Incidenti stradali, Granelli e Maran: “Milano grande città con il più basso indice di mortalità. Risultato importante, punto di partenza per fare sempre meglio”

Tra le grandi città italiane, Milano è quella che registra il più basso indice di mortalità sulle strade. Un risultato importante che conferma la direzione intrapresa da questa Amministrazione comunale sul fronte della sicurezza stradale.

Provvedimenti come le Zone 30, che stanno sorgendo in centro come in periferia; la realizzazione di piste ciclabili; la creazione di ambiti urbani che privilegiano le utenze deboli; l’installazione degli autovelox nelle strade più a rischio e i programmi di educazione stradale nelle scuole. 

Sono tutti provvedimenti che stiamo portando avanti con il preciso obiettivo di ridurre la velocità sulle strade e garantire la sicurezza di tutti.
Consideriamo i dati diffusi oggi da Aci un buon punto di partenza, perché si può e si deve fare sempre di più. E per questa Amministrazione migliorare la sicurezza stradale in città è un obiettivo prioritario. - Lo hanno dichiarato gli assessori Pierfrancesco Maran e Marco Granelli  a commento dei dati diffusi oggi da Aci e relativi agli incidenti stradali registrati sulle strade italiane nel 2013.