INAUGURATO IL NUOVO UFFICIO DELL'ASS. MAJORINO AL CORVETTO

Un gesto non simbolico ma concreto per essere più presente nelle periferie

Un luogo aperto al quartiere, ai cittadini e alle associazioni del territorio. Questo vuole essere il nuovo ufficio che l’assessore alle Politiche sociali, Salute e Diritti Pierfrancesco Majorino ha inaugurato in via Nicolò Barabino 8, nel cuore del Corvetto. A partire da venerdì 26 l’Assessore sposterà, per alcuni giorni alla settimana, parte della sua attività dalla sede centrale dell’Assessorato in Largo Treves a questo spazio. L’obiettivo è quello di assicurare una presenza e una vicinanza, anche fisica e personale, in uno dei quartieri oggetto del Piano Periferie lanciato dalla Giunta del Comune di Milano fin dal suo insediamento.

“L’avevamo annunciato qualche settimana fa - ha spiegato Majorino - e ora passiamo dalle parole ai fatti. Il Corvetto è un quartiere vivace con uno straordinario tessuto sociale, ma è allo stesso tempo complesso e io voglio assicurare ai suoi abitanti non solo un impegno costante, ma anche una presenza fissa per poter ascoltare i loro problemi e cercare di persona una soluzione alle loro difficoltà. Un gesto che non è affatto simbolico, ma una maniera per concretizzare quell’attenzione per le periferie che è diventata l’ossessione del sindaco Sala e dell’intera Giunta”.

Con questa iniziativa, si restituirà nuova vita a una storica sede dei servizi sociali territoriali trasformando i nuovi uffici in un vero e proprio punto di riferimento per il quartiere, un luogo dove cittadine e cittadini, associazioni e gruppi potranno trovare ascolto e riscontro.