L'utilità della "Città Metropolitana"

In questi mesi l’Ente, pur in condizioni economiche avverse, ha garantito i servizi (si veda per esempio il lavoro sul Bando periferie che ha portato oltre trenta comuni ad ottenere 40 milioni di euro) portato a termine lavori (si pensi alle strade o alle scuole) lanciato bandi di portata internazionale (si pensi a quello sulla Fibra ottica ai privati, una grandissima opportunità di sviluppo territoriale), dimostrando concretamente che messo nelle giuste condizioni funziona ottimamente. Io credo fortemente in questo Ente.
In questi mesi come vice-sindaca mi sono battuta dappertutto per spiegare, e convincere, che il futuro del governo dell’area vasta passa attraverso un ente come la Città metropolitana. Che solo la Città metropolitana può garantire risposte e governare processi e controversie che superano sempre più spesso i confini dei singoli Comuni. E lo stesso hanno fatto e fanno i consiglieri delegati, tutti. Tutti i giorni.
E ci credo sempre più, anche ora che le cose sono sempre più economicamente difficili. Serve la Città metropolitana, serve un governo d’area vasta che faccia cose certe, ben definite. Serve ai cittadini, ai Comuni del territorio, alle imprese: serve tout court.
Arianna Censi
Vice sindaco Città Metropolitana Leggi »

COORDINAMENTO NAZIONALE DEI DOCENTI DELLA DISCIPLINA “DIRITTI UMANI”

Il Coordinamento nazionale docenti della Disciplina dei Diritti umani vuole esprimere il proprio punto di vista in merito all’attuale situazione dei corsi di istruzione per gli adulti, prendendo spunto da una segnalazione giunta da alcuni docenti dell’ITIS Altiero Spinelli di Sesto San Giovanni che evidenzia in maniera chiara, precisa e preoccupante l'intenzione della dirigenza di quell’istituto di voler perseguire l’obiettivo della soppressione del corso serale dopo ben 50 anni di attività. Leggi »