Maggio 2016

"Strumenti d'Impresa", i detenuti sono tecnici professionisti

È stato inaugurato ieri presso il Carcere di Bollate, il Laboratorio pubblico strumenti d'impresa: un'area in grado di ospitare macchinari specializzati per il testing di schede elettroniche e una squadra di tecnici a disposizione delle aziende milanesi.

Bullismo, 15enne aggredito in zona 6

Domenica 22 maggio, all'interno del parco Olimpia di via Soderini, un 15enne è stato aggredito da un gruppo di coetanei perché indossava la kippah, il copricapo ebraico.

Sequestri - Piazza Duomo

La Polizia locale ha sequestrato, nella giornata di sabato 28 maggio, 20 biglietti falsi per la finale di Champions league e 3mila bottiglie di birra a venditori abusivi.

Guasto - Quartiere Adriano

Una tubatura esplosa nel primo pomeriggio di sabato 28 maggio, ha causato l'allagamento del quartiere Adriano. È stato necessario l'intervento dei Vigili del fuoco che, dopo qualche ora di lavoro, hanno messo in sicurezza gli abitanti della zona. Non ci sono stati feriti.

Allarme bomba - Cadorna M1/M2

Un bagaglio incustodito nella stazione metropolitana di Cadorna ha fatto scattare un allarme bomba, nella mattinata di sabato 28 maggio. Sono state sospese momentaneamente le circolazioni delle linee rosse e verde, riprese dopo che l'allarme è rientrato.

Spruzzano spray urticante - Via Crescenzago

Ignoti hanno spruzzato dello spray urticante in una scuola di via Crescenzago, nella mattinata di venerdì 27 maggio. Uno scherzo di cattivo gusto: 8 le persone coinvolte, di cui 3 portate al San Raffaele. Indaga la polizia.

Blackout - Montenapoleone M3

Un blackout ha mandato in panico i passeggeri della linea metropolitana gialla nel pomeriggio di giovedì 26 maggio, intorno alle 16,30. Il calo di tensione ha provocato lo spegnimento delle luci nella stazione di Montenapoleone. Urla e panico: dopo la tempesta la quiete, tutto è tornato alla normalità. Bilancio: una diciassettenne e un bambino portati al Fatebenefratelli, perché pestati dalla folla che cercava di uscire dal convoglio.

Incidente - Piazzale Gabriele Rosa

Nella mattinata di giovedì 26 maggio, un cinquantanovenne ha investito, con la propria auto, un bambino di 3 anni che stava attraversando sulle strisce pedonali con suo padre, in piazzale Gabriele Rosa. Il piccolo, in condizioni non gravi, anche se ha battuto violentemente la testa, è stato ricoverato al Niguarda. La Polizia locale è intervenuta per effettuare i rilievi e per placare l'ira di alcuni passanti, in cerca di vendetta ai danni del conducente del veicolo.

Tentata truffa - Piazzale Loreto

Un'ottantatreenne è stata contattata, intorno alle 17 di mercoledì 25 maggio, telefonicamente, da una donna che, affermando di essere sua figlia, le ha chiesto 15mila euro in seguito a un incidente. La vittima, compreso che la donna che aveva telefonato a casa sua, in piazzale Loreto, non fosse sua figlia, ha messo giù e ha chiamato la polizia che indaga sul fatto.

Arrestato giovane delinquente - Bicocca

Un quindicenne, già agli arresti domiciliari per rapina, è stato arrestato mercoledì 25 maggio, per aver picchiato e rapinato una studentessa dell'università Bicocca. Il giovane è stato bloccato dagli agenti in seguito alla denuncia della vittima, che ha subìto le molestie e la rapina nella serata di martedì 24 maggio.

Impresa, Milano cresce del +5% in quattro anni

In quattro anni Milano è cresciuta in termini di trasformazione urbanistica, demografici, dei consumi e del turismo. Crescono anche le attività imprenditoriali del +5%. I dati della Camera di Commercio di Milano.

IL MILANO OFF ISOLA FESTIVAL

Dal 30 Maggio al 12 Giugno nello storico quartiere Isola di Milano si alterneranno concerti, mostre, dibattiti e performance teatrali, con un solo obiettivo: aumentare il FIL, la Felicità interna lorda dei milanesi (e non solo).

VIOLETTA ZIRONI AL CASTELLO SFORZESCO

Mercoledì 1 Giugno alle ore 21 Violetta Zironi sarà al Castello Sforzesco di Milano (ingresso gratuito) per il "Rights in the Road" evento dedicato alla valorizzazione della "Carta dei diritti universali del lavoro".

TEATRO OSCAR

Giovedì 16 Giugno alle ore 19 si concluderà la stagione concertistica del Teatro Oscar.

TEATRO MENOTTI

Continua fino al 4 giugno Talkin’ Guccini, di amore, di morte e altre sciocchezze; racconto teatrale tra la musica e le parole di Francesco Guccini, prima nazionale.

Incidente - Piazza Monte Titano

Poco dopo le 7 di martedì 24 maggio, un'auto si è ribaltata in piazza Monte Titano, in seguito a un incidente. Due le persone rimaste coinvolte: un trentaduenne e un trentaseienne; entrambi hanno rifiutato il trasporto in ospedale. La Polizia locale ha gestito il traffico e ha effettuato i rilievi.

Incidente - Via Rombon

Intorno alle 2 della notte tra sabato 21 e domenica 22 maggio, un'auto con a bordo quattro ragazzi si è schiantata contro un muro in via Rombon. Due dei quattro sono in condizioni gravi al Niguarda e al San Raffaele. Indaga la polizia.

Intossicazione - Via Creta

Intorno alle 19 di sabato 21 maggio, quattro persone sono state portate in ospedale per intossicazione da monossido di carbonio. Nove appartamenti di via Creta sono stati evacuati dai Vigili del fuoco. Probabilmente, una delle tubature del gas perdeva perché otturata. Gli intossicati non sono in condizioni gravi.

Rapina - Via Rogoredo

Intorno alle 20 di venerdì 20 maggio, un uomo di 54 anni è stato rapinato da una donna, ancora ricercata, armata di una siringa sporca di sangue, in via Rogoredo. L'uomo, che non è rimasto ferito, è stato costretto a consegnare tutti i soldi che aveva alla malvivente. Indaga la polizia.

Incidente - Via Mac Mahon

Un ragazzo alla guida di un'auto Enjoy, è finito per sbaglio sui binari del tram 12, intorno alle 20 di venerdì 20 maggio, in via Mac Mahon. A inaugurare lil percorso e il nuovo manto erboso, doveva essere il tram, nella giornata di sabato 21, invece ci ha pensato il conducente dell'auto che, accortosi di essersi inserito sui binari, ha chiesto aiuto. Gli agenti della Polizia locale hanno multato il giovane.

SOS Sangue a Niguarda

Il sangue per le trasfusioni scarseggia. Ne parliamo con Giovanni Poletti, incaricato di collaborare ad una campagna di donazioni da parte dell’Avis Milanese, l’Associazione dei Volontari italiani donatori di sangue.

Ancora sui Tarocchi rotondi Motherpeace

Continuando l’esame delle carte dei Tarocchi Madrepace, frutto della ricerca di Vicki Noble e Karen Vogel sulla tradizione al femminile nelle antiche culture che valorizzavano il rapporto con la madre terra e la coltivazione della condivisione pacifica, troviamo le 14 carte dedicate alle “Persone”.

Torna il tram 12

Il tram della linea 12 è tornato a passare in via Mac Mahon da sabato 21 maggio dopo tutte le varie proteste che hanno accompagnato questo progetto.

La Periferia dei 100 concerti

Tempo di Primavera, tempo di “Concerti in Periferia”. Sono numerose ed anche un po’ disperse e non facilmente conoscibili le iniziative musicali che un buon numero di associazioni/enti promuovono nei quartieri periferici di Milano.

Fermati borseggiatori del metrò

I vigili gli avevano affibbiato il soprannome di “ninja turtles”, le tartarughe ninja. Per un anno la banda era riuscita a eludere gli agenti, scappando furtivamente fra i vagoni e i tunnel della metropolitana, nonostante il rischio di essere investiti dai treni.

Milano in fumo

La Lega italiana per la lotta contro i tumori (Lilt) organizza, per il 25 maggio alle 11, l'incontro "Milano in fumo", in occasione della giornata mondiale senza tabacco, in programma il giorno 31 maggio.

Tentato scippo - Via Zanella

Una donna di 78 anni è stata vittima di uno scippo nella mattinata di venerdì 20 maggio, in via Zanella. Due stranieri hanno tentato di rubarle una catenina con ciondolo in oro, ma la donna, opponendo resistenza, è riuscita a mettere in fuga i due che hanno preso solo il ciondolo. Indaga la polizia.

Allarme bomba - Via Arconati

Intorno alle 16 di venerdì 20 maggio, è scattato un'allarme bomba nella sede della banca inglese Barclays di via Arconati. L'intero stabile è stato evacuato. L'allarme è partito da una mail sospetta arrivata alla società. Dopo i vari controlli, l'allarme è rientrato.

Tentato furto - Via Venosa

Un ventiquattrenne ha tentato di rubare un'auto in un box di via Venosa, nella notte tra giovedì 19 e venerdì 20 maggio. I rumori, però, hanno svegliato i residenti che hanno chiamato la polizia. Il giovane, già noto per furti, è stato portato via in manette.

Incidente - Largo Donegani

Un ventenne è stato investito da un taxi in largo Donegani, poco dopo le 11 di venerdì 20 maggio. Il tassista si è subito fermato per prestare il primo soccorso. Il giovane, seppur in condizioni gravi, non è in pericolo di vita. Per ricostruire la dinamica del sinistro, sono giunti gli agenti della Polizia locale.

Tentata truffa - Via Demonte

Un anziano di 96 anni stava per cadere in una truffa, nel pomeriggio di giovedì 19 maggio. L'uomo ha ricevuto una telefonata da una donna che diceva di essere sua figlia, la quale chiedeva dei soldi, ma fortunatamente, mentre l'uomo era al telefono, a casa, è arrivata la vera figlia che ha sporto denuncia.

Incidente - Via Chechov

Intorno alle 9 di giovedì 19 maggio, un'auto si è ribaltata in via Cechov. Coinvolto nel sinistro un ottantasettenne, rimasto ferito in modo non grave. Per effettuare i rilievi sono giunti gli agenti della Polizia locale.

Incidente - Piazza Repubblica

Nella serata di giovedì 19 maggio un albero è caduto sui binari del tram in piazza Repubblica. Fortunatamente non ci sono stati feriti. Due vetture parcheggiate in zona sono rimaste danneggiate. È stato il forte vento a far crollare l'arbusto. La circolazione pubblica ha subìto dei rallentamenti.

Furto - Corso Buenos Aires

Alle 14 di mercoledì 18 maggio, ignoti sono entrati nell'appartamento di due studenti cinesi di 32 e 34 anni, in corso Buenos Aires, rubando tutto ciò che c'era. I malviventi hanno portato via 1900 euro in contanti, 9 carte di credito di banche cinesi e un orologio di valore. La polizia è stata avvertita dall'agenzia che ha affittato l'appartamento agli stranieri.

Rapina - Via Tanaro

Una donna di 76 anni ha subìto una rapina nell'androne di casa sua, in via Tanaro. Un nordafricano le ha strappato la collana d'oro che indossava ed è fuggito insieme a un complice che lo stava aspettando in strada. L'anziana vittima non è rimasta ferita. Indaga la polizia.

Omicidio - Viale Teodorico

Un egiziano di 50 anni è stato ucciso con un coltello da un connazionale, suo socio nell'attività che i due mandavano avanti, una pizzeria - kebab di viale Teodorico. Il fatto è avvenuto intorno alle 15,30 di mercoledì 18 maggio. La polizia ha ammanettato l'assassino ed è allo studio dei motivi del gesto.

Incidente - Piazza Fusina

Nella mattinata di martedì 17 maggio, un'ambulanza si è scontrata con un'auto e si è ribaltata in piazza Fusina, coinvolgendo a loro volta una terza vettura. Fortunatamente non ci sono stati feriti gravi. La Polizia locale è giunta sul posto per effettuare i rilievi.

Rissa - Piazzale Selinunte

Due marocchini di 24 e 37 anni e un peruviano di 25, si sono sfidati a colpi di coltello in piazzale Selinunte, intorno alle 11 di martedì 17 maggio. Il sudamericano ha riportato una profonda ferita alla mano. I tre hanno raccontato versioni diverse alla polizia, che ora indaga sull'accaduto.

Tentata rapina - Via Villapizzone

Un ignoto ha tentato di effettuare una rapina in un hotel di via Villapizzone, nella notte tra domenica 15 e lunedì 16 maggio. Il malvivente ha legato e imbavagliato il portinaio, ma fortunatamente il vigilante di turno lo ha messo in fuga, lasciandolo a mani vuote.

Incidente - Piazza Spotorno

Un'auto e una moto si sono scontrate intorno alle 8,30 di martedì 17 maggio in piazza Spotorno. Ad avere la peggio è stato il centauro, un cinquantasettenne, portato in ospedale in condizioni non gravi. La Polizia locale ha effettuato i rilievi.

Lite - Duomo M1

Nel tardo pomeriggio di domenica 15 maggio, quattro ragazzi, tutti stranieri, hanno cominciato a litigare su un convoglio della linea M1 diretto a Bisceglie. Il treno si trovava nella stazione Duomo, quando i quattro hanno cominciato a spruzzare dello spray urticante. Immediatamente il convoglio è stato fermato per consentire i soccorsi, non solo ai protagonisti della lite, ma anche alle altre persone che erano a bordo della metro, rimaste irritate dallo spray. La circolazione è ripresa dopo alcuni minuti.

Incidente - Corso XXII marzo

Un motociclista ha perso la vita dopo aver investito una ragazza in corso XXII marzo nella serata di domenica 15 maggio. Il centauro, un trentaseienne, ha impattato la giovane, una studentessa universitaria: il motociclista ha fatto un volo di 20 metri, perdendo la vita pochi minuti dopo al Policlinico, mentre la giovane è in condizioni critiche. La polizia locale ha effettuato i rilievi.

Acqua pubblica, approvati bilanci 2014/2015 e dismissione

Il Consiglio comunale ha approvato i bilanci di esercizio 2014 e 2015 di Ato Città di Milano con 25 voti favorevoli, 11 astenuti e nessun contrario. Adottati rispettivamente dal Consiglio di amministrazione e dal Commissario straordinario dell'Azienda speciale "Ufficio d'Ambito della Città di Milano".

Case popolari, cala il numero delle occupazioni

Si riduce il numero di occupazioni nelle case popolari. Lo ha reso noto MM SpA, che gestisce il fenomeno per conto del Comune di Milano, con gli ultimi dati diffusi lunedì 16 maggio 2016.

Mostra itinerante sulla pace

È stata inaugura martedì 17 maggio alle ore 11 all'Urban Center di Galleria Vittorio Emanuele II la mostra itinerante "+sé-io=pace" a cura di Marisa Bovolenta, Antonella Di Muoio, Laura Mochi e con la partecipazione di Carlo Tedeschi.

Tentata rapina - Via Durini

Una coppia di ventenni è stata aggredito da una diciassettenne e un ventiseienne tunisino, nella notte tra sabato 14 e domenica 15 maggio in via Durini. I due malviventi si sono avvicinati con la scusa di chiedere una sigaretta e all'improvviso hanno strattonato e morso le vittime. Gli aggressori hanno anche tentato di rubare il portafogli del giovane, ma fortunatamente sul posto sono giunti gli agenti di polizia, che hanno evitto la rapina.

Incendio - Via Strozzi

Un incendio è scoppiato nella notte tra sabato 14 e domenica 15 maggio in via Strozzi, nella scuola media Cardarelli. Non ci sono informazioni sulla natura dell'incendio. I Vigili del fuoco hanno provveduto a spegnere le fiamme. Indaga la polizia.

Tentata rapina - Viale Monte Ceneri

Un marocchino di 29 anni è stato arrestato nella mattinata di sabato 14 maggio per aver tentato una rapina ai danni di una coetanea cinese che stava scendendo dal bus in viale Monte Ceneri. L'africano le ha scippato la borsa e ha tentato la fuga, ma due poliziotti, che erano lì in zona, lo hanno fermato, riconsegnando la refurtiva alla legittima proprietaria.

A CENA CON VIVERE MILANO

La EDB Edizioni organizza una serata con i collaboratori, gli amici e i lettori per martedì 31 maggio alle ore 20,30 presso il ristorante-pizzeria “La Grotta” in via Legnone 73, angolo via C. Abba.

Rissa - Via Nervesa

Intorno alle 22 di venerdì 13 maggio, è scoppiata una rissa tra giovani sudamericani in via Nervesa. Ad avere la peggio è stato un ragazzo di 18 anni, lasciato in una pozza di sangue, dopo essere stato colpito all'addome con una lama. Tutti gli altri "latinos" sono fuggiti. Indaga la polizia.

ExPolis

Dal 14 al 29 maggio il Teatro della Contraddizione presenta il festival ExPolis 16, che sarà inaugurato stasera con la Balerhaus (ore 20.45).

Incidente - Viale Troya/ Via Solari

Un'auto si è rialtata intorno alle 6 di sabato 14 maggio all'angolo tra viale Troya e via Solari. Il conducente, rimasto lievemente ferito, è stato portato in spedale dai sanitari del 118. La Polizia locale ha effettuato i rilievi.

Festa della mamma

Ginevra, una bambina che compirà 8 anni il 25 luglio, ci ha inviato questa sua poesia scritta in occasione della festa della mamma.

Aggressione familiare - Via Cefalù

Un filippino di 23 anni è stato arrestato per aver preso a pugni la propria moglie, una connazionale di 24 anni, nel proprio appartamento di via Cefalù, davanti ai loro figli. La donna si è rifugiata da una vicina che ha chiamato la polizia, facendo arrestare l'aggressore.

Arrestati pusher - Porta Garibaldi

Due pusher sono stati arrestati nella serata di domenica 8 maggio, in zona Porta Garibaldi. I due erano in possesso di alcune dosi di cocaina e hashish. In più i pusher erano in possesso di 26mila euro in contanti.

Incidente - Via Ripamonti

Intorno alle 11 di lunedì 9 maggio, un quarantatreenne è stato investito da un'auto guidata da un cinquantatreenne in via Ripamonti. Il pedone è stato portato al Policlinico in condizioni gravi, ma non è in pericolo di vita. La Polizia locale è giunta sul posto per effettuare i rilievi.

Arrestato pusher - Navigli

Un trentaquattrenne peruviano è stato arrestato nella serata di venerdì 6 maggio per spaccio. Il sudamericano aveva addosso dei contanti e alcune dosi di marijuana, in zona Navigli.

Furto - Corso Vittorio Emanuele

Ignoti hanno effettuato un furto da 50mila euro nella Foot Locker di corso Vittorio Emanuele. I malviventi hanno manomesso l'allarme e hanno portato via accessori, borse e scarpe. L'episodio è avvenuto nella notte tra lunedì 9 e martedì 10 maggio. Indaga la polizia.

Incendio - Via Bengasi

Una trentanovenne romena è rimasta lievemente intossicata in seguito a un incendio scoppiato in una cantina di uno stabile di via Bengasi, nella notte tra martedì 10 e mercoledì 11 maggio. Polizia, pompieri e sanitari del 118 sono intervenuti sul posto. L'incendio è stato domato e la donna è stata portata alla clinica di Città studi.

Tentato suicidio - Via Spartaco

Un trentenne si è lanciato dal terzo piano dello stabile in cui vive, in via Spartaco, intorno alle 20 di domenica 8 maggio. Il giovane si è schiantato su un'auto ferma lì sotto. Portato al San Raffaele, il suicida non è in pericolo di vita: ha riportato solamente alcune fratture.

Incidente - Viale Stelvio/Via Farini

Un trentacinquenne è stato investito da un pullman alle 17,30 di venerdì 6 maggio all'angolo tra viale Stelvio e via Farini. L'uomo è stato portato in ospedale in condizioni serie ma non è in fin di vita. Da capire la dinamica del sinistro che ha causato rallentamento di traffico e mezzi pubblici.

Allarme bomba - Monumentale M5

Poco dopo le 10,30 di giovedì 5 maggio, è stato trovato un bagaglio incustodito nella stazione Monumentale della M5. È subito scattato l'allarme bomba che ha rallentato la circolazione in ambo le direzioni e ha costretto i poliziotti a far evacuare la stazione interessata per l'intervento degli artificieri. L'allarme è rientrato dopo circa mezzora.

Aggressione - Via Martignoni

Un cittadino marocchino è stato portato dalla polizia al consolato, in via Martignoni, nella mattinata di mercoledì 4 maggio. All'extracomunitario doveva essere notificato il documento d'espulsione. All'improvviso lo straniero ha cominciato ad aggredire gli agenti, ragion per cui è stato arrestato.

Incidente - Viale Troya

Un'auto e una moto si sono scontrate in viale Troya nella notte tra venerdì 6 e sabato 7 maggio. Entrambi i conducenti dei mezzi sono stati portati in ospedale per essere medicati: un trentunenne e una ventinovenne, accompagnati al Niguarda e al Fatebenefratelli in condizioni non gravi. La Polizia locale ha effettuato i rilievi.

Incendio - Via Taggia

Nella notte tra mercoledì 4 e giovedì 5 maggio, è scoppiato un incendio nel Parco delle cave, dal lato di via Taggia. Le fiamme, di origine dolosa, si sono sviluppate dai depositi di materiale che una ditta ha nel parco per la sua manutenzione. I Vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme.

Aggressione - Via Candiani

Un trentottenne è stato arrestato per aver aggredito due agenti della Polizia locale, nella serata di lunedì 9 maggio. L'uomo, dalle parole è passato ai fatti: ha preso a calci la vettura dei vigili che hanno provveduto all'arresto, aiutati da altri due colleghi.

Suicidio - Via Ungaretti

Nella serata di venerdì 6 maggio, un uomo si è dato fuoco in via Ungaretti. Inutile l'intervento di un residente, che, allertato dalle grida del suicida, ha tentato di spegnere le fiamme con un estintore. La polizia ha effettuato i rilievi.

Tentata rapina - Via Lorenteggio

Un ucraino di 37 anni è stato arrestato intorno alle 23,30 di martedì 3 maggio, per aver tentato di rapinare un quarantatreenne bengalese, titolare di un chiosco di fiori in via Lorenteggio. Il malvivente ha minacciato la vittima con un coltello, chiedendogli dei fiori, ma il bengalese si è rifiutato ed è fuggito. Tornato al chiosco dopo pochi minuti, l'ucraino ha tentato di investirlo con un furgone, distruggendo anche il chiosco. La vittima ha poi chiamato i carabinieri che hanno rintracciato il furgone, a bordo del quale c'era il rapinatore.

Tentata rapina - Via Marco d'Agrate

Due marocchini di 20 e 21 anni sono stati arrestati intorno alle 7,30 di martedì 3 maggio in via Marco d'Agrate. I due sono stati sorpresi dai carabinieri mentre stavano cercando di forzare un furgone parcheggiato nella via.

Incidente - Viale Cassala

Nella notte tra lunedì 2 e martedì 3 maggio, uno scooter è stato travolto da un furgone in viale Cassala. Ad avere la peggio sono state le due persone a bordo del motorino: una ventottenne e un trentacinquenne. I due sono stati portati in ospedale in condizioni serie, ma non sono in fin di vita. Gli agenti della Polizia locale hanno effettuato i rilievi.

Rapina - Via Lambro

Una coppia è stata rapinata nel pomeriggio di martedì 3 maggio, in via Lambro, fuori dalla propria abitazione. Due malviventi, col volto coperto, si sono avvicinati ai due minacciandoli con delle pistole. I rapinatori hanno chiesto il Rolex della donna. Il marito è riuscito a entrare nel condominio per chiedere aiuto, ma nel frattempo i ladri hanno portato via l'orologio della donna, del valore di 10mila euro, e la borsa, contenente contanti e carte di credito. Indaga la polizia.

Tentato suicidio - Via Feltre

Un diciannovenne ha riportato una frattura a una gamba dopo essersi lanciato dal terzo piano dello stabile dove abitava, intorno alle 10 di mercoledì 4 maggio. Il giovane aveva lanciato un materasso giù dal balcone, che probabilmente gli ha salvato la vita. Il giovane è stato portato al Niguarda.

Rissa - Piazza Gorla

I carabinieri sono dovuti intervenire, su segnalazione dei passanti, per placare una rissa nata intorno alle 16,30 di giovedì 5 maggio in piazza Gorla. Quattro cinesi hanno preso le difese di una loro connazionale, oggetto di alcuni apprezzamenti poco fini da parte di tre magrebini. Si tratta di 6 minorenni e un diciannovenne.

Incidente - Piazza della Repubblica

Un'auto e una moto si sono scontrate in piazza della Repubblica, intorno alle 9 di mercoledì 4 maggio. Ad avere la peggio è stato l'uomo a bordo della moto, un sessantenne rimasto ferito a una gamba. I sanitari del 118 hanno soccorso l'uomo, mentre gli agenti della Polizia locale hanno effettuato i rilievi.

Incidente - Via A. Manzoni

Intorno alle 13 di martedì 3 maggio, un'auto della polizia è rimasta incastrata tra due tram in via Manzoni. Probabilmente il poliziotto alla guida stava cercando di sorpassare il tram, senza accorgersi che ne stava arrivando un altro di fronte. Conseguenze dell'incidente sono state il rallentamento dei mezzi Atm di zona e naturalmente il malcontento dei passeggeri dei tram. Fortunatamente non ci sono stati feriti.

Incidente - Via Visconti di Modrone

Alle 22,30 di lunedì 2 maggio, un'auto ha travolto uno scooter in via Visconti di Modrone. Il conducente è fuggito a bordo della vettura, mentre i due che erano sul mezzo leggero, una diciannovenne e un ventunenne, sono stati portati al Policlinico in condizioni disperate. Poche ore dopo la polizia è riuscita a trovare l'autista dell'auto, una cinquantenne.

Saskia Sassen e Richard Sennet alla Casa della Cultura

Nell'ambito delle iniziative per il suo settantesimo anniversario, la Casa della Cultura ospita due tra i più autorevoli studiosi a livello mondiale delle società contemporanee e delle diseguaglianze che le attraversano: Saskia Sassen(Columbia University) e Richard Sennett (New York University e London School of Economics).

Dichiarazione del presidente di Assoedilizia Achille Colombo Clerici.

In materia di esecuzione degli sfratti si sta attuando, sulla base di un protocollo d' intesa, un'azione congiunta tra le istituzioni amministrative locali, l'ufficio esecuzioni presso la Corte d'Appello e gli enti gestori dell'edilizia residenziale pubblica con il consenso dei sindacati inquilini.

Polemica taxi

Le dichiarazioni di De Corato e Boni riguardo allo sciopero dei Taxi.

Strage di via Fatebenefratelli

Accadeva 43 anni fa il 17 maggio del 1973 la strage di via Fatebenefratelli, presso la Questura di Milano (4 morti e 45 feriti).

Al GASC

Gli appuntamenti di maggio

La poesia di Studio Azzurro

Studio Azzurro. Immagini sensibili, ospitata a Palazzo Reale dal 9 aprile fino al 4 settembre, non è solo una mostra, ma un’esperienza polisensoriale, che racconta i 35 anni di “Studio Azzurro”, punto di riferimento nazionale e internazionale della creazione artistica legata alle nuove tecnologie.

Nuova casa dell’acqua al Gratosoglio

Inaugurata venerdì 22 aprile, in via Costantino Baroni 47, la decima casa dell’acqua di Milano proveniente dal sito di Expo, la seconda in Zona 5 che si inserisce nel quartiere Gratosoglio.

A CHI PARLA L’ARTE CONTEMPORANEA? & 4° PREMIO CRAMUM

Palazzo Isimbardi di Milano dall’11 al 20 maggio 2016 ospita la mostra collettiva “A chi parla l’arte contemporanea?”, fulcro del 4° Premio cramum, ideato da Sabino Maria Frassà e Andi Kacziba per sostenere e far conoscere i migliori giovani artisti in Italia.

Incidente - Viale Papiniano

Intorno alle 5 di lunedì 2 maggio, due auto si sono scontrate in viale Papiniano, cioinvolgendo anche una bici. Bilancio di sette feriti non gravi, smistati tra gli ospedali Policlinico, San Carlo e Fatebenefratelli. La Polizia locale è intervenuta per ricostruire la dinamica del sinistro.

Aggressione - Via Padova

Quattro ignoti hanno accoltellato un peruviano di 28 anni, intorno alle 2 della notte tra domenica 1 e lunedì 2 maggio, all'esterno di una discoteca di via Padova. I malviventi lo hanno colpito con calci e pugni e poi lo hanno accoltellato più volte alla schiena, sulle braccia e sulle gambe. Indaga la polizia, che sta visionando anche le telecamere di videosorveglianza di zona.

Incendio - Via Corba

Intorno alle 20 di domenica 1° maggio, è scoppiato un incendio in un appartamento al terzo piano di un palazzo di via Corba. Due persone sono rimaste intossicate, ma non sono in condizioni gravi. I Vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme.

Incidente - Viale Abruzzi

Un'auto e una moto si sono scontrate nella mattinata di domenica 1° maggio, intorno alle 9, in viale Abruzzi. La persona che guidava la moto, un ventiseienne, è stato portato al Policlinico con un grave trauma cranico, mentre il conducente della vettura è stato medicato nella clinica di Città Studi.

Aggressione - Via della Rondine

Intorno alle 17,30 di sabato 30 aprile, una bimba di 3 anni è stata morsa più volte al volto dal proprio cane in un'area cani di via della Rondine. La bimba era con i genitori nel recinto e, per cause ancora da ricostruire, il cane l'ha azzannata al volto. Fortunatamente nulla di grave: la piccola è stata medicata al San Carlo.

Incidente - Via Degli Apuli

Due auto si sono scontrate in via Degli Apuli intorno alle 8 di sabato 30 aprile. Uno dei due conducenti delle auto coinvolte è sceso dalla propria macchina e ha inseguito l'altro coinvolto con una pistola. I due sono ora ricercati. Secondo il racconto dei testimoni, non sarebbero esplosi colpi di arma da fuoco. Indaga la polizia.

Fuga di gas - Via Mascheroni

I Vigili del fuoco sono dovuti intervenire in via Mascheroni, intorno alle 11 di venerdì 29 aprile, a causa di una rottura di una tubatura di gas. Il palazzo interessato è stato evacuato e la via è stata momentaneamente chiusa, per consentire le riparazioni. Sono intervenuti anche gli agenti della Polizia locale.

Rapina - Piazza Oberdan

Un trentanovenne algerino è stato accoltellato nella serata di giovedì 28 aprile in piazza Oberdan durante una rapina. Tre ignoti lo hanno colpito con la lama a una gamba e gli hanno sottratto il cellulare. Indaga la polizia.

Incidente - Via Palmanova

Un sessantenne ha perso il controllo della propria moto, intorno alle 23,30 di giovedì 28 aprile, in via Palmanova. L'uomo si è schiantato violentemente al suolo. Gli agenti della Polizia locale hanno dovuto chiudere la via per effettuare i rilievi. Il ferito è stato portato al San Raffaele, dove è stato messo in rianimazione.

Rapina - Via Dei Fontanili

Un diciannovenne ha subìto una rapina in via Dei Fontanili intorno alle 23 di giovedì 28 aprile. Un ignoto, descritto come un italiano, gli ha puntato un coltello al collo e si è fatto consegnare lo smartphone e il portafogli contenente 70 euro.

Rapina - Via Zuretti

Intorno alle 13,30 di giovedì 28 aprile, quattro nordafricani hanno rapinato un sedicenne peruviano nell'ascensore del suo appartamento di via Zuretti. Gli ignoti quando è uscito da scuola, lo hanno seguito e appena è arrivato nel suo palazzo si sono infilati nell'ascensore con lui, rubandogli un Iphone, una catenina d'oro e 5 euro. Indaga la polizia.

Giocare tutti in via Sordello

Il campo giochi di via Sordello ospita un campo di basket accanto ad una serie di giochi, collocati su una superficie in gomma.

Shiatsu e educazione della sensibilità.

I sensi della vista, dell’udito, dell’odorato, gusto e tatto, chiamati in generale “i cinque sensi”, sono quelli che ci permettono di distinguere gli uni dagli altri e di percepire gli oggetti esterni. Quindi, essi indicano anche, per estensione, la sensazione specifica percepita da ciascuno di essi.