CORDOGLIO PER LA SCOMPARSA DI MARIO D’ANGELO

È scomparso  il Commendatore Mario D’Angelo, già vice presidente della Federazione Lombarda della Proprietà Edilizia e storico presidente dell’attivissima Associazione di Lodi. 
Il Consiglio direttivo di Federlombarda edilizia, con il suo presidente Achille Colombo Clerici, i Vicepresidenti, i Presidenti di diritto delle Associazioni lombarde,  i Membri eletti, il Segretario Generale, partecipano con profondo cordoglio al lutto della famiglia e della Associazione della Proprietà Edilizia di Lodi, rappresentata dal presidente avv. Gianfranco Del Monte. 

Mario D’Angelo lascia in Federlombarda un vuoto profondo e un grande rimpianto. Il destino ha voluto che la sua scomparsa avvenisse nello stesso mese, agosto, nel quale nel 1945 venne costituita l’Associazione lodigiana.   
A lui va la  profonda gratitudine dell'intera categoria dei risparmiatori immobiliari per l'incessante impegno, durato lunghi decenni, a tutela dei valori, morali, economici, civili legati alla proprietà della casa  e in difesa delle ragioni etiche, politiche e di diritto che vi sono sottese. Sul piano umano, figure come la sua, che hanno saputo comunicare e trasfondere sempre, anche nei momenti più difficili, entusiasmo, speranza, fiducia nel futuro a chi avevano vicino, sono preziose per chi rimane:  i familiari, gli amici, la società tutta.   
Milano, Lodi 14 agosto 2018