Gli Azionisti approvano il bilancio d’esercizio 2016

Margine operativo lordo in crescita del 7% e utile netto pari a 18 milioni di euro

L’Assemblea degli Azionisti di MM SpA, riunitasi lunedì 26 giugno, ha approvato il bilancio d’esercizio al 31.12.2016. Nell’esercizio 2016 MM SpA ha generato ricavi per circa 213 milioni di euro e un utile netto pari a circa 18 milioni di euro. Nel corso dell’anno la Società ha registrato un miglioramento dell’efficienza operativa con un Margine operativo lordo pari a 50 milioni di euro, in aumento del 7%rispetto al 2015. Nel 2016, MM SpA ha perfezionato la propria strategia finanziaria, che ha consentito la copertura del fabbisogno prospettico del piano di investimenti del Servizio Idrico Integrato grazie all’emissione di un prestito obbligazionario di 100 milioni di euro quotato sul mercato regolamentato dell’Irish Stock Exchange e alla stipula di un contratto di finanziamento con la Banca Europea degli Investimenti per un importo di 70 milioni di euro. A fronte di tale strategia finanziaria, MM ha ricevuto ungiudizio di rating Investment Grade da parte delle due maggiori agenzie globali, Moody’s (Baa2) e Standard & Poor’s (BBB-).  

L’Assemblea degli Azionisti, che ha inoltre preso atto del bilancio consolidato 2016 del Gruppo MM, ha deciso di assegnare interamente a riserva patrimoniale il risultato netto 2016, pari a circa 18 milioni di euro. Il Patrimonio Netto di MM SpA raggiunge pertanto i 144 milioni di euro, con un aumento del 15% rispetto al 2015.

 “MM conferma la propria ottima performance economica” hanno dichiarato Davide Corritore e Stefano Cetti, rispettivamente presidente e direttore generale di MM SpA “in un percorso di rafforzamento patrimoniale e di sviluppo della sua natura di azienda pubblica multiservizi”.

L’Assemblea degli Azionisti ha nominato sempre oggi il nuovo Collegio sindacale: presidente Ivano Ottolini, sindaci effettivi Andrea Manzoni e Myrta De’ Mozzi.