Cameo eccellenza italiana dell'anno nel settore alimentare

La Cameo ha ottenuto il riconoscimento come Eccellenza dell’Anno - Top Place to Work - Alimentare «per la forte valorizzazione delle risorse umane che porta a un alto tasso di fidelizzazione di dipendenti e dirigenti», grazie anche al nuovo Campus Cameo «i cui spazi agevolano tutte le necessità lavorative in maniera sostenibile e interattiva, ponendo la persona al centro».

Cameo è stata premiata in occasione dell’Ottava Edizione de Le Fonti Awards® (Premio Le Fonti), la manifestazione che ogni anno premia l’eccellenza italiana in campo imprenditoriale, finanziario, assicurativo e legale, svoltasi a Milano, il 29 giugno 2017 a Palazzo Mezzanotte.

“Siamo orgogliosi dall’arduo lavoro svolto e che in poco più di un anno ci ha permesso di inaugurare il campus cameo, la nostra nuova sede che favorisce le interazioni tra tutti i collaboratori ed è basato sulla centralità delle persone” ha dichiarato Alberto de Stasio, Direttore Generale di cameo ritirando il premio. “Questo riconoscimento conferma il valore del nostro impegno nella creazione di un ambiente di lavoro basato sulla centralità delle persone che sono il nostro capitale più importante” hanno dichiarato de Stasio e Peter Irle, direttori generali di cameo, dopo aver ricevuto il premio.

Nell'immagine, da sinistra: Roberto Rocca (executive manager trade marketing & field cameo), Fabio Lulli (executive manager controlling cameo), Andrea Rabizzi (executive manager logisticacameo), Federica Ferrari (executive manager Marketing relazionale cameo), Peter Irle e Alberto de Stasio (direttori generali cameo), Micaela Di Giusto (executive manager HR cameo), Flavio Martini (executive manager IT cameo), Luciano Martello (executive manager tecnica e produzione cameo), Margit Gamper (executive manager Marketing cameo).

Giulia Traverso