Febbraio 2016

Tentato furto - Via Farini

Una donna di 43 anni è stata arrestata perché ha cercato di rubare 100 euro di alimenti da un supermercato di Via Farini, intorno all'1 della notte tra venerdì 26 e sabato 27 febbraio. La donna è stata bloccata dall'addetto alla sicurezza ed è stata presa dalla polizia.

Aggressione - Via Sarpi

Un uomo di circa 30 anni è stato trovato in una pozza di sangue in via Sarpi, nel pomeriggio di venerdì 26 febbraio, poiché era stato accoltellato. Accanto al suo corpo c'era anche l'arma che lo ha colpito, una lama, sequestrata dai Carabinieri. Il ferito è stato portato in condizioni gravissime al Niguarda. I Carabinieri stanno cercando di trovare l'aggressore.

Tentato furto - Via Albani

Un cinquantatreenne è stato sorpreso mentre stava cercando di rubare dei cd dalla libreria "Paoline" di via Albani, nel pomeriggio di sabato 27 febbraio. Una suora di 63 anni ha tentato di fermare il malvivente, che cercando la fuga ha fatto cadere la donna che si è ferita a una gamba in maniera lieve. L'uomo è stato poi notato e arrestato dalla polizia.

Rapina - Via Baroni

Nella notte tra giovedì 25 e venerdì 26 febbraio, tre marocchini di 23, 34 e 37 anni sono stati legati e rapinati nel proprio appartamento di via Baroni. I tre hanno raccontato alla polizia, che indaga sul fatto, che sette finti agenti hanno fatto irruzione nella loro abitazione armati e, dopo aver legato alle vittime i polsi, hanno frugato ovunque, portando via 300 euro.

Suicidio - Via Lucerna

Una donna di 50 anni è stata trovata da un passante impiccata a un albero di via Lucerna, intorno alle 23 di giovedì 25 febbraio. Non ci sono dubbi sulla volontà del gesto: la suicida soffriva di depressione e alcolismo. Sul posto, oltre alla Polizia locale, sono giunti i sanitari del 118, che hanno solamente potuto confermare il decesso.

Incidente - Via Derna

Un settantanovenne è stato travolto da un mezzo in via Derna nella mattinata di venerdì 26 febbraio. L'anziano è stato portato in ospedale in condizioni gravi, ma fortunatamente è fuori pericolo di vita. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia locale per effettuare i rilievi.

Allarme bomba - Piazza Duomo

Nella mattinata di venerdì 26 febbraio, è stato lanciato un allarme bomba in piazza Duomo per una valigia trovata sulle scale dell'ingresso alla metropolitana. La zona è stata isolata e dopo alcuni controlli l'allarme è rientrato. La valigia è stata fatta esplodere in sicurezza.

Aggressione - Cimiano M2

Nella serata di giovedì 25 febbraio, un uomo, visibilmente ubriaco, è stato arrestato per aggressione nella stazione metropolitana di Cimiano. L'uomo, richiamato dall'operatore di Atm in servizio perché stava importunando i passanti nella stazione, Improvvisamente si è scagliato contro il povero lavoratore che si è rifugiato nel gabbiotto, distrutto dall'esterno. L'arrivo della polizia ha messo fine alla vicenda.

Arrestati pusher - Via Padova

Due egiziani di 24 e 33 anni sono stati arrestati nella serata di mercoledì 24 febbraio per spaccio, in via Padova. Il più giovane è stato arrestato nel proprio appartamento durante un blitz antidroga, il secondo è stato trovato in strada in possesso di sostanze stupefacenti e di alcuni contanti.

Incidente - Via Gioia

Due auto si sono scontrate in via M. Gioia nella mattinata di mercoledì 24 febbraio. Le persone rimaste ferite nello scontro sono state quattro, nessuna è in condizioni gravi. Gli agenti della Polizia locale sono giunti sul posto per effettuare i rilievi.

Truffa - Via Longarone

Un uomo di circa 40 anni si è intrufolato nelle case di due anziane, in via Longarone, nella mattinata di martedì 23 febbraio, con la scusa di essere un tecnico del gas. Il malvivente, con delle scuse ha distratto le anziane, di 89 e 84 anni, rubando 2300 euro e quattro collane d'oro.

Truffa - Via Val Sabbia

Nella mattinata di martedì 23 febbraio, un uomo è riuscito a entrare nell'appartamento di una ottantatreenne con la scusa di dover fare dei controlli sul contatore del gas. Distraendo la vittima con delle scuse, il malvivente è riuscito a portar via 800 euro in contanti e alcuni gioielli.

Incidente - Viale Certosa

Martedì 23 febbraio due auto si sono scontrate in viale Certosa, nei pressi del cavalcavia del Ghisallo. Una delle due vetture si è addirittura ribaltata. Due donne di 26 e 53 anni sono rimaste leggermente ferite e sono state soccorse dai sanitari del 118. La Polizia locale ha ricostruito la dinamica del sinistro.

Violenza - Corso Buenos Aires

Una donna di 39 anni ha dato in escandescenza intorno alle 10,30 di martedì 23 febbraio in corso Buenos Aires. I motivi della sua violenza e delle conseguenti aggressioni nei confronti di alcuni passanti non sono noti. La donna ha spaccato anche alcuni vetri di auto parcheggiate in zona. Per calmare gli animi sono stati utili i sanitari del 118 e tre volanti della polizia.

Incidente - Piazzale Principessa Clotilde

Due auto si sono scontrate in piazza Principessa Clotilde nella notte tra lunedì 22 e martedì 23 febbraio. Il sinistro, che ha coinvolto tre persone di 15, 29 e 32 anni, si è verificato intorno alle 3,30. Due feriti sono stati portati al Fatebenefratelli, mentre il terzo al Policlinico. Fortunatamente nessuno è in pericolo di vita. La Polizia locale è giunta sul posto per effettuare i rilievi.

Tentato furto - Via San Paolino

Tre romeni, tutti sopra i 40 anni, sono stati arrestati per aver tentato un furto in un bar di via San Paolino, nella notte tra domenica 21 e lunedì 22 febbraio. I tre stavano cercando di fuggire dopo aver nascosto delle cotolette, delle vongole surgelate e dei dolci. La polizia è stata avvertita da alcuni residenti della zona che hanno visto i malviventi intrufolarsi nel locale chiuso.

Arrestato stalker - Via Gandhi

Un quarantaduenne ha cercato di sfondare la porta di una sua ex in via Gandhi nel pomeriggio di lunedì 22 febbraio. La donna, da tempo perseguitata e aggredita dal suo ex che non si era ancora rassegnato alla fine della loro relazione, ha chiamato la polizia e ha fatto arrestare lo stalker.

Teatro San Babila

Lo spettacolo “Medea” con Barbara De Rossi in programma al Teatro San Babila dal 26 febbraio al 6 marzo è stato sospeso per motivi di salute della Signora Barbara De Rossi.

UN SOFFIO DI PRIMAVERA

Villa Necchi Campiglio - Via Mozart 14, Milano
Sabato 5 e domenica 6 marzo 2016, dalle ore 10 alle 18

Tentato furto - Via Bessarione

Nella notte tra sabato 20 e domenica 21 febbraio, due marocchini di 22 e 30 anni sono stati arrestati per aver tentato un furto in un negozio di via Bessarione. I due hanno spaccato la vetrina del locale lanciandole contro un tombino. Fortunatamente, il frastuono ha svegliato i residenti del luogo che hanno allertato i Carabinieri, facendo arrestare i malviventi.

Incidente - Viale Fulvio Testi

Due auto si sono scontrate nella mattinata di domenica 21 febbraio in viale Fulvio Testi. Fortunatamente i due conducenti non sono rimasti feriti. La Polizia locale è giunta sul luogo del sinistro per effettuare i rilievi.

Lite - Via Freguglia

Nel pomeriggio di sabato 20 febbraio, è scoppiata una lite tra una guardia giurata del Tribunale di Milano e un clochard, fuori dal Palazzo di giustizia, in via Freguglia. Il senzatetto voleva entrare nell'edificio, ma gli è stato impedito, così ha aggredito la guardia colpendolo con una spranga di ferro. Il ferito non è in condizioni gravi, mentre il clochard di 63 anni è stato arrestato.

Incidente - Viale Puglie

Un'auto e una moto si sono scontrate nella tarda serata di sabato 20 febbraio in viale Puglie. Sono rimasti feriti in modo serio una diciannovenne e un cinquantaduenne, portati rispettivamente alla Clinica di Città Studi e al Policlinico. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia locale per ricostruire la dinamica del sinistro.

Rapina - Viale Bodio

Una donna di 54 anni è stata aggredita e rapinata da un ignoto in viale Bodio, intorno alle 15 di sabato 20 febbraio. La donna ha riferito di essere stata colpita con un pugno da un uomo, probabilmente slavo, sulle scale dello stabile dove abita la madre della vittima. Il malvivente, fuggito a piedi, le ha strappato una catenina d'oro. La vittima è stata portata al Fatebenefratelli. Indaga la polizia.

Tentata rapina - Via Bensi

Un malvivente è stato arrestato per aver tentato una rapina in via Bensi, intorno alle 6 di sabato 20 febbraio. Un trentaduenne stava rincasando e, dopo aver parcheggiato la propria auto, ha notato un uomo che, avvicinatosi a bordo di una Fiat Panda quando è sceso lo ha minacciato con una pistola, chiedendogli il portafogli. La vittima ha reagito mettendo in fuga il rapinatore, che ha lasciato lì la propria auto, a lui intestata. Grazie alla vettura i Carabinieri sono riusciti a rintracciare e arrestare il malvivente.

Incendio - Via Rosolino Pilo

Un incendio è scoppiato al primo piano di un palazzo di via Pilo, nel primo pomeriggio di giovedì 18 febbraio. L'unica persona che era nell'appartamento è riuscita a uscire senza rimanere ferita. I Vigili del fuoco hanno domato le fiamme. Ancora da capire le cause del rogo.

Incidente - Viale Toscana

Alle 11 di giovedì 18 febbraio, un quarantottenne è stato investito da una motocicletta in viale Toscana. L'uomo è stato portato al Policlinico in condizioni gravi. Oltre ai sanitari del 118 sono giunti anche gli agenti della Polizia locale per effettuare i rilievi.

Arrestato pusher - Viale Bligny

Un egiziano di 37 anni è stato arrestato perché è stato trovato in possesso di alcune quantità di droga in viale Bligny, nella serata di mercoledì 17 febbraio. La polizia, insospettitasi delle mosse del pusher, lo hanno perquisito e poi hanno fatto irruzione nel suo appartamento, trovando 20 dosi di hashish, nascoste dietro al vetro di un armadio.

Rapina - Via Ripamonti

Poco prima delle 22 di martedì 16 febbraio, una donna è stata rapinata in via Ripamonti da tre ragazzi, probabilmente slavi. Uno dei tre l'ha minacciata alla fermata del bus 222 e si è fatto consegnare la borsa. A soccorrere la vittima sono state altre due persone che erano in attesa dell'autobus. La polizia, giunta sul posto, indaga sull'accaduto.

Arrestato pusher - Viale Fulvio Testi

Un marocchino di 26 anni è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti in un parcheggio di viale Fulvio Testi, mercoledì 17 febbraio. Gli agenti di Polizia lo hanno controllato perché insospettitosi per la sua presenza in un parcheggio isolato.

Incendio - Piazza Gasparri

Delle auto e moto hanno preso fuoco in piazza Gasparri nella notte tra domenica 14 e lunedì 15 febbraio. Le cause del rogo non sono note. I Vigili del fuoco sono intervenuti, domando le fiamme.

Vandalismo - Primaticcio M1

Una trentina di ragazzi hanno imbrattato il mezzanino della stazione metropolitana di Primaticcio, della linea rossa. I ragazzi, dopo aver vandalizzato la stazione si sono allontanati in metro, in direzione Sesto San Giovanni.

Rapina - Via Astesani

Due ignoti hanno effettuato una rapina in un bar di via Astesani, intorno alle 11 di domenica 14 febbraio. Gli ignoti hanno minacciato con una pistola il titolare facendosi consegnare incasso di giornata e il contenuto delle slot machines. Indaga la polizia.

Furto - Via Perini

Un ragazzo ha rubato uno scooter Enjoy nella notte tra domenica 14 e lunedì 15 febbraio. Il giovane, sorpreso e arrestato dalla polizia in via Perini, aveva messo in moto il mezzo forzandolo e lo aveva addirittura smontato per rivendere i pezzi.

"Scippo" - Viale Ortles

Un venticinquenne è stato arrestato nella notte tra sabato 13 e domenica 14 febbraio in viale Ortles per aver strappato la borsetta a una nigeriana di 23 anni. La polizia è stata allertata da un passante che ha assistito all'episodio: una pattuglia che si trovava in zona è intervenuta tempestivamente, fermando il malvivente.

Rissa - Piazzale Cuoco

Nel pomeriggio di domenica 14 febbraio, tre romeni sono rimasti seriamente feriti in seguito a una lite con degli albanesi, in piazzale Cuoco. Le vittime sono state portate agli ospedali Fatebenefratelli, San Paolo e Policlinico, con delle ferite da arma da taglio. Le loro condizioni sono serie, ma sarebbero fuori pericolo di vita. Indaga la polizia.

Incidente - Piazza Buonarroti

Intorno alle 10,30 di sabato 13 febbraio, due auto sono rimaste coinvolte in un incidente stradale in piazza Buonarroti. Due persone, rimaste lievemente ferite, sono state trasportate al Fatebenefratelli e al Policlinico. Gli agenti della Polizia locale hanno cercato di ricostruire la dinamica dell'incidente.

Furto - Via Novara

Nel pomeriggio di sabato 13 febbraio, un marocchino di 23 anni è stato arrestato dai carabinieri in via Novara per aver rubato un cellulare a una donna di 59 anni. La vittima ha denunciato il fatto alle Forze dell'ordine che sono riuscite a mettere sotto controllo lo smartphone, rintracciando il malvivente.

Incidente - Viale Fulvio Testi

Nel pomeriggio di sabato 13 febbraio, un'auto e una moto si sono scontrate in viale Fulvio Testi. Ad avere la peggio è stato il centauro, un cinquantenne, che è stato portato al Niguarda per ricevere le cure mediche;l la Polizia locale ha effettuato i rilievi e gestito il traffico.

Incidente - Viale Abruzzi

Intorno alle 3 della notte tra venerdì 12 e sabato 13 febbraio sei persone sono rimaste lievemente ferite in seguito a un incidente avvenuto in viale Abruzzi. Sul posto, all'altezza di via Plinio, sono intervenuti i sanitari del 118 per soccorrere i feriti, gli agenti della Polizia locale per effettuare i rilievi e comprendere la dinamica del sinistro nel quale sono rimaste coinvolte tre auto.

SCOMPARSO EUGENIO CARMI

Si autodefiniva “fabbricante di immagini”, e durante la conferenza stampa di presentazione della mostra che gli è stata dedicata al Museo del Novecento, inaugurata lo scorso 5 dicembre, ha dichiarato che “nella vita è importante meravigliarsi sempre” e che ancora a 95 anni aveva un gran entusiasmo nell'affrontare ogni nuova impresa.

POLITICHE SOCIALI. WELFARE PER TUTTI, 300 SERVIZI DI ASSISTENZA DOMICILIARE SU WEMI.MILANO.IT

Dal 18 febbraio è on line il nuovo portale WeMi ( http://wemi.milano.it), primo in Italia a essere realizzato da un’Amministrazione pubblica, per offrire a tutti i cittadini informazioni e servizi relativi all’assistenza domiciliare, da quella tradizionale e consolidata dedicata a persone anziane non autosufficienti, persone con disabilità e bambini, sino al benessere e cura della persona e della famiglia, in un progetto che considera il welfare uno strumento d’inclusione e miglioramento della qualità della vita di tutti, mettendo a portata di mano delle famiglie soluzioni di qualità e garantite.

APPROVATO IL PIANO FINANZIARIO AMSA 2016

Potenziamento della pulizia in Darsena, in Centrale e nei quartieri periferici, premi per i cittadini virtuosi, investimenti per il rinnovo del parco veicolare

Lite - Via Tocqueville

Intorno alle 2,30 della notte tra Giovedì 11 e venerdì 12 febbraio, il buttafuori di una discoteca di via Tocqueville ha impedito l'ingresso a due trentenni marocchini, poiché vi era in corso una festa privata. I due stranieri lo hanno così accusato di razzismo durante il battibecco che ne è scaturito. È stato obbligatorio l'intervento di una volante della polizia per calmare gli animi.

Suicidio - Giardino Giovanni Testoni

Un trentenne afghano è stato trovato impiccato a un'altalena nel giardino Giovanni Testoni, in zona Mac Mahon intorno alle 6,30 di giovedì 11 febbraio. Il suicida è stato notato dagli operatori dell'Amsa, impegnati nel loro lavoro.

Aggressione - Viale Bligny

Un ventenne del Bangladesh, venditore di rose, è stato preso a calci e pugni da alcuni ragazzi, intorno alle 20 di giovedì 11 febbraio. Il ferito, risultato regolarmente in Italia dalla documentazione, è stato portato all'ospedale San Paolo in condizioni gravi, ma non è in pericolo di vita. Indaga la polizia.

Lettera al futuro sindaco

Ho letto su "Vivere Milano" alcuni articoli che informano delle buone cose fatte a Milano: 50 mila persone alla fiaccolata nella Darsena e 349 nuovi impianti costruiti, ma la qualità della vita in un quartiere si basa anche su cose molto pratiche e quotidiane.

SFORZINDA. PERCORSI GRATUITI PER BAMBINI E RAGAZZI

Ogni martedì le educatrici della Sezione didattica del Castello Sforzesco offrono un percorso gratuito ai bambini e ai ragazzi che vogliono vivere insieme ai propri amici o compagni di classe un momento particolare, anche per celebrare un evento speciale, come un compleanno, la nascita di un fratellino, un risultato raggiunto in qualsiasi campo.

IN VIALE UNGHERIA 700 APPARTAMENTI TELERISCALDATI.

UniCredit, nell’ambito dell’iniziativa "Patti chiari" promossa dall’assessorato Ambiente Mobilità Energia con la collaborazione di AMAT, finanzierà il rifacimento della caldaia e degli impianti condominiali del super condominio di Viale Ungheria, costituito dal 60% di edilizia popolare.

MOSTRA “LUCA RONCONI - IL LABORATORIO DELLE IDEE”

Lunedì 8 febbraio presso il Ridotto dei Palchi del Teatro alla Scala, l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno è intervenuto alla conferenza stampa di presentazione della mostra “Luca Ronconi – Il laboratorio delle idee”.

Periferie e ruolo dei Giornali di zona

Quella dei Giornali di zona milanesi è una realtà composita, attualmente composta da dodici testate, con una diffusione complessiva mensile di oltre 160mila copie.

50anni di “Ragazzo della via Gluck”

La scoperta di una vecchia copia de “Il Giorno” del 13 febbraio 1966 (che allora costava 50 Lire!) che in prima pagina titolava “IL BOCCIATO VA FORTE” e il fatto che quest’anno la serata finale di Sanremo sia il 13 febbraio, a 50 anni esatti da quella copia, saranno anche delle coincidenze. Come quella che ha fatto nascere in una via dedicata a un musicista ungherese l’autore di una delle canzoni più conosciute in assoluto. Queste coincidenze hanno spinto alcune realtà di Greco a organizzare una giornata di festa e di proposta proprio il 13 febbraio 2016: “Il ragazzo della via Gluck compie 50 anni”, che vuole essere una festa perché, caso più unico che raro, il nome di una strada è conosciuto in tutto il mondo grazie, appunto, a una ballata. Quindi, con il contributo dell’associazione Amici della Martesana, Museo del Manifesto cinematografico, Fan club “Il Celebre” e associazione Agoràfutura.Net si è data vita a una serie di eventi che a partire dalle 10,30 si snoderanno per tutta la giornata fino a sera con mercatini del baratto, convegni e intrattenimenti musicali (programma su www.agorafutura.net/EVENTI).

Incidente - Via Carli

Un sessantanovenne è deceduto nella serata di sabato 6 febbraio dopo essere stato portato al Niguarda, era stato trovato col cranio spaccato nel proprio appartamento di via Carli. L'autopsia ha rivelato che l'uomo era stato colpito con un oggetto alla testa, dunque è tramontata l'ipotesi di incidente domestico. Inutile il soccorso ricevuto al Niguarda, l'uomo, che era stato trovato ferito dalla moglie, non ce l'ha fatta.

Rapina - Viale Achille Papa

Intorno alle 19,30 di martedì 9 febbraio, due ignoti, descritti come sudamericani, hanno effettuato una rapina al Mcdrive del Mcdonald's di viale Achille Papa. La vittima, un cittadino francese di 30 anni, è rimasta accoltellata alla spalla. I malviventi hanno portato via al turista 6 bottiglie di champagne e un portatile.

Incidente - Piazzale Accursio

Una ragazza di 26 anni è stata investita in piazzale Accursio intorno alle 12,30 di lunedì 8 febbraio. La ragazza è stata portata in ospedale dai sanitari del 118 ed è stata soccorsa in codice rosso, anche se non è in pericolo di vita. La Polizia locale sta cercando di ricostruire la dinamica del sinistro.

Incidente - Via delle Forze Armate

Intorno alle 11,30 di lunedì 8 febbraio, tre auto sono rimaste coinvolte in un incidente in via delle Forze Armate. Sette sono state le persone rimaste ferite, tutte in modo lieve: cinque sono state medicate sul posto e due sono state portate al San carlo in condizioni non preoccupanti. La Polizia locale è giunta sul posto per effettuare i rilievi.

Incidente - Via Novara/Via Millelire

Un'auto si è scontrata con una pattuglia dei Carabinieri nella tarda mattinata di martedì 9 febbraio, all'angolo tra le vie Novara e Millelire. Tre persone sono rimaste ferite e sono state portate agli ospedali Fatebenefratelli, Humanitas e Niguarda. Tra i feriti c'è un carabiniere di 26 anni che si trova in coma. Indaga la polizia, anche se la volante dei Carabinieri viaggiava a sirene accese poiché stava portando in caserma un truffatore arrestato.

Malore - Porta Romana M3

Poco prima delle 9 di lunedì 8 febbraio, la linea gialla della metropolitana ha subìto dei rallentamenti nella stazione di Porta Romana, per permettere ai sanitari del 118 di soccorrere un passeggero che aveva avuto un malore. Nulla di grave per il passeggero.

Truffa - Via Polesine

Una donna di 84 anni è stata truffata da un uomo e una donna, che si sono finti dipendenti comunali amici di suo figlio, nel suo appartamento di via Polesine, nella mattinata di martedì 9 febbraio. La vittima si è fidata e ha fatto entrare i truffatori in casa, che hanno curiosato ovunque fino a trovare dei gioielli, li hanno rubati e sono fuggiti. La donna ha avvertito la polizia quando ha capito di essere stata raggirata.

Incidente - Via Rubattino

Gli agenti della Polizia locale, intervenuti in un normale incidente tra due vetture, nella serata di sabato 6 febbraio, in via Rubattino, hanno scoperto che in una delle due auto vi erano circa 150mila euro in pellicce rubate. Il conducente della vettura era già fuggito e anche il mezzo è risultato rubato. Per l'altra persona coinvolta nel sinistro non ci sono state complicazioni gravi.

Incidente - Largo Alpini

Intorno alle 5 della mattinata di domenica 7 febbraio, una diciannovenne è stata investita in largo Alpini. La giovane non è in pericolo di vita, ma è stata portata al Policlinico in condizioni serie.

Incidente - Via San Mamete

Una donna disabile di 41 anni, affetta da sindrome di Down, è deceduta dopo essere caduta dal secondo piano del palazzo in cui abitava in via San Mamete. La donna è morta sul colpo. Ad avvertire il 118 e la polizia sono stati i condomini. Si sta cercando di capire se si tratta di un suicidio.

Tentato scippo - Corso Garibaldi

Nella serata di sabato 6 febbraio, un romeno di 38 anni ha tentato di scippare una trentasettenne in corso Garibaldi. Il malvivente ha cercato di strapparle la borsetta, ma la donna ha opposto resistenza, tanto da farsi trascinare per terra; a questo punto è intervenuta l'amica della donna che ha messo in fuga il romeno, fermato dopo pochi metri dalla polizia.

Teatro San Babila

Gli spettacoli in programma al Teatro San Babila nel mese di febbraio.

Miart 2016

Presentazione alla Sala Alessi di Palazzo Marino.

Sam Riviere

Inserito nel recente Bisestile 2016, l’almanacco della collana “Poesia di ricerca”, Sam Riviere è un poeta britannico del 1981.

Premio a Roberto Marelli

Il nostro storico collaboratore Roberto Marelli ha vinto il premio in memoria di Alma Brioschi, indetto dal Circolo filologico milanese.

Incidente - Viale Argonne

Un bimbo di 7 anni è stato investito in viale Argonne mentre era in bici, intorno alle 8,30 di venerdì 5 febbraio. Il bambino è stato portato in ospedale per alcuni accertamenti, ma non sembra essere rimasto gravemente ferito. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia locale per ricostruire la dinamica del sinistro.

In Galleria arriva Chanel

La Giunta ha approvato, nella giornata di venerdì 5 febbraio, l’ingresso della società Chanel negli spazi attualmente in concessione a Viganò, alle previste condizioni dei subentri, ovvero pagando al Comune il doppio del canone attuale e che la durata del contratto non venga in alcun modo prolungata, dando vita a un bando alla scadenza dell'affitto.

Arrestati ladri - Via Dante

Quattro romeni tra i 18 e i 21 anni sono stati arrestati in via Dante nella notte tra giovedì 4 e venerdì 5 febbraio per furto. I malviventi avevano appena fatto irruzione in un negozio di Vigevano. I carabinieri di Milano sono stati avvertiti da quelli di Vigevano.

Arrestati writer - Cimiano M2

Due writer sono stati arrestati perché hanno imbrattato alcuni convogli della linea verde della metropolitana nella stazione di Cimiano, nella notte tra giovedì 4 e venerdì 5 febbraio. I due, un italiano e un tedesco, sono stati colti sul fatto dagli agenti della Polizia locale, che li hanno ammanettati.

Suicidio - Via Giussani

Una trentacinquenne somala si è gettata dal quarto piano di uno stabile di via Giussani, nella notte tra mercoledì 3 e giovedì 4 febbraio. È stato il compagno della suicida a chiamare la polizia, spiegando che la donna, dopo aver avuto una violenta lite telefonica con la madre, lo ha salutato con un bacio, intorno alle 4, e si è lanciata dal balcone. Inutile l'intervento dei sanitari del 118.

Rapina - Via Crespi

Una peruviana di 44 anni, dopo aver chiuso il proprio negozio di Money Transfer, in via dei Transiti, è stata rapinata in via Crespi, del denaro della propria attività che avrebbe dovuto versare in banca. Il fatto è avvenuto nella serata di mercoledì 3 febbraio: la donna si è dovuta fermare in macchina, insieme al marito, perché una ruota era stata bucata; è qui che sono entrati in scena i malviventi, con il volto coperto e armati di coltello; i due hanno trascinato la donna per diversi metri pur di toglierle la borsetta che conteneva circa 15mila euro.

SCATTATO IL PREALLARME PER EVENTUALI ESONDAZIONI

Per l'intensa pioggia che sta cadendo oggi 7 febbraio su Milano in queste ore è scattato il preallarme per il rischio di eventuali esondazioni del Seveso nelle zone di Ca' Granda e Niguarda, nel nord della città.

Attivo il Protocollo antismog

Stop alla circolazione su tutto il territorio cittadino per i veicoli diesel Euro 3 senza FAP, dalle 8,30 alle 18 se privati, dalle 7,30 alle 10 se commerciali.

Due turni in quattro giorni

22^ e 23^ giornata di Serie A si sono giocate nel giro di pochi giorni: da sabato con gli anticipi della 22^ fino a mercoledì, giornata in cui si è giocato il turno infrasettimanale. Naturalmente le emozioni non sono mancate.

Teatro Verdi

Gli spettacoli in scena a febbraio al Teatro verdi.

Teatro Carcano

Gli spettacoli di febbraio in scena al Teatro Carcano.

Teatro della Luna

17-18-19 febbraio tre concerti-tributo da non perdere.
Queenmania con Katia Ricciarelli, Pink Floyd History, e l’omaggio ai Beatles dei Beatbox.

Arrestati pusher - Comasina

Tre ragazzi, due ventiseienni e una diciottenne, sono stati arrestati per detenzione di stupefacenti nella serata di lunedì 1 febbraio. I tre erano proprietari di due auto, avevano in casa circa 7mila euro in contanti e un chilo e mezzo di hashish, per questo sono stati arrestati e le prove sono state sequestrate.

Arrestati ladri - Via Albertinelli

Tre ladri, un tunisino di 47 anni, un siriano di 30 e un egiziano di 20, sono stati arrestati nella serata di martedì 2 febbraio per aver rubato all'interno di un appartamento di via Albertinelli. I tre malviventi sono stati colti sul fatto dai carabinieri mentre stavano fuggendo dalla finestra dell'abitazione.

Incidente - Via Astesani

Una diciassettenne è rimasta ferita dopo essere caduta dal primo piano di un'appartamento di via Astesani, intorno alle 17,30 di lunedì 1 febbraio. La giovane è atterrata su uno stendino di un'altra inquilina dello stabile e dunque non è rimasta gravemente ferita. E' stata portata al Niguarda. Non si tratterebbe di un tentativo di suicidio, ma solo un incidente dovuto alla quantità di alcol inalato dalla ragazza.

Incendio - Via Vigliani

Un incendio è divampato nella notte tra lunedì 1 e martedì 2 febbraio in via Vigliani. Le fiamme sono partite da un'auto in sosta. Il rogo ha immediatamente coinvolto altre cinque vetture parcheggiate. I Vigili del fuoco hanno domato le fiamme con tanta fatica. Sulle cause dell'incendio indagano polizia e pompieri.

Incidente - Via Carnia

Un'auto e una moto si sono scontrate intorno alle 10 di martedì 2 febbraio in via Carnia. Ad avere la peggio è stato il motociclista, un quarantacinquenne, portato al Niguarda; nessuno è in pericolo di vita. Sul posto sono giunti gli agenti della Polizia locale per effettuare i rilievi.

Tentati furti - Via Fogazzaro e via Sciesa

Un marocchino di 45 anni è stato arrestato nella notte tra domenica 31 gennaio e lunedì 1 febbraio per aver rubato l'incasso di una piadineria di via Fogazzaro. Il malvivente è stato fermato dalla polizia mentre stava cercando di fare irruzione in un ristorante di via Sciesa. A chiamare la polizia sono stati i residenti della zona che hanno sentito strani rumori.

Aggressione - Via Balla

Un diciannovenne e un sedicenne, entrambi colombiani adottati da una coppia milanese, hanno maltrattato i genitori in via Balla perché pretendevano che gli dessero 800 euro per saldare un loro debito di droga. I genitori sono però riusciti a chiamare la polizia che ha arrestato i giovani.

Aggressione - Via Asiago

Due peruviani di 22 e 23 anni sono stati aggrediti in via Asiago all'alba di sabato 30 gennaio. I due sono stati colpiti al volto con delle bottiglie di vetro da due donne e due uomini, poi fuggiti. I feriti sono stati portati al San Raffaele in condizioni non gravi.

La zona Cavriana va bonificata

In via Gatto angolo Cavriana esiste uno spazio, che in origine serviva come deposito di blocchi di pietra, utilizzati per i marciapiedi.

…E allora tocchiamoli, questi punti!

Sono trascorsi molti anni, ma ricordo ancora come fosse ieri la mia grande meraviglia, accompagnata da qualche dose di incredulità proveniente dalla mia formazione culturale, nel provare l’esperienza di ricevere un trattamento di digitopressione da un’amica che stava imparando e voleva aiutarmi per le mie emicranie.

La Palazzina Liberty ospita la stagione concertistica de "La Risonanza"

Il 18 gennaio, nella Sala Stampa di Palazzo Marino, ha avuto luogo la presentazione di "Vent’anni tra le note", la stagione concertistica 2016 de "La Risonanza", l’ensemble di musica barocca, fondato nel 1996 dal clavicembalista e organista Fabio Bonizzoni, presente alla presentazione.

Incidente - Viale Fulvio Testi

Nella serata di sabato 30 gennaio un'auto si è schiantata contro il marciapiede, in viale Fulvio Testi, finendo sui binari del tram 31, fortunatamente non in zona a quell'ora. La circolazione del tram è stata bloccata. L'incidente è avvenuto nei pressi della stazione della metro lilla Bicocca. Fortunatamente non ci sono stati feriti. Sono intervenuti gli agenti della Polizia locale per ricostruire la dinamica del sinistro, e un carro attrezzi.

Incidente - Piazza Napoli

Un trentenne è stato investito da un mezzo di soccorso di un'associazione privata, intorno alle 8 di sabato 30 gennaio, in piazza Napoli. Il ferito, in fin di vita, è stato portato all'Humanitas di Rozzano, dove è stato ricoverato d'urgenza. Sul posto sono giunti, oltre all'ambulanza del 118, gli agenti della Polizia locale per effettuare i rilievi.

Tentata rapina - Via Gola

Un egiziano di 27 anni, nelle vesti di un parcheggiatore abusivo, è stato arrestato intorno alle 22,30 di martedì 26 gennaio perché ha minacciato tre ragazze, dopo averle fatte parcheggiare voleva farsi consegnare soldi e cellulari. Le tre ragazze hanno temporeggiato e chiamato i carabinieri che giunti in via Gola hanno arrestato il malvivente.

Arrestato borseggiatore - Montenapoleone M3

Un marocchino di 32 anni è stato arrestato per aver rubato un portafogli a una ventiseienne cinese nella stazione della metro gialla di Montenapoleone, intorno alle 17 di giovedì 28 gennaio. L'uomo era stato tenuto d'occhio dagli agenti in borghese della metro, dalle telecamere e quando ha tentato il furto sono intervenuti bloccandolo. All'interno del portafogli vi erano 350 euro.

Rapina - Via Giambellino

Intorno alle 22 di giovedì 28 gennaio, tre ignoti col volto coperto e armati sono entrati in un'autorimessa rubando l'incasso di giornata e due auto di lusso. Oltre alle auto, i malviventi hanno derubato anche due clienti del garage, portando via altri 150 euro e un Iphone. Indaga la polizia.

Tentato furto - Via De Angeli

Un marocchino di 40 anni è stato arrestato all'interno dell'Esselunga di via De Angeli perché stava cercando di rubare alcuni alimenti. L'uomo, con precedenti, è stato bloccato all'interno del supermercato ed è stato portato via dai carabinieri.

Accoltellato - Piazzale Selinunte

Nelle prime ore di venerdì 29 gennaio, un ventisettenne egiziano è stato accoltellato al petto in piazzale Selinunte. I sanitari del 118 sono intervenuti poco prima dell''una e hanno portato il ferito, in condizioni gravi, al Policlinico.

Trovato cadavere - Via Filzi

Un clochard è stato trovato morto in via Filzi poco dopo le 12 di giovedì 28 gennaio. L'allarme è stato dato da un passante che ha chiamato un'ambulanza. La morte sarebbe dovuta a cause naturali.

Tentato suicidio - Loreto M1

Poco prima delle 17 di mercoledì 27 gennaio, un quarantenne ha tentato il suicidio nella stazione della metropolitana rossa Loreto. L'uomo è stato portato in condizioni gravissime al Niguarda. La circolazione è ripresa dopo un'ora.

Aggressione - Via Amoretti

Un trentanovenne ecuadoregno ha accoltellato la moglie, una trentunenne, nel pomeriggio di mercoledì 27 gennaio nel loro appartamento di via Amoretti. L'uomo ha chiesto alla donna cosa stesse facendo col cellulare, e la vittima gli ha risposto dicendogli che stava messaggiando con la sorella. L'uomo, non credendo alla moglie, l'ha aggredita e, impugnato il coltello, l'ha colpita. Dopo qualche ora l'aggressore si è presentato alla polizia col suo avvocato. La donna è stata portata al Niguarda in condizioni gravissime.

Tentato furto - Piazzale Rosa

Un trentanovenne albanese è stato arrestato dai carabinieri per tentato furto in uno stabile di piazzale Rosa. Il malvivente è stato colto sul fatto dai residenti del palazzo mentre stava cercando di scassinare con un piede di porco le porte delle cantine: i residenti hanno chiamato i carabinieri, aggredito il ladro, che poi è stato arrestato.

Incendio - Via Amadeo

Intorno alle 12 di mercoledì 27 gennaio, un incendio è scoppiato in un appartamento di via Amadeo. Causa del rogo è stato il malfunzionamento di una stufetta. I Vigili del fuoco, dopo più di un'ora di lavoro sono riusciti a spegnere le fiamme. Sono rimasti lievemente intossicati un poliziotto e la padrona dell'appartamento, una donna di 65 anni, che dono stati portati al Policlinico.