvertire la polizia è stata la responsabile del punto vendita.

Arrestato stalker - Via Filzi

Un sessantunenne è stato arrestato nella serata di sabato 12 settembre per stalking. L'uomo era appostato da giorni davanti alla casa della sua ex moglie, una quarantottenne, che lo ha denunciato per stalking visto che da un pò di giorni continuava a stressarla con pressioni psicologiche e minacce.

Incidente - Piazza Castello

Un uomo di 55 e una donna di 80 anni sono state travolte da una carrozza trainata da quattro cavalli in piazza Castello, sabato 12 settembre. L'anziana è in condizioni gravi ma non è in pericolo di vita mentre l'uomo è rimasto
lievemente ferito; entrambi sono stati portati al Niguarda.

Rapina - Via Pianell

Due ignoti, camuffati con parrucche e baffi finti, hanno effettuato una rapina in una banca in via Pianell, nella mattina di venerdì 11 settembre. I malviventi, armati di coltello, hanno portato via 3mila euro.

Rapina - Via Carmagnola

Un ventunenne è stato aggredito e rapinato all'una della notte tra giovedì 10 e venerdì 11 settembre. La vittima è stata medicata al Policlinico. Il rapinatore era riuscito a rubare il cellulare.

Tentata rapina - Viale Bolzano

Un quarantenne è stato arrestato nella notte tra giovedì 10 e venerdì 11 settembre per aver tentato di rubare un'auto a una donna in viale Bolzano. Il malvivente ha prima danneggiato alcune auto in viale Monza e poi si è scagliato contro l'auto della donna che ha reagito e ha chiamato la polizia che lo ha arrestato.

Aggressione - Via Lessona

Un quarantunenne ha aggredito i suoi genitori, settantaduenni, in via Lessona, nella serata di giovedì 10 settembre, perché non gli hanno dato i soldi per comprare l'alcool. I genitori sono riusciti a chiamare la polizia che
ha arrestato l'aggressore. Il padre è stato soccorso dai sanitari del 118 avendo riportato alcune ferite.

Intitolata una via a Mike Bongiorno

Il comune di Milano intitolerà una via a Mike Bongiorno, il grande presentatore e conduttore televisivo scomparso sei anni fa. La via dedicata all'icona della televisione italiana sarà una parallela a viale della Liberazione, zona Porta Nuova.

Rapina - Corso Buenos Aires

Alle 20,30 di mercoledì 9 settembre, un ignoto ha effettuato una rapina in una farmacia in corso Buenos Aires. L'uomo si è fatto consegnare 300 euro ed è scappato.

Fermato - Via Mazzolari

Nella notte tra martedì 8 e mercoledì 9 settembre, due marocchini sono stati fermati a un posto di blocco in via Mazzolari. In un primo momento i due hanno cercato di evitare i poliziotti, poi li hanno aggrediti. La polizia li ha caricati in un'auto, ma uno dei due, un ventinovenne, ha spaccato il finestrino a testate e i poliziotti lo hanno arrestao, mentre l'amico è stato solo indagato.

Incidente - Viale Abruzzi

Un motociclista di 48 anni è stato portato in condizioni critiche al Niguarda in seguito a un incidente avvenuto in viale Abruzzi, intorno alle 18,30 di mercoledì 9 settembre. L'uomo si è scontrato con un'auto. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia locale e un'ambulanza del 118.

Furto - Via Sanzio

Nella mattinata di martedì 8 settembre, ignoti hanno forzato la finestra di un appartamento in via Sanzio e lo hanno svaligiato. La proprietaria si è accorta dell'accaduto appena rincasata a mezzogiorno.

Incidente - Corso di Porta Vittoria

Un diciottenne ha perso la vita in un incidente poco dopo la mezzanotte della notte tra martedì 8 e mercoledì 9 settembre. Il giovane è morto al Policlinico. Lo scooter sul quale viaggiava, guidato da un sedicenne rimasto illeso, ha urtato il marciapiede, in corso di Porta Vittoria, ed è precipitato violentemente per terra.

Suicidio - Piazzale Siena

Lunedì 7 settembre, un ragazzino di 14 anni si è lanciato dal 7° piano dello stabile in cui abitava con la sua famiglia, nei pressi di piazzale Siena. Per il giovane, affetto da una forma di depressione, non c'è stato nulla da fare: è morto sul colpo.

Rapina - Via Cenisio

Due persone hanno rapinato un ottantunenne in via Cenisio intorno alle 11,30 di martedì 8 settembre. I malviventi hanno spinto l'uomo per terra e gli hanno sottratto 400 euro. L'anziano è stato portato al Sant'Ambrogio perché ha subìto un attacco d'ansia.

Rapina - Largo Scalabrini

Un ignoto ha effettuato una rapina nell'ufficio postale in largo Scalabrini, nella giornata di lunedì 7 settembre. Il malvivente ha minacciato gli impiegati con un taglierino e si è fatto consegnare 1500 euro.

BENE VIDEOSORVEGLIANZA, MA...

“Ci fa piacere che il centrosinistra si sia convertito al sistema di videosorveglianza annunciando l’istallazione di 349 nuovi impianti. Ci fa piacere anche che, a distanza di 14 anni, abbia riconosciuto che avevamo ragione e che i progetti del centrodestra per garantire la sicurezza erano la strada giusta". Lo dichiara Riccardo De Corato, vice-presidente del Consiglio comunale, commentando l’annuncio dell’Amministrazione di installare 349 impianti di videosorveglianza.

In piazza Udine Sportello Milano Est

Sportello Milano Est nasce nell’ottobre 2013 grazie all’impegno di un gruppo di giovani professionisti: Romina Fontana, psicologo psicoterapeuta e Responsabile dello sportello, Laura Angelini, psicologo psicoterapeuta, Manuela Bana, psicologo psicoterapeuta, Anna Busiello, avvocato.

EDUCAZIONE E TERRITORIO. PRATICHE, PERCORSI, SOGGETTI

Domenica 13 settembre, alle ore 19, presso il Padiglione 8 – Kip International School, all’interno del sito Expo Milano 2015, l’assessore all’Educazione e istruzione Francesco Cappelli partecipa alla tavola rotonda “Educazione e Territorio. Pratiche, percorsi, soggetti”, durante la quale saranno illustrate le esperienze del Progetto Axé di Salvador de Bahia e della Casa dell’ArtEducazione di Milano.
Intervengono anche Cesare de Florio La Rocca, presidente di Progetto Axé, Marcos Candido, cofondatore di Axé, Daniela Oliva, direttore Area Politiche della Formazione e del lavoro dell’IRS (Istituto per la Ricerca Sociale) e João Maurício Cabral de Mello, console generale aggiunto del Brasile, direttore del settore culturale.

ALL’OMBRA DEL DUOMO AGRI-LABORATORI PER BAMBINI

Giocare con paglia e fieno in pieno centro città, scoprire l’affascinante mondo delle api sotto le guglie del Duomo, manipolare e creare con la cera degli alveari, pulire e lavorare i chicchi di riso tra le vie famose per lo shopping.

Fermato maniaco – Via Don Orione

Alle 10,30 di sabato 5 settembre, un cinquantaquattrenne egiziano è stato fermato perché si stava masturbando davanti alla biblioteca in via Don Orione. L'uomo è indagato per atti osceni in luogo pubblico. Ad avvertire la polizia è stata una coppia di studenti. Il maniaco ha precedenti ed è irregolare in Italia.

Rissa – Via Toselli

Cinque egiziani hanno dato vita a una rissa con spranghe in via Toselli nella serata di venerdì 4 settembre per l'utilizzo di un posto bici. Solo all'arrivo dei carabinieri, che hanno arrestato i protagonisti, la situazione si è
calmata.

Trovato cadavere – Via Odazio

Il cadavere di un cinquantasettenne italiano è stato ritrovato nella serata di sabato 5 settembre in una casa in via Odazio. Il corpo era in avanzato stato di decomposizione (la morte risalirebbe a 10 mesi fa) e la casa era in
condizioni di degrado. Indaga la polizia.

Arrestato latitante – Viale Monza

Un trentottenne algerino è stato arrestato nella serata di giovedì 3 settembre in viale Monza. L'uomo, un latitante, appena ha visto il posto di blocco della polizia, in sella a uno scooter non intestato a lui, ha invertito il senso di marcia per fuggire, ma gli agenti sono riusciti a bloccarlo.

Molestie – Via Porpora

Un italiano di 41 anni e due ecuadoregni di 23 e 24 anni, visibilmente ubriachi, sono indagati dalla polizia per interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale. I tre hanno lanciato dei sacchi di spazzatura
contro un autobus in via Porpora nel pomeriggio di venerdì 4 settembre. Il conducente del bus li aveva fatti scendere perché si erano scagliati contro di lui. All'arrivo della polizia, i tre hanno anche minacciato gli agenti.

Arrestato pusher – Via Isimbardi

Un trentenne marocchino è stato arrestato alle 17 di giovedì 3 settembre in via Isimbardi perché, dopo un semplice controllo, risultava in possesso di 20 grammi di hashish.

APERTE LE ISCRIZIONI PER RECUPERO ANNI SCOLASTICI

Contro il fenomeno dell'abbandono scolastico sono aperte le iscrizioni ai corsi per il recupero di anni scolastici, sia diurni sia serali, agli adolescenti con difficoltà scolastiche e agli adulti lavoratori per il conseguimento del diploma da geometra, ragioniere, operatore socio-sanitario e turistico.

“DOMENICA AL MUSEO”

Anche in questa prima domenica del mese, con gli otto musei civici aperti, Milano ha confermato il successo di quest'iniziativa e la propria vocazione di città d’arte e cultura.

Suicidio - Loreto M1

Un trentunenne eritreo si è suicidato nella stazione della metro rossa giovedì 3 settembre. L'uomo era un rifugiato presso uno dei centri d'accoglienza milanesi col permesso di soggiorno in scadenza nel 2016. Ignote le cause del suicidio.

Tentata truffa - Via Pola

Un'ottantatrenne è stata contattata telefonicamente alle 13 di giovedì da una persona che ha detto di aver bisogno di 2.500 euro da dare a suo figlio che era stato coinvolto in un incidente. L'anziana, insospettitasi, chiamato il proprio figlio, ha scoperto che si trattava di una truffa e ha denunciato il tutto alla polizia.

Aggressione - Via Palizzi

Un cinquantaduenne è stato fermato in via Palizzi perché stava picchiando la compagna nella notte tra mercoledì 2 e giovedì 3 settembre. A chiamare i carabinieri sono stati i residenti della zona che, sentendo le urla della donna, una quarantacinquenne, si sono allarmati. L'uomo era già noto alle Forze dell'ordine.

Tentato furto - Piazzale Siena

Un marocchino di 26 anni, irregolare in Italia, è stato arrestato perché ha tentato di rubare delle bottiglie di alcool da un supermercato in piazzale Siena, nel pomeriggio di giovedì 3 settembre. Il malvivente è stato fermato dal vigilante del negozio e bloccato fino all'arrivo della polizia, che lo ha arrestato.

Incidente - Via Albona

Un ventiduenne è rimasto gravemente ferito in seguito a un incidente avvenuto in via Albona tra un'auto e una moto intorno alle 12,30 di mercoledì 2 settembre. Il ferito è stato portato in ospedale in condizioni serie. Sul posto sono giunti anche gli agenti della Polizia locale che hanno effettuato i rilievi.

Rapina - Via dei Cignoli

Due giovani armati, a bordo di uno scooter, hanno rapinato una donna intorno alle 19 di mercoledì 2 settembre portandole via 150 euro.

Scippo - Via Lago di Nemi

Una sessantaduenne è stata vittima di uno scippo alle 17,30 di mercoledì 2 settembre in via Lago di Nemi. Un giovane le ha strappato la catenina d'oro ed è fuggito a piedi. La vittima è rimasta illesa.

Incidente - Via Kant

Due uomini sono rimasti feriti in seguito a un incidente stradale avvenuto in via Kant, intorno alle 18 di mercoledì 2 settembre. I feriti, in condizioni non gravi, sono stati medicati da due automediche. Sul posto anche la Polizia locale per effettuare i rilievi e per controllare il traffico vista l'ora di punta.

Incidente - Via De Gasperi

Un quarantenne è rimasto gravemente ferito in seguito a un incidente avvenuto in via De Gasperi nel pomeriggio di mercoledì 2 settembre. L'uomo, in sella a una moto, si è scontrato contro un'auto. Il ferito è stato portato al Niguarda in fin di vita. Gli agenti della Polizia locale hanno effettuato i rilievi.

Arrestato - Via Correnti

Un quarantaduenne è stato arrestato nella notte tra martedì 1 e mercoledì 2 settembre perché stava cercando di rubare una bici in via Correnti. Uno dei residenti della zona ha sentito dei rumori e ha chiamato la polizia che lo ha arrestato.

Maltrattamenti in famiglia - Via Val di Bondo

Un ventenne è stato arrestato martedì 1 settembre per aver maltrattato la madre e i due fratelli minori in via Val di Bondo. È stata la madre a chiamare la polizia che ha arrestato il ventenne che pretendeva di aver ragione.

Nuovo collegamento bus Centrale-Malpensa

La Terravision, società di trasporti britannica che collega gli aeroporti, inaugurerà una nuova linea che andrà dalla Stazione Centrale all'aeroporto di Malpensa.

Rapina – Via Fauchè

All'una di martedì 1 settembre, un tabaccaio è stato aggredito e rapinato in via Fauchè. Due ignoti su una vespa lo hanno colpito al volto fuori dal suo negozio e gli hanno portato via l'incasso di 2mila euro. La vittima è stata soccorsa sul posto dai sanitari del 118 perché ha riportato lievi ferite. Indaga la polizia.

Incidente – Via Primaticcio

Un'auto ha travolto una diciannovenne in via Primaticcio, alle 11,30 di martedì 1 settembre. La ragazza non è fortunatamente in pericolo di vita. Sul posto, oltre a un'ambulanza, sono giunti gli agenti della Polizia locale per ricostruire la dinamica dell'incidente.

Aggressione – Viale Ortles

Intorno alla mezzanotte di martedì 1 settembre, una donna ha chiamato la polizia dicendo di essere stata minacciata da due romeni, un ventinovenne e un venticinquenne in viale Ortles. Arrivati gli agenti, i due romeni li hanno aggrediti ma sono poi stati arrestati. Uno dei poliziotti ha riportato contusioni al viso.

Rapina – Via Ripamonti

Un uomo descritto come un nordafricano ha effettuato una rapina in un negozio che vende cartucce per stampanti in via Ripamonti, alle 12 di martedì 1 settembre. Il malvivente, fintosi un cliente, al momento di dover pagare la merce che aveva detto di voler acquistare, ha detto di avere un coltello e si è fatto consegnare l'incasso (360 €). Indaga la polizia.

Suicidio – Via Sauro

Un settantacinquenne si è suicidato sulle scale del proprio condominio, con un colpo di pistola, nella mattinata di martedì 1 settembre in via Nazario Sauro. Un vicino di casa, sentito lo sparo ha chiamato la polizia.

NASCE IL PARCO MEDIA VALLE LAMBRO

Questa firma rappresenta un passo fondamentale per l’ampliamento e la valorizzazione del verde cittadino costituito, oltre che da grandi parchi urbani, anche dalla cintura di aree verdi e agricole che circondano Milano.

VIGILANTES SU TUTTI I MEZZI DI SUPERFICIE

“Bene il direttore della Polfer Roberto Sgalla che parla dell’importanza della sinergia tra polizia e vigilantes. Andrebbe spiegato anche ad Atm che le guardie giurate sono utilissime e servono quindi anche sui mezzi di superficie.

OPEN DAY ALLO IED

GIOVEDÌ 16 SETTEMBRE 2015 PORTE APERTE ALL’ISTITUTO EUROPEO DI DESIGN PER CONOSCERE DA VICINO LE PROFESSIONI CREATIVE

Chiuso il calciomercato

È già ricominciato il campionato di serie A (siamo alla 2^ giornata) e da meno di 24 ore si è chiuso anche il calciomercato italiano, con molte sorprese.

Partenza shock

Iniziato il campionato, dopo due giornate, Inter e Milan si ritrovano rispettivamente a 6 e 3 punti.