CONCLUSA LA PEDONALIZZAZIONE E LA RIQUALIFICAZIONE DI VIA MARCONI

Con il restyling dell’area tra Duomo e piazza Diaz da parte di Reale Group salgono a 613.550 mq le aree pedonali in centro

Una nuova via d’accesso nobile a piazza Duomo, inserita nel contesto urbano di pregio che da piazza Diaz conduce al cuore della città e, da lì, alla Cattedrale, al Museo del ‘900, a Palazzo Reale, e si estende fino alla Galleria Vittorio Emanuele II. Si sono conclusi i lavori di riqualificazione e pedonalizzazione di via Marconi, nel tratto compreso tra via Dogana e Piazza Diaz, a cura della Società Reale Immobili Spa, Società immobiliare di Reale Group, proprietaria dell’isolato compreso tra le vie Giardino, Cappellari, Dogana, Marconi e piazza Diaz dal 1938.

L’intervento, che completa il processo di riqualificazione già avviato dal Comune con la realizzazione del Museo del ‘900 e la sistemazione delle aree antistanti, conferma la vocazione pedonale del centro città, valorizzando lo spazio pubblico grazie a una nuova pavimentazione a raso in granito di Montorfano in continuità con quella realizzata nel primo tratto di strada, a una nuova sistemazione del verde e alla manutenzione straordinaria della pavimentazione sottostante il porticato. Il nuovo assetto ciclopedonale di via Marconi garantisce ora un più armonioso inserimento paesaggistico della sede tranviaria della linea 24, conservandone il tracciato e migliorandone la pavimentazione, e il superamento delle barriere architettoniche, grazie al livellamento tra lo spazio pubblico all’aperto e il portico, caratterizzati da un’unica superficie omogenea.

L’area, finalmente ordinata e sottratta alla sosta impropria di veicoli e moto, è stata dunque consegnata alla fruibilità ciclopedonale, in coerenza con gli obiettivi dell’Amministrazione per rendere più sostenibile, sicura e piacevole la circolazione nel centro città. Negli ultimi sei anni le aree pedonali all’interno della Cerchia dei Bastioni sono quasi raddoppiate, passando dai circa 388.000 mq del 2011 ai circa 613.500 mq di oggi. 

L’intervento di via Marconi è frutto di una proficua collaborazione tra l’Amministrazione e Reale Group. Sono sempre più frequenti le forme di cooperazione tra pubblico e privato per rendere più bella la città attraverso interventi di riqualificazione urbanistica e arredo urbano. Tra i più recenti, si ricordano il rifacimento di via San Nicolao, la connessione ciclopedonale tra Bignami e il Parco Nord, la prima fase della pedonalizzazione di via Buttinone, possibili grazie a una procedura innovativa e semplificata, messa a punto per favorire la collaborazione tra il pubblico e il privato nel migliorare e valorizzare la città.