P. Crola - On quaiccòss per rid in sul seri - vol. I - II

Pierluigi Crola, milanese, ha conseguito la maturità classica presso l’Istituto Salesiano S. Ambrogio (con una tesina su Carlo Porta) e si è laureato in lingue e letterature straniere presso l’Universià Cattolica del Sacro Cuore. Ha seguito la sua vocazione originaria, dedicandosi all’insegnamento prima con alunni portatori di handicap, poi all’interno di strutture penitenziarie. La sua passione per le lingue lo ha portato a occuparsi della sua lingua madre, il milanese: a questo proposito ha frequentato dal 1994, per una quindicina d’anni, il Circolo Filologico Milanese, dove ha collaborato a due lavori (la traduzione dei Vangeli in milanese e un libro su Carlo Maria Maggi); è successivamente diventato socio della Antica Credenza di S. Ambrogio, sotto la cui egida ha redatto una ventina di dispense di letteratura e cultura milanese. 
Ha collaborato a tre libri per la Regione Lombardia (lessico, grammatica e antologia lombarde), nel 2003, 2004 e 2005. Ha al suo attivo anche una trentina di corsi di cultura milanese. Ha svolto per una radio locale due programmi di lingua e letteratura milanese. Collabora con articoli su quotidiani e riviste specializzate nel campo dei dialetti, della linguistica e della cultura locale. 
Dedica queste antologie ai suoi maestri: 
Claudio Beretta e Cesare Comoletti.