Municipio 8

Porta Volta, Bullona, Ghisolfa, Portello, Cagnola, Quartiere Campo dei Fiori, Villapizzone, Quartiere Varesina, Boldinasco, Garegnano, Certosa, Musocco, Quarto Oggiaro, Vialba, Roserio, Cascina Triulza, Q.T.8, Lampugnano, Quartiere Comina, Quartiere Gallaratese, Quartiere San Leonardo, Trenno

Municipio 8

Aggressione - Viale Monte Ceneri

Un ventiseienne marocchino è stato arrestato in seguito a un inseguimento a piedi avvenuto in viale Monte Ceneri, intorno alle 12 di martedì 21 marzo. Il giovane è stato fermato dai carabinieri per un semplice controllo, ma è improvvisamente scappato. Inseguito lungo tutto il viale, lo straniero è stato bloccato, anche se ha opposto resistenza, ferendo uno dei carabinieri. Il giovane non era in possesso di droga. Leggi »

Arrestato pusher - Parco Sempione

Un ventisettenne gambiano è stato arrestato intorno a mezzogiorno di martedì 21 marzo per spaccio, all'interno del parco Sempione. Il pusher si è disfatto delle dosi di droga in possesso e ha aggredito gli agenti che lo avevano fermato per un semplice controllo: per terra sono state trovate diverse dosi di droga, mentre il gambiano aveva 85 euro in contanti. Leggi »

Violenza sessuale - Amendola M1

Un sessantacinquenne è stato arrestato in un convoglio della M1, nella stazione di Amendola, nella mattinata di lunedì 20 marzo, per violenza sessuale ai danni di una quattordicenne che si stava recando a scuola. L'uomo è stato notato da due agenti in borghese che erano sul treno: si stava strusciando sulla giovane vittima e si era anche sbottonato i pantaloni, mentre palpeggiava la ragazzina. Gli agenti hanno fermato il maniaco che non ha potuto opporre resistenza, viste anche le riprese delle telecamere di sorveglianza. Leggi »

Scippo - Viale Montello

Un diciottenne algerino è stato arrestato nella serata di giovedì 16 marzo in viale Montello per scippo. Il malvivente aveva rubato lo smartphone a una ventitreenne a bordo di un tram. La vittima ha rincorso lo scippatore attirando l'attenzione di un'ambulanza del 118 che transitava in zona: immediatamente i sanitari del 118 si sono attivati riuscendo a bloccare il malvivente cosentendone l'arresto agli agenti della polizia. Lo smartphone è tornato tra le mani della proprietaria. Leggi »

Tentato furto - Via Washington

Una croata di 19 anni, al nono mese di gravidanza, è stata fermata per un tentativo di furto in via Washington, intorno alle 13,30 di lunedì 13 marzo. La giovane era con una complice: la proprietaria dell'appartamento, rincasando, ha notato le donne in fuga e le ha inseguite, riuscendo a fermare solo la diciannovenne, portata al Niguarda, dopo l'intervento della polizia, perché era pronta per il parto. Leggi »

Trovato cadavere - Via Niccolini

Poco dopo le 18,30 di martedì 7 marzo, una donna di 68 anni è stata trovata morta, in avanzato stato di decomposizione, nel proprio appartamento di via Niccolini. Vigili del fuoco e carabinieri sono intervenuti grazie alla segnalazione dei parenti, che non vedevano da circa una settimana la donna: i pompieri hanno fatto fatica a entrare in casa vista la stragrande quantità di oggetti conservata dalla donna, che soffriva di disposofobia (accumulo di oggetti inutili). Le cause del decesso sono naturali. Leggi »

Sparatoria - Via Longarone

Un ventisettenne è rimasto ferito al polpaccio da un colpo d'arma da fuoco in seguito a una sparatoria avvenuta all'esterno di un bar di via Longarone intorno alle 17 di venerdì 3 marzo. Il giovane, già noto alle Forze dell'ordine è stato portato in ospedale in condizioni non gravi. La polizia indaga sull'accaduto. Leggi »

Esplosione - Via Plutarco

Poco prima delle 23 di mercoledì 1° marzo una bomba carta è esplosa all'esterno di uno stabile di via Plutarco. Sono intervenuti i Vigili del fuoco e i carabinieri. I vetri del portone sono andati in frantumi. I carabinieri sono alla ricerca del colpevole. Leggi »

Tentata truffa - Viale Scarampo

Una polacca di 26 anni è stata arrestata martedì 28 febbraio in viale Scarampo per aver tentato di truffare un anziano di 78 anni. La truffatrice ha chiesto 6mila euro in contanti all'uomo e a sua moglie poiché la loro nipote doveva pagare i danni in seguito a un incidente in auto. L'uomo, non avendo il denaro in casa, è uscito con la ragazza per recarsi allo sportello di prelievo automatico. La moglie intanto, insospettitasi, ha avvertito sua figlia che, avendo capito che si trattava di una truffa, ha chiamato la polizia che immediatamente si è recata in zona arrestando la malvivente già nota per un precedente avvenuto nel 2014. Leggi »

Rapina - Via Vincenzo Monti

Un marocchino di 27 anni è stato arrestato nella notte tra mercoledì 22 e giovedì 23 febbraio in via Vincenzo Monti per aver aggredito e rapinato una ventinovenne. Il malvivente ha spinto la vittima per terra rubandole la borsa. Fortunatamente in zona c'era un gruppo di militari che hanno fermato il marocchino permettendo l'arresto da parte della polizia. Leggi »

Fuga di gas - Via Brigatti

Un'intera famiglia è rimasta intossicata in seguito a un'intossicazione da monossido di carbonio, dovuta a una fuga di gas della caldaia. Il fatto è avvenuto nella notte tra lunedì 20 e martedì 21 febbraio in un appartamento di via Brigatti. I componenti del nucleo familiare, padre e madre di 47 e 39 anni e i due bambini di 14 e 10, sono stati portati al Niguarda in serie condizioni ma non sarebbero in pericolo di vita. Leggi »

Incidente - Via Domodossola

Una donna di 63 anni è stata investita da un'auto mentre era sulla propria bici in via Domodossola, poco dopo le 9 di giovedì 16 febbraio. Due auto si sono scontrate e una delle due ha colpito la bici della malcapitata, finita in gravi condizioni al Niguarda. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Sparatoria - Via Fontanelli

Due ignoti hanno sparato a un uomo di 51 anni, titolare di una lavanderia, in via Fontanelli poco dopo la mezzanotte di mercoledì 15 febbraio. La vittima ha raccontato agli agenti che i due, a lui non noti, gli hanno sparato inspiegabilmente alla gamba, prima di fuggire. Indaga la polizia. Leggi »

Incidente - Via Marghera

Un uomo ha causato un incidente nella mattinata di domenica 12 febbraio, in via Marghera. L'uomo ha perso il controllo della propria auto, urtando violentemente 3 vetture parcheggiate nella via. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Non ci sono stati feriti. Leggi »

Rapina - Viale Murillo

Un sessantaquattrenne e un cinquantenne sono stati arrestati in piazzale Lotto, dopo aver effettuato una rapina in un supermercato di viale Murillo, intorno alle 15 di venerdì 10 dicembre. I due, armati di pistola, hanno minacciato la cassiera e il direttore del market, costringendoli ad aprire la cassaforte. I malviventi, che erano riusciti a portar via 2500 euro, sono stati poi bloccati vicino a piazzale Lotto. Leggi »

Tentato furto - Via Novara

Un uomo di 47 anni è stato arrestato all'interno di un supermercato di via Novara, intorno alle 17 di giovedì 9 febbraio, per aver tentato di rubare il portafogli a una cliente in coda alla cassa. L'uomo ha sfilato il portafogli alla vittima, ma è stato bloccato dalla sicurezza che ha allertato gli agenti. Il bottino sarebbe stato di 530 euro. Leggi »

Truffa - Via Cassino

Poco prima delle 10 della mattinata di giovedì 2 febbraio, un'ottantaseienne è stata truffata nel proprio appartamento di via Cassino. Un finto vigile urbano e un fasullo tecnico del gas hanno chiesto di entrare in casa per effettuare dei controlli; i due hanno poi fatto una richiesta strana: la donna avrebbe dovuto mettere in un cassetto tutti i contanti e l'oro che aveva in casa. L'anziana si è purtroppo fidata. I due hanno concluso il colpo spruzzando dello spray al peperoncino e rubando tutti gli averi della vittima. Stessa sorte per una coppia di settantenni, sempre in un appartamento della via. La polizia indaga. Leggi »

Tentato omicidio - Viale Scarampo

Un senzatetto rom di 42 anni è stato accoltellato poco prima delle 7 di giovedì 2 febbraio in viale Scarampo. Un passante ha lanciato l'allarme: i sanitari del 118 hanno trasportato il ferito in ospedale; la ferita all'addome è molto grave, ma l'uomo non sarebbe in pericolo di vita. Sono intervenuti anche i carabinieri. Si cerca di capire il motivo dell'aggressione e si è alla ricerca di un colpevole. Leggi »

Aggressione - Centro commerciale Piazza Portello

Un tedesco di 54 anni, senza fissa dimora, è stato arrestato per aggressione e resistenza a pubblico ufficiale nel pomeriggio di mercoledì 1° febbraio presso il centro commerciale Piazza Portello. L'uomo stava importunando e aggredendo i passanti; all'arrivo dei carabinieri si è scontrato contro di loro, senza alcun risultato; l'epilogo? L'arresto. L'aggressore era anche in possesso di un coltello. Leggi »

Incidente - Cavalcavia Bacula

Due auto si sono scontrate sul cavalcavia Bacula, all'altezza di via Monte Ceneri, intorno alle 9,30 di lunedì 30 gennaio. Ad avere la peggio è stato un cinquantanovenne, le cui condizioni, che all'inizio sembravano critiche, si sono rivelate poi meno gravi del previsto. La Polizia locale ha effettuato i rilievi e gestito il traffico, rimasto fortemente rallentato. Leggi »

Rapina - Via del Danubio

Una moldava di 29 anni è stata minacciata, ferita e rapinata in via del Danubio nella notte tra lunedì 23 e martedì 24 gennaio. Un'ignota si è avvicinata e l'ha minacciata con un cacciavite e l'ha colpita vicino all'occhio destro e alla spalla. Ha rubato la borsa della moldava contenente il cellulare e il portafogli. La ferita portata al Niguarda è stata medicata. Indaga la polizia. Leggi »

Incendio - Via Gozzoli

Un camion dell'Amsa ha preso fuoco nella mattinata di mercoledì 18 gennaio in via Gozzoli, zona Baggio. Fortunatamente non ci sono stati feriti o intossicati. I Vigili del fuoco hanno domato le fiamme, causate probabilmente da un guasto al mezzo. Leggi »

Incidente - Via Lomazzo

Nella notte tra venerdì 13 e sabato 14 gennaio un quarantanovenne a bordo della propria auto ha causato un incidente in via Lomazzo. L'uomo ha perso il controllo della propria vettura, danneggiando 19 veicoli parcheggiati nella via. Il quarantanovenne è stato portato al Fatebenefratelli in fin di vita. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Fuga di gas - Via Tavazzano

Tre peruviani sono rimasti intossicati da monossido di carbonio in un appartamento di via Tavazzano, nella serata di giovedì 12 gennaio. Uno dei sudamericani è svenuto, così gli altri due hanno chiamato il 118: i tre sono stati portati al Niguarda. A causare la fuga di gas sarebbe stata una stufetta. Leggi »

Omicidio - Via Bagarotti

Una donna di 55 anni è stata trovata morta nel proprio appartamento di via Bagarotti nel pomeriggio di giovedì 12 gennaio. Un suo vicino ha scoperto il corpo: l'uomo, non vedendola uscire e sentendo una puzza di gas proveniente dall'appartamento della donna, avendo trovato la porta aperta è entrato in casa e ha trovato il corpo della vittima a letto con delle ferite al viso e alla testa. Inutile l'intervento dei sanitari del 118. Si tratta probabilmente di un suicidio. Leggi »

Aggressione - Via Vincenzo da Seregno

Un sessantunenne è stato arrestato per aver minacciato e aggredito verbalmente la propria moglie in via Vincenzo da Seregno nella serata di mercoledì 11 gennaio. Il giudice aveva imposto all'uomo di stare lontano dalla moglie ma ciò non è servito a niente: è tornato sotto la casa della donna e l'ha più volte minacciata di morte. I carabinieri sono intervenuti e hanno provveduto all'arresto. Leggi »

Aggressione - Via Arsa

Un uomo di 83 anni è stato aggredito a bordo del bus 40 all'altezza di via Arsa, nella mattinata di lunedì 9 gennaio. Un uomo, salendo sul mezzo con il suo carrello con il quale trasportava la spesa, ha urtato l'ottantatreenne, che gli ha detto di stare più attento; la risposta dell'ignoto? Alcuni calci contro l'anziana vittima. L'aggressore, descritto come un sessantenne, è sceso in via Arsa ed è fuggito. La polizia indaga. L'anziano è stato trasportato al Sacco in condizioni non gravi. Leggi »

Arrestato latitante - Viale Monte Ceneri

Un albanese di 25 anni, agli arresti domiciliari, è stato arrestato nel pomeriggio di venerdì 6 gennaio in viale Monte Ceneri. I carabinieri, fermando un'auto per un semplice controllo, si sono insospettiti vedendo il documento del latitante: improvvisamente l'albanese ha tentato la fuga a piedi recandosi in un cortile di uno stabile della via; tutto inutile, i carabinieri sono riusciti a fermarlo. Era agli arresti per la produzione di documenti falsi (anche quello esibito durante il controllo lo era) e per resistenza a pubblico ufficiale. Leggi »

Incidente Via Gozzoli

Un diciottenne è deceduto nella notte tra giovedì 5 e venerdì 6 gennaio in via Gozzoli in seguito a un incidente stradale. Il giovane ha perso il controllo della propria moto schiantandosi contro un palo della luce. Inutile l'intervento dei sanitari del 118. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Arrestato pusher - Parco Sempione

Uno spacciatore di 26 anni è stato arrestato all'interno del parco Sempione nella giornata di lunedì 26 dicembre. Il pusher ha ingoiato delle dosi di hashish appena gli agenti di polizia si sono avvicinati. I poliziotti hanno trovato nelle sue tasche 200 euro in contanti e altre dosi di droga. Leggi »

Incidente - Corso Sempione

Una ragazza di 24 anni è rimasta ferita in seguito a un incidente avvenuto tra lo scooter che guidava e un'auto, intorno alle 13 di giovedì 22 dicembre in corso Sempione. Le condizioni della ragazza non sono gravi ma è stata trasportata ugualmente al Niguarda per essere medicata. La Polizia locale ha effettuato i rilievi. Leggi »

Arrestato pusher - Parco Sempione

Un pusher di 23 anni è stato arrestato al parco Sempione durante un controllo della polizia perché aveva con sè delle dosi di droga. L'episodio, avvenuto intorno alle 13 di mercoledì 21 dicembre, ha visto anche una colluttazione tra gli agenti e il giovane che è accusato di possesso di droga ai fini di spaccio e aggressione a pubblico ufficiale. Leggi »

Aggressione - Via Mac Mahon

Un transessuale è stato aggredito e palpeggiato nella serata di lunedì 19 dicembre in via Mac Mahon. Un ignoto gli si è avvicinato e l'ha cominciato a toccare nelle parti intime; il transessuale si è difeso allontanando il maniaco utilizzando dello spray urticante. La polizia indaga. Leggi »

Tentato suicidio - Via Ceresio

Una donna di 60 anni ha tentato il suicidio nel pomeriggio di sabato 17 dicembre tentando di gettarsi dal quarto piano di un locale di via Ceresio. La suicida è stata salvata dallo staff del locale che l'ha letteralmente afferrata prima che si lanciasse nel vuoto. Portata al Fatebenefratelli in stato confusionale, non è in condizioni gravi. Leggi »

Rapina - Via Villapizzone

Un uomo, armato di pistola e col volto coperto, ha effettuato una rapina in un albergo di via Villapizzone nella mattinata di sabato 17 dicembre. Il malvivente ha minacciato i dipendenti dell'hotel e, prima di fuggire con 10mila euro in contanti, li ha legati con dello scotch. Indaga la polizia. Leggi »

Fuga di gas - Via Varesina

Una fuga di gas ha scatenato il panico nello stabile di via Varesina, 61, poco dopo le 18 di martedì 13 dicembre. Sono intervenuti 3 mezzi dei Vigili del fuoco, che hanno evacuato il palazzo, e i tecnici del gas, che si sono messi immediatamente al lavoro, localizzando la fuga. Fortunatamente non ci sono stati intossicati. Leggi »