Agosto 2016

Il M5Stelle ha detto NO

Gianluca Corrado e Patrizia Bedori, del Movimento 5 stelle, che avevano accettato l'invito dei democratici per partecipare al dibattito sulla trasparenza e sugli scali ferroviari, sentito il parere della base dimostratasi contraria al confronto, hanno declinato l'invito. Comunque i rapporti dei due esponenti dei 5 stelle col Pd rimangono, a sentir loro,4 corretti. Il confronto si potrebbe realizzare, ma non su terreno di parte.

Aggressione - Stazione Centrale

Un marocchino di 32 anni è rimasto lievemente ferito in seguito a una colluttazione con un ignoto, causata da un tentativo di rapina, avvenuta intorno alle 6 di domenica 28 agosto in Stazione Centrale. Il rapinatore, minacciandolo, gli ha chiesto 300 euro, ma, vedendo che la vittima reagiva, prima, lo ha colpito al volto e poi è fuggito. Il marocchino è stato medicato sul posto. Indaga la polizia.

Olimpia Milano EA7 - Legnano Knights 87 - 73

Sono iniziate domenica 28 agosto le partite del quarto ritiro consecutivo a Bormio dell'Olimpia Milano, che in precedenza hanno? vinto due scudetti. Gremito in ogni ordine di posti il Pentagono, con folta rappresentanza di tifosi legnanesi, saliti in Valtellina per assistere ad una prima storica per i Knights, allenati per il secondo anno da Mattia Ferrari, contro i campioni d'Italia dalle caratteristiche scarpette rosse.

Furto - Via Morimondo

Nella notte tra sabato 27 e domenica 28 agosto, ignoti hanno effettuato un furto all'interno dello store d'abbigliamento di Brunello Cucinelli di via Morimondo. Ad allertare la polizia è stato un dipendente che, aprendo il negozio la domenica mattina, ha trovato molti capi dal valore molto alto mancanti. Indaga la polizia.

Mostra personale

La mostra personale di Clara Brunelli e Margaretha Gubernale, che si terrà presso la Milano Art Gallery, in via G. Alessi 11, potrà essere visitata dal 1 al 21 settembre 2016.
Per informazioni Tel. 02.76280638 / 393.9234762

Aggressione - Piazza Duca d'Aosta

Un tunisino di 30 anni è stato arrestato dai carabinieri in piazza Duca d'Aosta per aver colpito al volto con un coltello un diciannovenne gambiano, probabilmente per un litigio, nella notte tra sabato 27 e domenica 28 agosto. Il malvivente ha tentato la fuga, ma i carabinieri sono riusciti ad arrestarlo, sottraendolo anche alla voglia di vendetta dei presenti.

Tentato suicidio - Piazza Duca d'Aosta

Un uomo, residente nella provincia di Sondrio, si è arrampicato sulla cima della "Mela Reintegrata" in esposizione in piazza Duca d'Aosta e ha minacciato di lanciarsi nel vuoto, nella mattinata di sabato 27 agosto. Fortunatamente, l'intervento di un agente della Polizia locale, che si è seduto al suo fianco, lo ha fatto calmare e scendere dalla mela: sono bastati una sigaretta e poche chiacchiere.

FISCALITA' SUGLI IMMOBILI

A seguito dell'articolo pubblicato sabato 27 agosto su QN Il Giorno, ricevo questa lettera alla quale volentieri rispondo. A.C.C.

Anche le piste ciclabili creano dei problemi.

Le piste ciclabili non hanno ancora raggiunto la maggior età, un tempo le biciclette erano il mezzo di trasporto più utilizzato per andare a lavorare, poi dopo la guerra man mano siamo passati alle motorette, vespa, lambretta, guzzino, e alle auto dalla topolino alla cinquecento, alla seicento e solo intorno al duemila, un po' per l'inquinamento che ci asfissiava, un po' per fare del movimento, abbiamo ripreso la bicicletta.

Nuovi incarichi in Comune

Due nuovi incarichi a palazzo Marino sono stati affidati dal Sindaco a due suoi collaboratori dell'ultima campagna per le elezioni comunali. Si tratta di Valentina Morelli che è stata inserita nel servizio relazioni con la città del gabinetto del sindaco. Mentre Stefano Gallizzi sarà di supporto al Sindaco nella gestione dei rapporti di natura politico-amministrativa con gli interlocutori istituzionali esterni all'Amministrazione del Comune.

CAMPO BASE EXPO e TERREMOTO

Non sono completamente chiuse le polemiche tra Sindaco e Governatore, ma ormai Regione e Comune hanno dato, con modalità diverse, parere favorevole affinché la Protezione civile in accordo con la società Expo utilizzi le unità abitative mettendole a disposizione delle popolazioni terremotate.

Buona la seconda

Gli anticipi: la Juve ha battuto la Lazio all'Olimpico per 0-1, mentre il Napoli, dopo il mezzo passo falso di Pescara, ha abbatuto l'aeroplanino e il suo Milan.

Percosse - Via Gluck

Un uomo ha aggredito con un bastone la propria moglie quarantenne di origini nordafricane. La donna ha cercato di sottrarsi alle percosse del marito riparando sul balcone del secondo piano dell'appartamento dove abitava in via Gluck e dal secondo piano è saltata sul balcone del primo ed è poi caduta in cortile riportando traumi alla testa e alla schiena. Soccorsa è stata portata al Policlinico dove non è giunta in gravi condizioni.

Madre e figlia vittime del terremoto

Altri due milanesi sono rimasti vittime del terremoto, si tratta della professoressa Pierina Rendina di 51 anni, insegnante al liceo artistico di Brera e della figlia Lucrezia, studentessa sedicenne.

Solidarietà

Visite ai Musei milanesi – Incasso ai terremotati

Incidente - Via Brembo

Una donna di 50 anni, in sella alla propria bici, è stata investita da una Smart in via Brembo, intorno alle 10 di venerdì 26 agosto. Le condizioni della donna non sono gravi, ma è stato necessario il trasporto in ospedale. La Polizia locale ha effettuato i rilievi.

Incidente - Via Airaghi

Un uomo di 43 anni è stato colpito da un infarto mentre stava usando gli scivoli della piscina di via Airaghi, insieme al proprio figlio, nella mattinata di giovedì 25 agosto. L'uomo è stato soccorso, prima, da alcuni bagnanti, e, successivamente, dai sanitari del 118, che lo hanno portato in condizioni gravissime (era andato incoma) al San Raffaele.

Solidarietà del Club alpino italiano

Subito cinquantamila Euro per le popolazioni di Lazio e Marche colpite dal terremoto. È questa la cifra stanziata dal Club alpino italiano come anticipo di quanto sarà raccolto con la raccolta fondi “Il CAI per il sisma dell’Italia centrale (Lazio, Marche e Umbria)” aperta l'altro giorno.

Rapina - Via Civitali

Una donna di 81 anni è stata aggredita e rapinata in via Civitali, da un extracomunitario, nel pomeriggio di giovedì 25 agosto. La vittima dopo essere stata colpita alle spalle è stata scippata del proprio orologio. La refurtiva ha un gran valore: l'orologio fa parte di una serie unica di un famoso marchio, il cui valore si può aggirare intorno ai 100mila euro. Indaga la polizia.

Dopo andiamo al mare

In scena a mare culturale urbano nella stagione estiva in via G. Gabetti 15 a Milano.

ZONE A RISCHIO SISMICO

Riceviamo da Riccardo De Corato, capogruppo di FDI AN al Consiglio Regionale della Lombardia il seguente comunicato

Terremoti, perché ancora tragedie?

L'Istituto Europa Asia IEA EUROPASIA Europe Asia Institute ci ha inviato il seguente comunicato stampa costituto da una lettera e relativa risposta:
Lettera a "Il Giorno"

Incendio - Via Gioia

Intorno alle 11 di mercoledì 24 agosto, un incendio è scoppiato per un guasto nel cantiere della vecchia torre Inps di via Gioia. I Vigili del fuoco sono fortunatamente riusciti a domare le fiamme. Non ci sono stati feriti o intossicati.

Aggressione - Via Padova

Un italiano di 28 anni, visibilmente ubriaco, ha chiesto l'intervento della polizia poiché è stato picchiato inspiegabilmente da un ignoto, poi fuggito, nella notte tra martedì 23 e mercoledì 24 agosto in via Padova. La polizia indaga sul possibile aggressore. La vittima è stata medicata alla clinica di Città Studi.

L'annuale Festa del PD

La Festa del Pd si svolgerà quest'anno negli spazi dello scalo Romana a partire dal 26 agosto e si chiuderà l'11 settembre.

Lite domestica - Via Scevola

Intorno all'1,30 della notte tra martedì 23 e mercoledì 24 agosto, la polizia ha dovuto placare una lite domestica tra due coniugi ecuadoregni di 37 anni (lui) e 36 (lei), in via Scevola. La donna, sentendo l'uomo rincasare e chiudere a chiave la porta, si è rifugiata in cucina armandosi di coltello, poiché sapeva che il marito spesso e volentieri rientrava ubriaco, aggredendola fisicamente. Fortunatamente, la donna ha resistito fino all'arrivo della polizia, chiamata dalla stessa vittima, che ha placato gli animi.

IL SEVESO

Milano, tra i tanti problemi, ha anche quello del Seveso.

Tentata rapina - Viale Tibaldi

Un marocchino di 36 anni è stato arrestato all'alba di martedì 23 agosto per aver aggredito e tentato di rapinare una moldava di 33 anni in viale Tibaldi. La donna è riuscita a resistere fino a quando una pattuglia di polizia, che passava in zona, ha notato la scena e ha arrestato il malvivente.

Incidente - Viale Giustiniano

Un uomo di 45 anni è rimasto gravemente ferito in seguito a un incidente avvenuto intorno alle 9 di martedì 23 agosto, tra la sua moto e un'auto, in viale Giustiniano. L'uomo è stato portato al Niguarda con un brutto trauma cranico. La Polizia locale ha effettuato i rilievi e ha gestito il traffico.

UN TURISMO ACCESSIBILE A TUTTI

L'assessore al Turismo, sport e tempo libero Roberta Guaineri ha formulato un progetto “Le chiese di Milano...” che prevede un percorso turistico aperto e accessibile a tutti anche ai non vedenti e ai non udenti.

Truffa - Via Caldara

Una donna di 83 anni è stata vittima di una truffa nel pomeriggio di lunedì 22 agosto in via Caldara. L'anziana è stata contattata da un finto nipote che le aveva detto di aver bisogno di una grossa somma di denaro perché aveva investito una donna con il figlio, uccidendo quest'ultimo. La donna ha preparato 2700 euro in contanti e dei gioielli e li ha consegnati a una complice del truffatore. Dopo un paio d'ore, la donna si è accorta di essere stata truffata. Indaga la polizia.

Ubriaco alla guida - Via Novara

Una coppia di peruviani, lui di 46 e lei di 43 anni, sono stati fermati dai carabinieri in via Novara, nella notte tra domenica 21 e lunedì 22 agosto. L'uomo, visibilmente ubriaco, ha tentato di corrompere i carabinieri, ma, non riuscendoci, ha cominciato ad aggredirli fisicamente insieme alla moglie. Non c'è stato nulla da fare per il quarantaseienne: arrestato per guida in stato di ebrezza e aggressione a pubblico ufficiale.

Regione - Alfieri dice la sua

Alessandro Alfieri, segretario regionale del Pd, boccia i contenuti delle proposte che la giunta Maroni intende presentare al dibattito regionale considerandole solo battaglie ideologiche e di contrapposizione politica anche perché non sono stati in grado di impegnarsi su battaglie necessarie e concrete come quelle sul lavoro e di sostegno per chi è in difficoltà.

Regione - Le parole di Maroni

In Regione non solo si pensa ma si vuole operare per cercare di ripetere il successo delle precedenti elezioni e ritornare a gestire la Lombardia.

Incidente - Via dei Ciclamini/Viale Legioni Romane

Un motociclista di 30 anni è rimasto gravemente ferito in seguito a uno scontro con un'auto guidata da un quarantaduenne, intorno alle 8 di lunedì 22 agosto, avvenuto all'incrocio tra via dei Ciclamini e viale Legioni Romane. La Polizia locale ha tentato di ricostruire la dinamica del sinistro. Il centauro è stato portato al Policlinico in condizioni critiche.

Aggressione - Viale Byron

Un turista statunitense di 37 anni è stato trovato ferito sul suolo in via Byron, nella notte tra domenica 21 e lunedì 22 agosto. Una volante della polizia ha scrutato l'uomo sull'asfalto, sanguinante per una ferita da arma da taglio, fortunatamente non grave. La polizia indaga sui possibili aggressori e sulle cause del gesto.

Rapina - Piazzale Negrelli

Un trentenne è stato aggredito e rapinato, poco prima di mezzanotte, sabato 20 agosto, in piazzale Negrelli. Tre ignoti, descritti come ecuadoregni, lo hanno colpito con calci e pugni e gli hanno rubato il cellulare. Medicato all'ospedale San Paolo, non è in condizioni gravi. Indaga la polizia.

Tentato furto - Via Morazzone

Due cileni di 42 e 32 anni sono stati arrestati per aver tentato un furto in un appartamento di via Morazzone, intorno alle 20,30 di venerdì 19 agosto. I due sono stati visti da alcuni residenti della zona su un balcone di un appartamento, al primo piano. La polizia è intervenuta e, prima hanno bloccato il quarantaduenne, e, qualche attimo dopo hanno preso il complice, non senza problemi: un poliziotto è infatti stato ferito dal ladro trentaduenne con il cacciavite che stava usando per forzare la finestra. Fortunatamente nulla di grave per l'agente, medicato in ospedale.

Incidente - Via Novara

Un motociclista di 67 anni è rimasto lievemente ferito in seguito allo schianto contro un'auto avvenuto intorno alle 9,30 di venerdì 19 agosto in via Novara. Inizialmente le condizioni del centauro sembravano gravi, ma fortunatamente sono stati riportati solamente alcuni traumi leggeri. Portato al San Carlo è stato medicato. La Polizia locale ha effettuato i rilievi.

Il problema Seveso

Milano, tra i tanti problemi, ha anche quello del Seveso. Il fiume che diventa sotterraneo in via Ornato con le sue esondazioni, che si ripetono più volte ogni anno, inonda buona parte della città con le acque che escono dai tombini invadendo strade, cantine, sottopassi, bloccando il traffico e procurando notevoli danni.

Truffa - Via Brioschi

Un'anziana di 86 anni è stata truffata col solito trucco del nipote nella mattinata di giovedì 18 agosto in via Brioschi. Un finto nipote le ha telefonato dicendo che aveva bisogno di soldi in seguito a un incidente e che sarebbe passata una sua amica a ritirare quanto chiesto. Così la donna ha preparato il denaro e alcuni oggetti in oro e li ha consegnati alla complice. Dopo circa un'ora, l'anziana ha capito di essere stata truffata e ha denunciato il tutto alla polizia.

Riapertura area C

Oggi, lunedì 22 agosto, viene riaperta l'Area C. La sosta dovute ai quindici giorni di ferie è ormai terminata e le telecamere hanno iniziato a funzionare. L'ingresso nel centro storico è quindi di nuovo soggetto al pagamente del ticket. L’interruzione estiva è legata alla riduzione del traffico in città nel mese di agosto. L’Area C quindi è di nuovo attiva dalle 7.30 alle 19.30, dal lunedì al venerdì.

Aggressione - Via degli Etruschi

Un venticinquenne è stato arrestato per aver picchiato il padre di 69 anni perché non gli aveva dato i soldi per la droga. Il fatto è avvenuto nella serata di giovedì 18 agosto. I carabinieri hanno arrestato il giovane nell'appartamento di via degli Etruschi, mentre il padre è stato portato in ospedale in condizioni non gravi.

Allarme bomba - Piazza Duomo

Nel pomeriggio di giovedì 18 agosto, è stata ritrovata una borsa abbandonata fuori al Mondadori Store di piazza Duomo ed è scattato immediatamente un allarme bomba. Gli agenti di polizia hanno isolato la zona per effettuare i dovuti controlli, dopo i quali, si è rivelato come al solito un falso allarme.

Anitre in Darsena

Le anitre si sono date appuntamento sulle acque della Darsena, non crediamo per un appuntamento d'amore o per ammirarne la bellezza, pensiamo piuttosto per soddisfare il loro appetito che qui, grazie al prolificarsi e al crescere delle alghe, potrebbe trovare soddisfazione. Pertanto la prossima settimana inizierà il taglio delle alghe che si sviluppano sul fondale.

MOVIDA, CONTROLLI CC SUI NAVIGLI

Riceviamo da Riccardo De Corato, capogruppo di FDI AN al Consiglio Regionale della Lombardia, il seguente comunicato, che in parte pubblichiamo, in merito ai controlli effettuati dai Carabinieri della Compagnia di Porta Magenta nella zona dei Navigli.

Suicidio - Via Amedei

Un uomo di 86 anni si è suicidato nel proprio appartamento di via Amedei, nella mattinata di mercoledì 17 agosto. L'anziano ha deciso di farla finita perché non riusciva a contattare suo figlio, che si trovava in vacanza in Puglia. Probabilmente per la troppa preoccupazione ha impugnato una pistola e si è sparato alla testa. L'uomo è stato portato al Policlinico dove è morto dopo pochi minuti di agonia.

TURISMO E IMMIGRAZIONE

I dati dell'Istat relativi al secondo trimestre pongono l'Italia in fondo alla classifica europea, l'unico segno di ripresa, anche abbastanza vistoso viene dai consumi legati al turismo che sono, ampiamente dilatabili.

Incidente - Via Bessarione

Un'auto e una gazzella dei carabinieri si sono scontrate in via Bessarione, intorno alle 6 di giovedì 18 agosto. Sono rimaste lievemente ferite 6 persone in totale: i due carabinieri di 32 e 33 anni, portati al Fatebenefratelli, e la famiglia che viaggiava nella seconda vettura coinvolta, formata da mamma e papà di 29 e 33 anni, e da due bimbi di 1 e 3 anni, portati tutti all'ospedale San Paolo. Nessuno è rimasto ferito gravemente. La Polizia locale ha effettuato i rilievi.

Rapina - Corso Como

Un cingalese di 41 anni è stato derubato della propria catenina d'oro, all'alba di giovedì 18 agosto in corso Como. Ben 8 persone, descritte come africane, lo hanno accerchiato e strattonato, strappandogli dal collo la catenina d'oro. La vittima, appena gli 8 malviventi sono fuggiti, ha chiamato la polizia, che indaga sul fatto.

Tentato furto - Viale Zara

Un diciannovenne romeno ha tentato di rubare dei profumi per un totale di 250 euro da un negozio di viale Zara, nella mattinata di martedì 16 agosto. Il giovane, fermato dal commesso che si era accorto di tutto, ha colpito lo stesso addetto alle vendite per tentare la fuga, ma fortunatamente i carabinieri sono riusciti a fermarlo e ad arrestarlo.

Tentato furto - Galleria Vittorio Emanuele

Un peruviano di 55 anni è stato arrestato per furto aggravato nella Galleria Vittorio Emanuele, intorno alle 23 di mercoledì 17 agosto. Il sudamericano ha rubato la borsa di una donna che stava cenando in Galleria, approfittando di un attimo di distrazione della vittima. Fortunatamente, un uomo che si trovava nello stesso ristorante ha inseguito il ladro, fermato e arrestato dalla polizia.

L'agorà milanese

Si vuol fare di Largo Antonio Ghiringhelli il salotto della Scala, come avevamo già scritto in un precedente articolo, ed è per questo che il Comune ha deciso di sfrattare gli scooter dalla piazza.

Rapina - Stazione Centrale

Un algerino di 21 anni e un marocchino di 23 sono stati arrestati dai carabinieri per aver rubato un cellulare e una banconota da 50 euro a un ventiseienne guineano, in stazione Centrale, nelle prime ore della mattinata di mercoledì 17 agosto. La vittima, dopo essere stata derubata, ha dato l'allarme ai carabinieri con un secondo cellulare in suo possesso e ha inseguito i malviventi, collaborando all'arresto.

Buon compleanno Carla Fracci

Oggi, 20 agosto, Carla Fracci compie ottant'anni, noi di Vivere Milano Le formuliamo i migliori auguri di un felice compleanno e di tanti anni ancora.

Aggressione - Viale Brenta

Un diciottenne ecuadoregno è stato accoltellato da 3 probabili nordafricani, intorno alle 3,30 della notte tra martedì 16 e mercoledì 17 in viale Brenta. I 3 malviventi hanno minacciato la giovane vittima, chiedendogli di consegnare loro il portafogli e lo smartphone. Il sudamericano, rifiutatosi di consegnare i propri oggetti personali, si è visto sferrare una pugnalata. Gli aggressori sono fuggiti, mentre il diciottenne è stato portato in ospedale in condizioni non gravi. Indaga la polizia.

Lite - Piazza Ovidio

Un uomo di 54 anni, italiano, è finito al Policlinico poco prima di mezzanotte di martedì 16 agosto, in seguito a una lite avvenuta in piazza Ovidio con un connazionale di 52 anni. Il ferito ha battuto la testa sul marmo, dopo aver ricevuto un violento pugno dal "rivale", fermato dalla polizia. La vittima è in coma. Si cerca di capire il motivo del litigio.

Rapina - Piazza Gasparri

Un malvivente italiano ha tentato di effettuare una rapina all'ufficio postale di Poste Italiane sito in piazza Gasparri, intorno alle 13 di mercoledì 17 agosto. Arrivata una pattuglia della polizia, un agente è entrato dal retro dell'ufficio, trovandosi faccia a faccia con il ladro che ha sparato al militare. La vittima è in condizioni serie ma non in pericolo di vita. Il malvivente è stato arrestato.

Incidente - Via Dessiè

Un ciclista di 49 anni lotta tra la vita e la morte al Policlinico dopo essere stato investito in via Dessiè, intorno alle 12,30 di mercoledì 17 agosto. Da chiarire la dinamica del sinistro. Sono intervenuti gli agenti della Polizia locale e i sanitari del 118.

Incidente - Via Pertini

Poco dopo la mezzanotte della notte tra martedì 16 e mercoledì 17 agosto, due auto si sono scontrate in via Pertini. Una delle due vetture si è ribaltata e, per estrarre i feriti dalle lamiere è stato necessario l'intervento dei Vigili del fuoco. I feriti non sono fortunatamente in condizioni gravi. La Polizia locale ha effettuato i rilievi.

Violenza sessuale - Via Amalfi

Un diciannovenne egiziano è stato arrestato nella sera di lunedì 15 agosto per aver tentato di violentare una trentottenne colombiana in via Amalfi. Il giovane maniaco ha strattonato e fatto cadere la donna, che aveva tra le braccia la figlia di 2 anni, poi ha tentato di sfilarle i pantaloni per violentarla. Fortunatamente, la sudamericana, non facendosi intimorire dalla lama che il malvivente stava impugnando, ha reagito tirando una ginocchiata all'inguine del maniaco, che ha preso il cellulare della vittima ed è fuggito. I carabinieri l'hanno poi arrestato nella vicina via Padova.

Rapina - Via Lorenteggio

Un cinese di 44 anni, titolare di un bar in via Lorenteggio, è stato rapinato fuori dal proprio locale, nella mattinata di martedì 16 agosto. 4 uomini armati, lo hanno aggredito e minacciato mentre la vittima stava andando in banca per versare gli incassi del bar. La polizia è alla ricerca dei rapinatori, che il cittadino cinese dice di aver riconosciuto: si tratta di 4 clienti colombiani.

ARRESTATO ABU NASSIM

Abbiamo ricevuto il seguente comunicato da Riccardo De Corato, capogruppo di FDI AN al Consiglio Regionale della Lombardia che pubblichiamo

Esplosione - Via De Cristoforis

Una bomba carta è stata fatta esplodere sotto la casa di Fabrizio Corona, intorno all'1,30 della notte tra lunedì 15 e martedì 16 agosto. Corona ha chiamato gli agenti di polizia che sono intervenuti sul posto. Poco distante è stato trovato un altro ordigno di bassa potenza pronto a esplodere. Fortunatamente non ci sono stati feriti: è andata solo in frantumi la finestra dell'ex paparazzo. Indaga la polizia.

Migranti a Expo? No, grazie

Abbiamo ricevuto da Riccardo De Corato, capogruppo di FDI AN al Consiglio Regionale della Lombardia un comunicato che in parte pubblichiamo.

AREA C

Rimane sospesa sino al 19 agosto l'Area C, le auto potranno dunque accedere senza la necessità di acquistare e attivare tagliandi nella Ztl Cerchia dei Bastioni.

Turismo: Milano batte Roma

Secondo l'Istituto Europa Asia, Milano nel turismo ha superato Roma, infatti anche senza l'Espo è boom. I turisti, scrive Claudia Osmetti, hanno preferito i Navigli a Trastevere, il Castello Sforzesco ai giardini di Villa Borghese.

Chiusura Gasc

GASC | Galleria d'Arte Sacra dei Contemporanei resterà chiusa al pubblico sino a mercoledì 7 settembre.
Riaprirà al pubblico a partire da giovedì 8 settembre con il consueto orario estivo: da giovedì a sabato, 14.30 - 18.30.

Amazon ha rivelato la classifica delle città che leggono di più

Milano si conferma la città che acquista maggiormente libri ed eBook in assoluto e in quasi tutti i generi letterari. Emilia Romagna protagonista nell'acquisto di libri di viaggi. Il Triveneto con Padova, Verona, Trieste, Trento e Vicenza domina la top 10 generale e la classifica dei romanzi rosa.

Olimpia Milano EA7 al Valtellina Basket Circuit

L'Olimpia Milano EA7 parteciperà al 34° Valtellina Basket Circuit che vedrà sul campo del Pentagono di Bormio, anche le seguenti squadre: Vanoli Cremona, Fortitudo Bologna, Legnano Basket, Knights Sharks d'Antibes, Tofas Bursa, Lugano Tigers, Nazionale Emirati Arabi Uniti UAE, Galatasaray Istanbul e AS Monaco.

Incidente - Piazza Piemonte

Un'auto e un tram della linea 16 di Atm si sono scontrati in piazza Piemonte nella mattinata di lunedì 15 agosto. L'auto non ha probabilmente dato la precedenza al mezzo pubblico a causa dei semafori non funzionanti della zona. Nulla di grave: contuso lievemente il conducente della vettura, rimasta vistosamente danneggiata, nonostante lo scontro a bassa velocità. La Polizia locale ha effettuato i rilievi.

Evasione - Via Washington

Un romeno di 35 anni è stato arrestato nei pressi della sala bingo di via Washington, nella serata di sabato 13 agosto. L'uomo è stato riconosciuto da una pattuglia di carabinieri che si trovava in zona. Appena è stato notato dai militari, è scattato immediatamente l'arresto per evasione.

Incendio - Via Idro

Nella serata di sabato 13 agosto è stato appiccato un incendio a una baracca in legno del campo rom di via Idro. I Vigili del fuoco hanno, con fatica, domato le fiamme. Alcuni testimoni hanno dichiarato di aver visto due persone in zona con una tanica tra le mani. La polizia non esclude che si tratti di una vendetta maturata tra due famiglie rom.

La banda del buco colpisce ancora

E pensare che si potevano fermare i quattro uomini, tutti italiani, che dopo aver scavato un tunnel lungo circa sette metri e di un diametro che permettesse a una persona di trascinarsi per tutto il percorso, dalla fognatura attraverso il tunnel sono entrati – attraverso un buco nel pavimento - nella stanza adiacente al caveau e alle 8,30 all'arrivo dei primi dipendenti si sono fatti aprire la stanza blindata.

Stalking – Viale Monza

Un kosovaro di 34 anni, separato dalla moglie – un'italiana di 33 anni - che lo aveva già denunziato varie volte, si è presentato in compagnia del proprio fratello, davanti alla porta di casa della donna e insieme volevano essere lasciati entrare in casa. La moglie ha chiamato la polizia e gli agenti sentita la versione nella quale dichiarava che il marito la stava perseguitando da mesi, ha arrestato l'uomo e denunciato il fratello di 28 anni.

Rapina - Via Sambuco

Un cinquantatreenne ha subìto una rapina in via Sambuco, nella mattinata di sabato 13 agosto. Due malviventi si sono avvicinati a lui mentre stava prelevando allo sportello di una filiale della Bnl della zona e, puntandogli una siringa al collo, si sono fatti consegnare la borsa nella quale aveva depositato il denaro, circa 1500 euro. Indaga la polizia.

Piazzale Negrelli: Riqualificazione in atto

Saranno conclusi nell'estate del 2017 i lavori di riqualificazione del piazzale Negrelli che da 6 decenni attendeva di essere liberato sia dai continui parcheggi abusivi sia dal degrado.

Tentato scippo - Via Ponte Nuovo

Intorno alle 15,30 di giovedì 11 agosto, un malvivente ha tentato di scippare la borsa a una donna di 52 anni in via Ponte Nuovo. La donna si è però aggrappata alla borsa, facendosi trascinare per alcuni metri, mettendo in fuga il malvivente a mani vuote. Portata al San Raffaele, la vittima non è in condizioni gravi. Indaga la polizia.

MIGRANTAMBINI E MINORI SOLI, PER LORO UN NUOVO MODELLO DI ACCOGLIENZA I. DONNE, B

Donne, madri sole con bambini e minori non accompagnati che hanno affrontato il viaggio attraverso il canale di Sicilia e sono arrivati a Milano in treno o in pullman. Registrati all’hub in via Sammartini, hanno trovato accoglienza e assistenza dedicata, con interventi sanitari e di tipo psicologico, presso le due nuove strutture aperte dal Comune in collaborazione con Albero della Vita e Progetto Arca: in via Carcano (un vecchio studentato inutilizzato da tempo) e in via Zendrini, il primo centro Sprar per minori (richiedenti asilo di Milano).

LA PROPOSTA DELLA “VOLOIRE”

È partita da Camillo de Milato, presidente dell'associazione legata all'Artiglieria da cavallo, Voloire, la proposta di gestire, assieme agli ex militari, ai soci civili dell'associazione e con i trecento militari della Voloire, i trecento profughi che il ministero ha pensato di sistemare alla caserma Montello.

IL FERRAGOSTO DEL SINDACO

Lunedì 15 agosto, in occasione di Ferragosto, il sindaco Giuseppe Sala prenderà parte ad alcune iniziative dedicate ai cittadini più bisognosi e agli anziani, per stare loro vicino in questo giorno di festa.

Unità problemi del territorio

Il Comune e la Polizia locale hanno predisposto una nuova strategia contro occupazioni e insediamenti abusivi dei rom che, prevede dal punto di vista tattico, interventi ripetuti e continui in modo da liberare definitivamente strutture, locali e territori.

Incendio - Darsena (Via D'Annunzio)

Giovedì 11 agosto è scoppiato un incendio in Darsena, all'altezza di via D'Annunzio. Ad andare a fuoco è stato il camper di alcuni turisti. I Vigili del fuoco hanno domato le fiamme. Non ci sono stati feriti.

Tentata rapina - Via Antonini

Un ignoto ha tentato una rapina in una farmacia di via Antonini, intorno alle 18,30 di mercoledì 10 agosto. Il malvivente, non armato, ha chiesto brutalmente al farmacista di consegnargli l'incasso, ma questi si è rifiutato. Intanto dal retro della farmacia è uscito il proprietario, un sessantenne, armato di pistola legalmente detenuta, che ha messo in fuga il rapinatore.

Rapina - Piazza Bolivar/ Via Rembrandt

Un ignoto ha rapinato due farmacie, abbastanza vicine, nel pomeriggio di mercoledì 10 agosto. Il primo colpo è avvenuto in una farmacia di piazza Bolivar, il secondo in una di via Rembrandt; bottino rispettivamente di 900 e 500 euro. Indaga la polizia.

ALLAGAMENTI A MILANO

Abbiamo ricevuto da Riccardo Decorato capogruppo di FDI AN in Regione Lombardia

SICUREZZA – DIVIETO USO BURQA

In merito all’annuncio della Germania di volere introdurre un nuovo pacchetto di misure contro il terrorismo, tra cui il divieto dell’uso del burqa nei luoghi pubblici, è intervenuto il segretario provinciale della Lega Nord, Davide Boni

Incidente - Via Ponale

Due auto e un'automedica si sono scontrate violentemente in via Ponale, all'incrocio con viale Fulvio Testi, nel pomeriggio di mercoledì 10 agosto. Due donne di 63 e 35 anni sono state portate in ospedale in condizioni serie ma non gravi. La Polizia locale ha effettuato i rilievi.

Con demagogia e polemica non si costruisce

Emergenza profughi, sicurezza, allagamenti ed esondazioni, occupazioni e discariche abusive,invece di essere affrontati in termini costruttivi e risolutivi diventano spunto per motivi di polemica distruttiva e demagogia politica.

Allarme bomba - Aeroporto di Linate

Intorno alle 10 di mercoledì 10 agosto, alcuni passeggeri avendo notato una valigia abbandonata presso l'aeroporto di Linate, hanno chiesto l'intervento delle Forze dell'ordine. Dopo accurati controlli, l'allarme bomba è rientrato.

Sgomberi

La Polizia locale ha avviato a partire dall’inizio di luglio un programma di mappatura e sgombero dei piccoli insediamenti abusivi presenti sul territorio della città.

Lite - Piazza Duca d'Aosta

Due ventenni nordafricani si sono sfidati a colpi di coltelli nella mattinata di martedì 9 agosto in piazza Duca d'Aosta. Uno dei due è stato portato al Fatebeneffatelli in condizioni serie. La polizia indaga sulle cause della lite.

PERIFERIE, NASCONO LE PRIME 19 START-UP

Milano crede nello sviluppo degli esercizi commerciali e dei servizi in periferia. Sono 19 le attività che oggi accendono le luci da Greco al Corvetto, dalla Barona al Lorenteggio passando per la Bovisa e Bruzzano, grazie al sostegno dell’Amministrazione che ha messo a disposizione dei nuovi progetti d’impresa circa 1,5 milioni di euro. Ad annunciarlo questa mattina, presso il nuovo “ciclo-spazio” di Turro, il sindaco Giuseppe Sala con l’assessore Cristina Tajani, affiancati da alcuni degli aspiranti imprenditori che hanno deciso di far nascere e crescere le loro attività nelle aree periferiche della città.

Arrestato pusher - Viale Stelvio

Un diciassettenne è stato arrestato all'interno di un bar di viale Stelvio, poco prima delle 17 di lunedì 8 agosto per spaccio. Il giovane, scoperto grazie a un blitz antidroga, era in possesso di diverse dosi di cocaina e di alcuni contanti.

MIGRANTI

NESSUNA TENDOPOLI PREVISTA A MILANO

SFRUTTAMENTO PROSTITUZIONE

Il Comandante della Polizia Locale di Milano Antonio Barbato ha reso noto che l'agente arrestato dai Carabinieri, accusato insieme ad altri di sfruttamento della prostituzione, era già stato sospeso dal servizio senza retribuzione dal 1 gennaio del 2015 dopo la condanna in primo grado per permessi di sosta falsi. Il processo era nato da un'indagine interna al Corpo dei Vigili che aveva portato a scoprire la truffa. La sospensione senza stipendio è l'unico strumento a disposizione di un'amministrazione locale per allontanare un dipendente che si è reso responsabile di un reato, fino all'esito definitivo del processo.

Probabile suicidio - Via Carli

Nel pomeriggio di lunedì 8 agosto, una donna di 51 anni è precipitata dal balcone di casa sua, in via Carli, morendo sul colpo. Inutile l'intervento di polizia e dei sanitari del 118. La polizia sta cercando di capire se si tratta di un suicidio o di un incidente; non si esclude la pista che includa altre persone.

Rapina - Via Padova

Nella serata di domenica 7 agosto, un ventunenne è stato aggredito, picchiato e derubato in via Padova. Fortunatamente una pattuglia di carabinieri è passata in zona interrompendo la rissa e arrestando uno dei due malviventi che hanno aggredito il giovane, un cileno di 32 anni. La refurtiva è stata consegnata alla vittima, che non ha riportato ferite gravi, mentre l'altro aggressore è riuscito a fuggire.

LEGGE SU FEMMINICIDIO

L’assessore alla Sicurezza Carmela Rozza esprime indignazione per l’ennesima violenza perpetrata l'8 agosto da un uomo nei confronti dell’ex fidanzata e definisce pretestuose le strumentalizzazioni politiche del centrodestra.

Stupro in Municipio 2

In merito allo stupro della ragazza all’interno dell’edificio sito all’angolo tra via Mulas e via Adriano, interviene Samuele Piscina, presidente del Municipio 2 di Milano con la seguente comunicazione.

Crescono le imprese balneari, Lombardia +2%

Da un'indagine della Camera di commercio di Milano, nel 2016 in Italia sono 7.466 le attività che gestiscono gli stabilimenti sulle spiagge dei nostri mari, sulle rive dei laghi e sulle sponde dei fiumi o che noleggiano pedalò e canoe, oltre al classico ombrellone-sdraio.

Arrestato nuovo aggressore di passanti

A pochi giorni di distanza dalla cattura di N.O.L., il giovane spagnolo autore di plurime aggressioni "casuali" ai danni di sfortunati passanti, un nuovo medesimo caso.

Rissa - Via Sarpi

Due cinesi di 20 e 19 anni sono rimasti feriti in seguito a una rissa avvenuta poco prima della mezzanotte di sabato 6 agosto, in via Sarpi. Un loro connazionale, rimasto ignoto ai carabinieri, ha colpito il ventenne con un'arma da taglio, ferendolo in modo gravissimo. Il diciannovenne è stato colpito al ginocchio solamente perché aveva cercato di placare gli animi. I carabinieri indagano.

Rapina - Viale Forlanini

Tre ignoti hanno rapinato un piccolo mini market in viale Forlanini, nella notte tra venerdì 5 e sabato 6 agosto. Il commesso, un giovane cingalese, figlio del titolare, si è visto puntare una pistola contro da tre uomini che hanno preso 450 euro in contanti e lo hanno costretto a salire in macchina con loro. Fortunatamente, pochi metri dopo, il giovane è stato rilasciato. Indaga la polizia.

ANCORA VIOLENZA E DEGRADO

Un'altra notizia da Riccardo De Corato, capogruppo di FDI AN in Regione Lombardia, che in parte pubblichiamo

Rapina - Baggio

Un marocchino di 43 anni e una complice di 33, hanno rapinato un sessantanovenne di 1000 euro, dopo che questi li aveva prelevati, nel pomeriggio di venerdì 5 agosto in zona Baggio. I malviventi si sono rifugiati in un appartamento di via Manzano, ma alcuni passanti, avendo assistito alla rapina, hanno chiamato la polizia. Il marocchino ha tentato la fuga dal balcone, ma, perdendo la presa, è precipitato dal 4° piano, mentre la donna è stata arrestata. Le condizioni del malvivente sono abbastanza gravi.

Elezioni Consiglio metropolitano 2016

Il sindaco Giuseppe Sala ha indetto le elezioni per il rinnovo del Consiglio metropolitano di Milano, che si terranno domenica 9 ottobre 2016, dalle ore 8.00 alle ore 23.30 presso la sede della Città metropolitana di Milano via Vivaio 1.

Truffa - Piazzale Susa

Una donna di 84 anni è stata truffata da un finto tecnico dell'acqua in piazzale Susa, nella mattinata di venerdì 5 agosto. Il truffatore le ha detto che doveva fare dei controlli alle tubature con delle apparecchiature e le ha chiesto di tirare fuori i beni dalla cassaforte poiché potevano essere rovinati dalle onde elettromagnetiche; dopo le ha chiesto di aprire tutti i rubinetti, tempo durante il quale ha rubato 10mila euro in contanti e tutti gli oggetti d'oro.

Probabile suicidio - Via Palmanova

Un avvocato di 45 anni è stato trovato morto in un hotel di via Palmanova, intorno alle 15 di venerdì 5 agosto. Il corpo è stato trovato dalle addette alle pulizie. L'uomo si è probabilmente impiccato a un calorifero sollevato 1 metro da terra, con dei cavi elettrici. Non si esclude un gioco erotico finito male, ma in stanza, secondo il racconto del gestore dell'albergo, sarebbe dovuto essere solo. Indaga la polizia.

Hanno richiesto asilo politico e collaborano con la Caritas

La Caritas ambrosiana, per aiutare gli anziani rimasti soli a Milano durante le ferie d'agosto, ha reclutato sei giovani, quattro uomini e due donne, profughi africani che avevano effettuato richiesta d'asilo, per affiancarli ai Personal shopper.

Incidente - Via Filzi

Un albero è caduto sui binari del tram e su un'auto Car2Go nella mattinata di venerdì 5 agosto in via Filzi, causa maltempo. I Vigili del fuoco e gli agenti della Polizia locale sono intervenuti per chiudere il tratto interessato e per rimuovere l'ingombro dalla carreggiata; inevitabile il rallentamento del traffico.

Stalker - Via Carlo Torre

Un uomo è stato arrestato nella notte tra giovedì 4 e venerdì 5 agosto per stalking in via Carlo Torre. Il maniaco, che non poteva avvicinarsi alla sua ex per decisione del giudice, aveva seguito la donna in pizzeria e poi si era recato a casa sua, in via Carlo Torre. La donna, vedendolo dallo spioncino della porta, ha chiamato la polizia che l'ha arrestato.

Sfratto alla Volòire

Il reggimento di Artiglieria a cavallo a Milano da 125 anni è stato raggiunto da un avviso di sfratto, inviatogli dal Ministero della Difesa e dovrà lasciare la caserma di piazzale Perrucchetti entro l'8 settembre. È previsto il trasferimento a Vercelli della Volòire, così erano chiamate le batterie a cavallo con un termine in dialetto torinese, ma il trasloco non è gradito ai militari come lo ha ben espresso il colonnello Piero Sandoli. Camillo de Milato, pesidente dell'associazione Volòire, ha dichiarato che questo non era il momento giusto per allontanare i 250 militari da Milano, con il rischio che si corre per il terrorismo che imperversa e la richiesta sempre più pressante dei cittadini per la sicurezza. Non possiamo dimenticare la vigilanza effettuata dai militari della Volòire durante l'Expo e la collaborazione che continuano a dare al servizio sociosanitario con l'ippoterapia a duecento pazienti.

IL GOLFO DEI POETI

Affidato agli studenti del master in Turismo dell'Università Bicocca

Aggressione - Piazza Martini

Intorno alle 4,30 di giovedì 4 agosto nel parco di piazza Martini, un nordafricano è stato colpito al volto con un'arma da taglio. L'uomo è stato portato al Policlinico con un'emorragia al volto abbastanza seria, ma non è in pericolo di vita. Indaga la polizia.

GATTINI IN DIFFICOLTA'

Gli operatori di Enpa nella mattinata del 4 agosto sono stati avvisati da alcuni abitanti di via Varesina della presenza di mici in difficoltà all’interno del cortile della scuola abbandonata di via Villapizzone.

Attacco a Russell Square

Nella scorsa notte in un attacco con coltello nel centro di Londra una donna è stata uccisa e almeno altre 5 persone sono rimaste ferite.

ITINERARI RIVIERASCHI

Nel ringraziare tutti i nostri abbonati, vecchi e nuovi, nonché i nostri lettori, ci accingiamo a suggerire per il mese di agosto due itinerari rivieraschi per sentirsi un po' in vacanza anche restando in città.

Incidente - Via Segantini

Un uomo di 73 anni è andato in arresto cardiaco dopo essere annegato in una piscina di via Segantini, intorno alle 15,30 di mercoledì 3 agosto. I bagnini hanno tirato immediatamente il corpo dall'acqua. L'anziano è stato portato all'ospedale Sacco in condizioni critiche.

Addebito della Tari in conto corrente

La tassa sui rifiuti è il tributo che finanzia i costi relativi al servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti ed è dovuta da chiunque possieda o detenga a qualsiasi titolo locali o aree scoperte.

Incidente - Parco Trotter

Una donna di 67 anni è rimasta seriamente ferita dopo essere stata colpita da un ramo all'interno del parco Trotter, nella mattinata di mercoledì 3 agosto. Il ramo si è staccato improvvisamente da un albero, colpendola alla testa. Portata al Fatebenefratelli è in condizioni gravi, ma non in pericolo di vita.

Incendio - Via Durini

Intorno alle 10,30 di mercoledì 3 agosto, un bus della linea 60 di Atm è andato in fiamme, probabilmente a causa di un guasto al motore, in via Durini. Il conducente è riuscito ad accostare il mezzo, e i passeggeri sono scesi senza riportare ferite o rimanere intossicati. I Vigili del fuoco hanno poi spento il rogo.

Tentato furto - Via Vigliani

Intorno alle 15 di martedì 2 agosto, due stranieri sono stati bloccati mentre stavano cercando di rubare della merce all'Esselunga di via Vigliani. I due, appena sono stati scoperti dall'addetto alla sicurezza, hanno tentato invano la fuga: giunti gli agenti di polizia, li hanno arrestati.

Cantiere Lavori M4 Via Lorenteggio civico 27 (MI)

In occasione dei lavori per la metropolitana M4, pur comprendendone perfettamente la logica e immaginando il risultato finale in termini di progresso e di prestigio, restiamo perplessi non solo per i disagi relativi alla viabilità, la drammatica riduzione del lavoro per molti negozianti, gli espropri
di cantine e box, ora dobbiamo convivere anche con la paura che qualche disinformato usi la trivella con tanta superficialità da entrare in un box privato del condominio di via Lorenteggio 27.

Tentata rapina - Via Padova

Un quarantaduenne italiano è stato arrestato per aver tentato una rapina in una farmacia di via Padova, nella serata di lunedì 1° agosto. Il malvivente aveva puntato una pistola contro il farmacista, un trentenne egiziano, che, non lasciandosi intimorire, ha detto di servirsi da solo presso la cassa: il furbo farmacista, mentre il malvivente era distratto nell'intascare il denaro, è riuscito ad attivare l'allarme. Una pattuglia della polizia è intervenuta ed è riuscita a fermare il malvivente, mentre stava tentando la fuga con il bottino di 185 euro.

Allarme bomba - Via Quarenghi

Intorno alle 15 di lunedì 1° agosto, per un pacco abbandonato all'interno del parcheggio centro commerciale Bonola (lato via Quarenghi) e una telefonata fatta da un ignoto ai carabinieri, è stato lanciato un'allarme bomba. Solita procedura: area isolata, artificieri e carabinieri pronti a compiere il loro lavoro di verifica e tanta paura tra i presenti. Fortunatamente, l'ennesimo falso allarme.

Tentato furto - Via Palermo

Nella mattinata di lunedì 1° agosto, due serbi di 38 e 54 anni, sono stati arrestati per aver tentato un furto presso un noto ristorante di via Palermo, in zona Brera. Un ventiduenne, avendo notato i loro comportamenti strani, ha avvertito la polizia, che nel giro di due minuti è intervenuta sul posto e, seguendo le indicazioni telefoniche del giovane, gli agenti hanno arrestato i due serbi, irregolari in Italia e già noti per altri furti, e sequestrato le loro auto, nelle quali hanno trovato numerosi "attrezzi del mestiere" da ladro. Il tutto è stato possibile grazie alla telefonata di quel giovane. L'aiuto dei cittadini permette un maggiore più celere controllo.

Aggressione - Viale Puglie

Un marocchino di 27 anni è stato aggredito e colpito con calci e pugni, intorno alle 13 di domenica 31 luglio, al mercatino delle pulci di viale Puglie. L'uomo aveva comprato uno smartphone da alcuni venditori abusivi, che gli hanno rifilato una scatola vuota. La vittima, accortosi di essere stato truffato, ha tentato di recuperare i soldi, ma i venditori lo hanno picchiato e sono fuggiti. Sul posto sono giunti gli agenti di polizia e i sanitari del 118, che hanno trasportato l'uomo in condizioni non gravi al Fatebenefratelli.

Aggressione - Via Iglesias

Un quarantasettenne peruviano ha aggredito e picchiato con dei calci la propria ex compagna, in via Iglesias, nella mattinata di sabato 30 luglio. La donna, non appena l'aggressore è andato via, ha chiamato la polizia che si è messa sulle tracce del sudamericano, rintracciato nei pressi di casa.

Incendio - Via Albani

Nella mattinata di venerdì 29 luglio, un camion per le pulizie Faip Dulevo 5000 è andato a fuoco in via Albani, zona Portello. Probabilmente il rogo è partito dal motore del veicolo, ma non ci sono certezze. I Vigili del fuoco hanno domato le fiamme.

SHABOO: DROGA CINESE

FrancescoWu, trentacinquenne imprenditore cinese, che presiede l'Unione degli imprenditori Italia-Cina da lui fondata, in seguito allo sviluppo dello spaccio dello shaboo, la potente droga sintetica prima spacciata e consumata dai giovani cinesi, ha presentato alcune proposte di intervento.

Furto - Piazza 5 giornate

Una donna di 39 anni è stata arrestata presso il Coin di piazza 5 giornate per aver tentato di rubare alcuni capi d'abbigliamento nel magazzino, nella mattinata di venerdì 29 luglio. La donna è stata individuata da alcuni agenti di polizia che l'hanno arrestata: la ladra era già ai domiciliari.

Tentato furto - Garibaldi M2

Due italiani di 59 e 52 anni sono stati arrestati intorno alle 11 di venerdì 29 luglio in un convoglio in transito della linea metropolitana verde, nella stazione di Garibaldi. I due avevano tentato di rubare il portafogli a un ventiseienne, ma, purtroppo per loro, i due sono stati visti e arrestati da due agenti della polmetro in borghese.

Moria di germani reali

Nel cavo Borromeo del Parco sud si sono cominciate a trovare delle carcasse di germano reale dopo la metà di luglio, la prima ipotesi è che si sia trattato di avvelenamento di botulino, una delle sostanze più tossiche esistenti in natura.

Trovato cadavere - Via Netta (Lampugnano)

Un autista di pullman è stato trovato morto all'interno di un mezzo che aveva guidato, intorno alle 15 di venerdì 29 luglio, in via Netta, all'interno del parcheggio di Lampugnano. Accanto al corpo dell'uomo, trovato dai carabinieri, sono stati trovati una siringa e un cucchiaio: nonostante ciò ci sono ancora dubbi sulle cause del decesso.

Violenza familiare - Via Don Primo Mazzolari

Un uomo dello Sri Lanka di 52 anni è stato arrestato nella notte tra giovedì 28 e venerdì 29 luglio in via Don Primo Mazzolari per aver aggredito e picchiato sua moglie, una connazionale di 42 anni. La donna ha chiamato immediatamente la polizia che, intervenuta sul posto, ha ascoltato le testimonianze della vittima. La donna ha dichiarato che da tempo il marito la maltrattava. I poliziotti hanno arrestato l'aggressore.

VOLO LIBERO IN DELTAPLANO

Finisce in un trionfo azzurro la spedizione italiana al 19° campionato europeo di volo libero in deltaplano, teatro il cielo sopra Krushevo e le montagne della Macedonia.