Municipio 5

Porta Vigentina, Porta Lodovica, San Gottardo, Morivione, Vigentino, Vaiano Valle, Chiaravalle, Macconago, Stadera, Chiesa Rossa, Quartiere Le Terrazze, Case Nuove, Quartiere Missaglia, Gratosoglio, Selvanesco, Quintosole, Ronchetto delle Rane, Quartiere Torretta, Conca Fallata, Quartiere Basmetto, Quartiere Cantalupa
Municipio 5

Aggressione - Viale Col di Lana

Una studentessa libanese di 20 anni è stata aggredita dal suo compagno, un ventiduenne marocchino, in viale Col di Lana nel pomeriggio di lunedì 17 aprile. Ad avvertire i carabinieri sono stati i vicini, spaventati per le urla della vittima. Il marocchino, che aveva tentato la fuga, è stato arrestato in una via poco distante. Leggi »

Incidente - Via Repetti

Un uomo è stato portato in fin di vita in ospedale in seguito a un incidente avvenuto in via Repetti intorno alle 19 di sabato 15 aprile. Il ferito avrebbe perso il controllo del proprio veicolo, schiantandosi contro la parte destra della carreggiata, costeggiata dai binari del tram. La vittima è andata subito in arresto cardiaco, infatti le sue condizioni sono apparse sin dal primo momento disperate. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Incidente - Viale Toscana

Una donna di 84 anni è stata investita da uno scooter in viale Toscana, intorno alle 9 di lunedì 10 aprile. Le condizioni della donna, portata in ospedale, sono molto gravi. Sono stati soccorsi anche il ventinovenne e la ventiseienne che erano a bordo dello scooter. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Incidente - Viale Sabotino

Una donna è rimasta ferita in seguito a un incidente avvenuto nella serata di lunedì 3 aprile in viale Sabotino. Intorno alle 21,30, la vittima è inciampata mentre stava per salire su un tram, sbattendo la testa contro il mezzo. Portata in ospedale, non è in condizioni gravi. Leggi »

Lite - Viale Tibaldi

Intorno alle 15 di mercoledì 29 marzo, un senegalese di 45 anni si è lanciato dalla finestra del 3° piano degli uffici della Polizia locale di viale Tibaldi. L'uomo era in fila all'anagrafe per richiedere nuovi documenti quando ha iniziato una lite con un suo connazionale per chi avesse la precedenza sull'altro. La Polizia locale ha portato senza non pochi problemi il quarantacinquenne, il più agitato dei litiganti, presso gli uffici del terzo piano, ma improvvisamente l'uomo si è lanciato dalla finestra. Nonostante le tante ferite gravi non sarebbe in fin di vita. Leggi »

Rapina - Famagosta M2

Intorno alle 20 di lunedì 27 marzo, un ignoto col volto coperto e armato di pistola ha effettuato una rapina nel bar della stazione metropolitana di Famagosta M2. Il malvivente ha minacciato la titolare, una donna di 43 anni, rubandole 900 euro. Indaga la polizia. Leggi »

Incidente - Viale Giovanni da Cermenate

Un uomo di 70 anni è stato investito intorno alle 3 del mattino di lunedì 27 marzo in viale Giovanni da Cermenate. L'urto tra l'auto e la vittima è stato fatale: nonostante l'immediato intervento dei sanitari del 118, l'anziano è deceduto pochi minuti dopo in ospedale. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Incidente - Viale Bligny

Due auto, una delle quali faceva parte della cerchia del car sharing, si sono scontrate in viale Bligny poco dopo la mezzanotte della notte tra giovedì 9 e venerdì 10 marzo. Nonostante le due vetture siano andate completamente distrutte nello schianto, i due conducenti non sono rimasti feriti. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Incendio - Via Gargano

Un incendio è scoppiato in un'area verde (occupata da diverse baracche) di via Gargano, dopo la mezzanotte tra martedì 7 e mercoledì 8 marzo. I Vigili del fuoco hanno spento a fatica le fiamme ritrovando due persone: una donna completamente carbonizzata e un uomo, rimasto pesantemente ustionato per aver tentato di spegnere il rogo. Leggi »

Rapina - Famagosta M2

Un ignoto, probabilmente nordafricano, armato di pistola, ha fatto irruzione nel bar della stazione della metro verde di Famagosta. Il malvivente, dopo aver minacciato la proprietaria del bar, ha rubato 800 euro in contanti ed è fuggito. Indaga la polizia. Leggi »

Lite - Via Montegani

Due marocchini sono stati protagonisti di una lite nella tarda serata di mercoledì 1° marzo in via Montegani. Uno dei due, un trentunenne, in compagnia della propria fidanzata, al settimo mese di gravidanza, ha colpito il rivale con un coccio di bottiglia. Una volante della polizia che transitava in zona, notando l'uomo ferito, ha avvertito i sanitari del 118 che lo hanno soccorso e portato in ospedale, e hanno rincorso l'aggressore e la propria donna, bloccandoli senza non pochi problemi, creati dalla donna che ha fatto scudo alla fuga del compagno, approfittando dello stato di gravidanza. Leggi »

Incidente - Viale Col di Lana

Un'auto della Polizia locale e uno scooter si sono scontrati nella serata di lunedì 27 febbraio in viale Col di Lana. Ad avere la peggio è stata una donna di 35 anni, che guidava lo scooter. Portata in ospedale, non è in condizioni gravi. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Aggressione - Via Lampedusa

Una senzatetto brasiliana di 43 anni è rimasta ferita in seguito a una presunta aggressione avvenuta in un complesso di tre torri di via Lampedusa, intorno alle 22 di martedì 21 febbraio. La donna ha avvertito la polizia dicendo di essere stata accoltellata. Gli agenti, giunti insieme ai Vigili del fuoco e a un'ambulanza, hanno trovato la vittima dopo ben 5 ore di ricerche (la donna non aveva comunicato l'indirizzo ma solo descritto la zona). La brasiliana è stata ritrovata mentre dormiva senza alcuna ferita (aveva solo delle abrasioni al collo) ed è ora indagata per procurato allarme. Leggi »

Intossicati - Via Ulisse Dini

Uno studente, rimasto ignoto, ha spruzzato dello spray urticante, intorno alle 13 di mercoledì 1° febbraio, nei corridoi di una scuola di via Dini. Uscendo dalle aule, 8 ragazzi sono rimasti intossicati, riportando anche problemi alla respirazione; degli 8, 6 sono stati portati in ospedale. Le loro condizioni non sono gravi. Oltre ai sanitari del 118 sono intervenuti i carabinieri e i Vigili del fuoco. Leggi »

Incidente - Via Fantoli

Intorno alle 12 di venerdì 27 gennaio due auto si sono scontrate in via Fantoli. I coinvolti sono due uomini di 37 e 36 anni e una donna di 27. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Non è stato necessario il trasporto in ospedale dei feriti, medicati sul posto. Leggi »

Furto - Via Broni

Un anziano di 76 anni, rincasando nel proprio appartamento di via Broni, si è accorto di essere stato derubato di una collana d'oro, mille euro in contanti e due pistole, nella serata di sabato 14 gennaio. I ladri, ancora ricercati, hanno cercato di forzare la cassaforte con scarsi risultati. Sono intervenuti gli agenti di polizia. Leggi »

Trovato morto - Via Antegnani

Un clochard polacco è stato trovato morto in uno stabile abbandonato di via Antegnani, nel pomeriggio di giovedì 5 gennaio. L'uomo sarebbe la prima vittima del freddo avvenuta nel 2017 nella nostra città. Intanto il Comune fa sapere che ci sono altri 300 posti letto liberi per i senzatetto. Leggi »

Incendio - Via Fantoli

Intorno alle 10,30 di giovedì 5 gennaio, è scoppiato un incendio allesterno di un magazzino ortofrutticolo di via Fantoli. Alcune cassette di plastica e legno sono andate a fuoco per cause ancora non definite, lasciando nell'aria una grossa nube di fumo nero: il magazzino è stato evacuato. Otto persone sono rimaste intossicate, ma le loro condizioni non sono gravi. Nel frattempo i Vigili del fuoco hanno domato il rogo. Non tramonta l'ipotesi di un incendio doloso. Leggi »

Fuga - Via Ripamonti

Un albanese di 32 anni è stato arrestato per non essersi fermato all'alt della polizia all'altezza di via Ripamonti intorno alle 22 di lunedì 19 dicembre. L'uomo, che era con un amico, non si è fermato all'alt dei poliziotti, insospettiti dalla vettura. L'inseguimento è andato avanti per pochi minuti, fino a quando i malviventi sono scesi dall'auto e uno dei due, dopo una colluttazione, è stato arrestato, (doveva essere ai domiciliari) per resistenza a pubblico ufficiale ed evasione dei domiciliari. Leggi »

Tentata rapina - Via Dei Guarnieri

Intorno alle 17 di mercoledì 7 dicembre, un malvivente armato di coltello ha tentato una rapina in una lavanderia di via Dei Guarnieri. La titolare, una trentottenne, e una dipendente, di tre anni più giovane, non impaurite, hanno reagito colpendo l'ignoto con una sedia e con un ferro da stiro mettendolo in fuga. Indaga la polizia. Leggi »

Aggressione - Via Marco d'Agrate

Una marocchina di 30 anni è stata aggredita dal proprio ex, un connazionale di qualche anno più grande, nel proprio appartamento di via Marco d'Agrate intorno alle 15 di mercoledì 23 novembre. La donna è in attesa di un bimbo il cui padre è l'aggressore: il motivo dell'aggressione? Non voleva che la donna desse al mondo il bambino, così ha ben pensato di colpirla con calci e pugni. La polizia è alla ricerca del malvivente, mentre la vittima e il nascituro stanno bene. Leggi »

Furto - Via Rimini

Un uomo di 77 anni rientrando nel proprio appartamento di via Rimini nella mattinata di sabato 22 ottobre, non ha più ritrovato la cassaforte. I ladri erano entrati dalla finestra (al piano terra) portando via la cassaforte contenente 3mila euro in contanti, un Rolex, dei documenti e alcuni oggetti d'oro. Leggi »

Incidente-Via Orobia/Viale Ortles

Intorno alle 21 di venerdì 7 ottobre, un'auto e una moto si sono scontrate all'incrocio tra via Orobia e viale Ortles. Il trentaseienne alla guida della moto è stato portato al Niguarda in condizioni non gravi, mentre il conducente della vettura è rimasto illeso. La Polizia locale ha tentato di ricostruire la dinamica del sinistro. Leggi »

Furti - Via De Ruggiero

Un ventiseienne italiano è stato arrestato per furto nella notte tra domenica 25 e lunedì 26 settmebre in via De Ruggiero. L'uomo, accompagnato da una diciassettenne italiana, denunciata solamente, si divertiva a spaccare i vetri delle auto parcheggiate in zona e a rubarne l'interno. Due vittime hanno assistito alla scena e hanno chiesto aiuto a un bodyguard di un locale vicino, che ha bloccato i due attendendo l'arrivo della polizia. Leggi »

Furto - Via La Spezia

Un uomo è stato derubato del proprio orologio di lusso alle 9 di martedì 20 settembre in via La Spezia. Il trucco utilizzato è stato quello dello specchietto: uno scooterista ha sbattuto contro lo specchietto della sua auto; quando la vittima ha tentato di metterlo apposto, un complice a bordo di un secondo motorino ha scippato l'orologio, dal valore di 30mila euro, al legittimo proprietario, al quale è rimasto solo il cinturino. Indaga la polizia. Leggi »

Incidente - Viale Cassala

Uno studente brasiliano è stato ricoverato in condizioni gravi nella notte tra venerdì 16 e sabato 17 settembre, in seguito a una caduta dal muretto del Naviglio Grande, in viale Cassala. Il ragazzo era seduto sul muretto intorno alle 2 di notte insieme agli amici, e, improvvisamente, è caduto. Ricoverato al Policlinico, lotta tra la vita e la morte. Si cerca di ricostruire la dinamica che non è ancora molto chiara. Leggi »

Incidente - Via dei Missaglia

Un uomo di 35 anni è stato travolto da un tram nella serata di giovedì 15 settembre in direzione via dei Missaglia. L'uomo ha improvvisamente cambiato direzione del proprio tragitto, dirigendosi inaspettatamente sui binari del mezzo Atm: il conducente, un quarantacinquenne rimasto sotto shock, non è riuscito a frenare, vista la distanza ravvicinata. La vittima è stata portata d'urgenza all'Humanitas di Rozzano. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Rapina - Via Rimini

Un romeno di 39 anni è stato aggredito e rapinato nei giardinetti di via Rimini, poco prima della mezzanotte di venerdì 9 settembre. L'uomo è giunto al pronto soccorso in evidente stato di ebrezza, dopo essere stato colpito da un ignoto con calci e pugni, in modo molto violento, che gli hanno causato diverse lesioni. Il bottino ammonta a poche decine di euro presenti nel portafogli della vittima. Indaga la polizia. Leggi »

Probabile suicidio - Via Val di Sole

Una donna di 85 anni è precipitata da una finestra del 7° piano di uno stabile di via Val di Sole, intorno alle 15,30 di lunedì 29 agosto. Sono intervenuti i sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che confermare il decesso, avvenuto sul colpo. Si pensa a un tentativo di suicidio, ma non si esclude la pista dell'incidente. Leggi »

Truffa - Via Brioschi

Un'anziana di 86 anni è stata truffata col solito trucco del nipote nella mattinata di giovedì 18 agosto in via Brioschi. Un finto nipote le ha telefonato dicendo che aveva bisogno di soldi in seguito a un incidente e che sarebbe passata una sua amica a ritirare quanto chiesto. Così la donna ha preparato il denaro e alcuni oggetti in oro e li ha consegnati alla complice. Dopo circa un'ora, l'anziana ha capito di essere stata truffata e ha denunciato il tutto alla polizia. Leggi »

Tentata rapina - Via Antonini

Un ignoto ha tentato una rapina in una farmacia di via Antonini, intorno alle 18,30 di mercoledì 10 agosto. Il malvivente, non armato, ha chiesto brutalmente al farmacista di consegnargli l'incasso, ma questi si è rifiutato. Intanto dal retro della farmacia è uscito il proprietario, un sessantenne, armato di pistola legalmente detenuta, che ha messo in fuga il rapinatore. Leggi »

Rissa - Via Saponaro

Intorno alle 20 di mercoledì 20 luglio, è scoppiata una rissa nel centro d'accoglienza di via Saponaro. Gli ospiti del centro, inspiegabilmente, hanno cominciato a inveirsi l'uno contro l'altro con calci, pugni e coltellate. I carabinieri sono poi riusciti a riportare la calma. Cinque africani sono stati portati in ospedale con ferite non gravi. Leggi »

Aggressione - Famagosta M2

Un peruviano di 21 anni e un ecuadoriano di 19 sono stati trovati sulla banchina della stazione metropolitana di Famagosta nella notte tra sabato 16 e domenica 17 luglio. I due sono stati accoltellati all'esterno di una discoteca della zona da un gruppo di ragazzi e sono riusciti a raggiungere la metro a fatica. Lì sono stati trovati dagli agenti di polizia, che indagano sul fatto. Leggi »

Aggressione - Via Savoia

Due uomini, padre e figlio di 52 e 21 anni, sono stati aggrediti in via Savoia da un gruppo di magrebini, intorno alle 11,30. Ad avere la peggio è stato il papà: ricoverato in condizioni gravi al Policlinico con diverse ferite da arma da taglio. Meno grave il giovane. Indaga la polizia. Leggi »

Aggressione - Via Pietrasanta

Un cinquantottenne inglese, da anni residente in Italia, è stato accoltellato intorno alle 21,30 di martedì 12 luglio in via Pietrasanta, nei pressi della propria casa. L'uomo ha notato un nordafricano che stava rovistando nella sua auto, così, facendosi notare lo ha messo in fuga. In un momento di distrazione del britannico, il nordafricano lo ha colpito con un coltello al braccio, poi è fuggito. Indaga la polizia. Leggi »