Municipio 7

Porta Magenta, Quartiere De Angeli - Frua, San Siro, Quartiere Harar, Quartiere Vercellese, Quarto Cagnino, Quinto Romano, Figino, Forze Armate, Baggio, Quartiere Valsesia, Quartiere degli Olmi, Assiano, Muggiano




Municipio 7

Picchiato perché orinava in piazza Prealpi

In piazza Prealpi mercoledì 14 verso mezzanotte un ragazzo filippino ventunenne è stato accoltellato da due italiani per una lite. Era in compagnia di un amico quando è stato visto orinare, i due italiani hanno iniziato ad aggredirlo verbalmente fino ad arrivare a colpire il giovane che si stava allontanando.
Il ragazzo filippino è stato ricoverato all'ospedale dove hanno medicato le ferite al torace. Leggi »

Tentato furto - Via San Giusto

Nella serata di martedì 6 giugno i carabinieri si sono imbattuti in quattro giovani che stavano cercando di rubare uno scooter in via San Giusto. Due dei quattro sono riusciti a fuggire mentre i restanti due sono stati arrestati: si tratta di un italiano e un romeno di 15 anni, che hanno anche colpito alla testa uno dei carabinieri procurandogli un lieve trauma cranico. Leggi »

Incidente - Via Alberto Mario

Un'auto e uno scooter si sono scontrati intorno alle 18,30 di mercoledì 10 maggio in via Alberto Mario. Sono rimasti lievemente ferite le due persone a bordo dello scooter: un quarantacinquenne e il proprio figlio di 8 anni. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Incidente - Via Dessiè

Un ragazzo di 25 anni lotta tra la vita e la morte al Policlinico dopo che è stato investito in via Dessiè all'alba di domenica 30 aprile. L'auto che l'ha investito è fuggita omettendo il soccorso, ma poco dopo è tornata sul luogo del sinistro: era guidata da un ventiquattrenne che è stato denunciato per omissione di soccorso. La giovane vittima è in coma. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Rapina - Via Delle Forze armate

Intorno alle 20 di sabato 8 aprile, un diciassettenne è stato arrestato per furto in via Delle Forze armate. Il giovane, approfittando di un momento di distrazione del titolare di una discoteca ha prelevato la cassa ed è fuggito. La vittima, grazie all'aiuto di alcuni passanti, ha fermato il ladro consegnandolo a una volante della polizia. Leggi »

Tentata rapina - Via Val Pellice

Un egiziano di 29 anni è stato arrestato per aver tentato di rubare 3 anelli d'oro a un'anziana di 82 anni, intorno alle 17 di mercoledì 22 marzo in via Val Pellice. Le urla dell'anziana hanno attirato l'attenzione di un residente che, intervenuto, ha bloccato il malvivente, permettendone l'arresto alla polizia. Leggi »

Raina - Via Osteno

Un anziano di 83 anni è stato aggredito e rapinato in via Osteno, intorno alle 14 di mercoledì 15 marzo. Tre marocchini di 42, 40 e 32 anni l'hanno aggredito, portandogli via 100 euro. I tre sono stati trovati dalla polizia in una via vicina e sono stati arrestati. La vittima è stata accompagnata in ospedale per essere medicata. Leggi »

Lite - Via Pistoia

Due salvadoregni di 20 anni sono stati arrestati nella notte tra sabato 11 e domenica 12 marzo in seguito a una lite. I due stavano pesantemente litigando col fattorino che aveva a loro consegnato una pizza in via Pistoia, perché era arrivato in ritardo; i due chiedevano uno sconto di € 3,50 sul totale di € 8,50. I residenti della zona, allertati dal frastuono, hanno avvertito la polizia; i sudamericani hanno opposto resistenza anche agli agenti che non hanno potuto fare altro che portarli via in manette. Leggi »

Incidente - Via D'Alviano

Una donna di 86 anni è stata investita da un'auto mentre stava attraversando sulle strisce pedonali in via D'Alviano, poco prima delle 20 di giovedì 9 marzo. La vittima è stata portata al Policlinico con diversi traumi ed è in pericolo di vita. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Rapina - Via Altamura

Intorno alle 12 di giovedì 2 marzo, un ottantaquattrenne è stato aggredito e rapinato in via Altamura. Due uomini e una donna l'hanno avvicinato e, dopo averlo aggredito fisicamente, gli hanno portato via il portafogli, il cellulare e una catenina d'oro. Leggi »

Rissa evitata - Via Tesio

Un gruppo di interisti ha tentato uno scontro con un gruppo di tifosi della Roma giunti a Milano in occasione del big match Inter-Roma. Le due fazioni si sono scontrate intorno alle 20 di domenica 26 febbraio in via Tesio. Gli agenti della polizia sono dovuti intervenire per evitare la rissa. Uno degli agenti è rimasto lievemente contuso in seguito all'esplosione di una bomba carta: per lui non è stato necessario il trasporto in ospedale. Leggi »

Tentato furto - Via De Taddei

Intorno alle 22 di mercoledì 22 febbraio, due moldavi di 33 e 16 anni sono stati arrestati in via De Taddei perché hanno tentato di rubare un'auto parcheggiata in zona. I due sono stati notati da alcuni residenti mentre stavano cercando di forzare la portiera di una vettura; immediatamente i testimoni hanno avvertito la polizia giunta sul posto tempestivamente. Leggi »

Incendio - Parco delle cave

Un incendio è divampato nella mattinata di venerdì 10 febbraio, nella sede dell'associazione Unione Pescatori Aurora, nel Parco delle cave. Le fiamme avrebbero avuto origine da una stufetta: immediatamente i Vigili del fuoco hanno domato l'incendio. I danni sembrano ingenti, ma dall'associazione hanno fatto sapere che la sede sarà ricostruita. Leggi »

Incidente - Via Delle Forze Armate

Un'auto e una moto sono state protagoniste di uno scontro in via Delle Forze Armate, intorno alle 20,30 di mercoledì 8 febbraio. Ad avere la peggio nello scontro è stato il centauro, un ventisettenne, che è stato portato al San Carlo con diversi traumi, ma non sarebbe in pericolo di vita. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Incendio - Via Rasori

Un incendio è scoppiato in un sottoscala della scuola elementare Giovanni Pascoli di via Rasori, nella mattinata di mercoledì 8 febbraio. Le fiamme, divampate a causa di un corto circuito, sono state domate dai Vigili del fuoco. Non ci sono stati feriti o intossicati: i circa 500 bambini sono stati scortati fuori grazie al pronto intervento dei docenti. Leggi »

Incidente - Via Capecelatro

Una donna di 46 anni è stata investita mentre stava attraversando la strada sulle strisce pedonali con una sua amica nel pomeriggio di domenica 5 gennaio in via Capecelatro. Il pirata della strada, fuggito dopo l'episodio, è stato rintracciato grazie al numero di targa comunicato dall'amica della vittima alla polizia: si tratta di un novantaduenne. La vittima è stata portata in ospedale in serie condizioni ma non sarebbe in pericolo di vita. Leggi »

Spari - Via Fleming

Un diciottenne è stato inspiegabilmente colpito da un colpo d'arma da fuoco intorno alle 13,30 di domenica 5 gennaio in via Fleming. Al giovane si sono avvicinati due ignoti col volto coperto che, vedendo il diciottenne in fuga, poiché era spaventato, hanno esploso 3 colpi d'arma da fuoco, uno dei quali ha colpito la vittima al ginocchio. I malviventi sono fuggiti mentre il giovane è stato portato al San Carlo in condizioni gravi, ma fuori pericolo di vita. Leggi »

Lite - Via Altamura

Un barista cinese è stato protagonista di una lite all'interno del proprio bar di via Altamura, poco prima della mezzanotte di martedì 24 gennaio. Un cliente, un marocchino di 35 anni, si è rifiutato di uscire dal locale in chiusura così, il titolare cinese lo ha colpito con una spranga di legno. Le condizioni della vittima, portata al San Carlo, non sono gravi. I carabinieri sono intervenuti sul posto, ma per l'aggressore non sarebbe scattata la denuncia. Leggi »

Rissa - Viale Murillo

Intorno alle 14 di martedì 24 gennaio, un sedicenne è stato accoltellato da un diciassettenne egiziano nei pressi della propria scuola, in viale Murillo, in seguito a una rissa. Il giovane è stato portato al Niguarda e operato, poiché il coltello avrebbe colpito il polmone: le sue condizioni non sono gravi. L'egiziano è stato arrestato. Leggi »

Tentata truffa - Via Mosè Bianchi

Nella giornata di sabato 21 gennaio, un ignoto ha tentato di truffare due donne di 89 e 81 anni, in via Mosè Bianchi. L'uomo ha detto di essere un operaio e di dover fare dei controlli: entrato nella casa della più anziana le ha detto di poggiare tutti i gioielli sul tavolo, ma la donna, insospettitasi, ha chiesto al malvivente se la stessa procedura doveva farla la sua vicina, l'ottantunenne appunto. L'uomo vistosi smascherato da entrambe ha tagliato la corda. Indaga la polizia. Leggi »

Incendio - Via Olivieri

Un capannone di via Olivieri è andato a fuoco intorno alle 13,30 di lunedì 9 gennaio. Le fiamme sono divampate da un cumulo di spazzatura. Sei mezzi dei Vigili del fuoco hanno domato il rogo con molta difficoltà. Una grossa nube nera si è innalzata nel cielo per quasi un'ora. Non ci sono stati feriti o intossicati. Leggi »

Rapina - Via Ricciarelli

Due egiziani di 18 e 20 anni sono stati arrestati intorno alle 2 della notte tra lunedì 26 e martedì 27 dicembre in via Ricciarelli per aver rapinato un diciannovenne. I due hanno minacciato la giovane vittima con un taglierino, facendosi consegnare il portafogli, contenente 20 euro, e il cellulare. La polizia ha poi ritrovato i malviventi in un rifugio vicino. Leggi »

Furto - Via Palatino

Quattro malviventi hanno effettuato un furto in un appartamento di via Palatino nel pomeriggio di lunedì 26 dicembre. I ladri, mentre stavano fuggendo, hanno anche minacciato il custode del palazzo, per evitare di essere fermati. Indaga la polizia. Il proprietario, un settantacinquenne, ha cercato di quantificare il valore della merce rubata. Leggi »

Incidente - Viale Aretusa

Nella serata di venerdì 9 dicembre un uomo di 66 anni è deceduto dopo essere stato investito da un bus in viale Aretusa. La vittima è rimasta gravemente ferita al cranio: portata all'ospedale San Carlo è deceduta poco dopo. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Suicidio - Via Fratelli Zoia

Un angolano di 28 anni si è suicidato nella notte tra lunedì 5 e martedì 6 dicembre nel centro d'accoglienza per i profughi di via Fratelli Zoia. Il giovane si è impiccato. Inutile l'intervento della polizia e dei sanitari del 118 che hanno potuto solamente confermarne il suicidio. Leggi »

Incidente - Viale di Porta Vercellina

Poco dopo le 23 di venerdì 18 novembre, tre ventenni sono rimaste ferite dopo essere state investite in viale di Porta Vercellina, mentre stavano attraversando sulle strisce pedonali. I sanitari del 118 hanno portato le vittime, ferite in modo non grave, in ospedale. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Lite - Via Privata Gianicolo

Un egiziano di 34 anni è stato arrestato nel pomeriggio di mercoledì 16 novembre nell'appartamento della sua ex compagna, una marocchina di 38 anni, in via Privata Gianicolo. La donna è stata più volte aggredita e si è sentita costretta a denunciare il fatto alla polizia che all'ultima aggressione ha arrestato l'egiziano. Leggi »

Incidente - Via Sardegna

Poco prima delle 9 di sabato 12 novembre, un uomo di 42 anni ha perso la vita in seguito a un incidente avvenuto in via Sardegna tra la propria moto e un fuoristrada guidato da un quarantacinquenne, rimasto illeso. La Polizia locale è giunta sul posto ed ha effettuato i rilievi. Inutile l'intervento dei sanitari del 118. Leggi »

Furto - Via Monte Rosa

Un avvocato di 63 anni è stato derubato del suo Rolex dal valore di 12mila euro, intorno alle 18,30 di lunedì 7 novembre in via Monte Rosa. L'uomo era alla guida della propria auto ed è stato derubato dell'orologio col classico trucco dello specchietto: un uomo in scooter gli ha urtato lo specchietto e il professionista, cercando di metterlo apposto, sporgendo il braccio fuori dal finestrino è stato derubato da un altro malvivente che con grande velocità gli ha sfilato l'orologio, fuggendo in scooter col complice. Indaga la polizia. Leggi »

Incendio - Piazza De Angeli

Intorno alle 20 di venerdì 28 ottobre, un tram della linea 16 è stato colpito dalle fiamme di un incendio in piazza De Angeli. La fiammata ha colpito esternamente il mezzo, nella parte inferiore. Il conducente si è subito fermato e ha consentito ai presenti di abbandonare il tram. I Vigili del fuoco hanno domato le fiamme. Non ci sono stati feriti. Leggi »

Aggressione familiare - Via Washington

Una brasiliana di 35 anni è stata vittima di un'aggressione familiare nella serata di venerdì 21 ottobre in via Washington. L'aggressore, il compagno senegalese di 43 anni le aveva rotto il cellulare e aveva tentato di strangolarla; solamente la telefonata ai carabinieri di un'amica, vicina della vittima, ha evitato il peggio: l'aggressore è stato arrestato. Leggi »

Allarme bomba - Gambara M1

Uno zaino è stato ritrovato incustodito nella stazione metropolitana della linea rossa Gambara, intorno alle 14,30 di venerdì 7 ottobre. Immediatamente è scattato l'allarme bomba: dopo i dovuti controlli l'allarme è rientrato e la circolazione, sospesa per 30 minuti tra le stazioni di Pagano e Bisceglie, è regolarmente ripresa. Leggi »

Lite - Viale Alemagna

Un ventisettenne originario del Gambia è stato accoltellato nella mattinata di domenica 2 ottobre da un americano di 39 anni, all'esterno di una discoteca di viale Alemagna, dove i due hanno litigato. La polizia ha arrestato il trentinovenne, mentre il ferito non è in condizioni gravi. Leggi »

Rissa - Viale Aretusa

Quattro egiziani sono finiti in ospedale intorno alle 23 di venerdì 23 settembre in seguito a una rissa avvenuta in viale Aretusa. Secondo i carabinieri, il motivo dello scontro, sarebbe la concorrenza riguardo allo spaccio di droga. Nessuno dei quattro ha riportato ferite gravi. Leggi »

Incidente - Zona San Siro

Nella serata di giovedì 22 settembre un cane è deceduto dopo essere stato investito nei pressi dell'ippodromo, in zona San Siro. L'auto che lo ha investito si è allontanata senza prestare soccorso (come da legge). È intervenuta una pattuglia della Polizia locale, avvertita da alcuni passanti, e, dopo alcune indagini, si è scoperto che l'auto era guidata da una veterinaria milanese, che andrà incontro a delle multe salate. Leggi »