150 scuole d'infanzia e primarie milanesi aderiscono al progetto “Siamo tutti Capitano”

Grazie all'iniziativa “Siamo tutti Capitano” 150 scuole, asili ed elementari di Milano sono state coinvolte in un percorso di educazione alla leadership positiva e alle corrette relazioni sociali.

In merito al progetto si è così espresso l'assessore all'Educazione Francesco Cappelli: La prevenzione verso il bullismo va insegnata fin dalla tenera età, quando si cominciano a definire le prime relazioni di gruppo.
Tale progetto giunge quest'anno alla sua quarta edizione e coinvolge in Italia circa 12.000 classi delle scuole d'infanzia e primarie, oltre a 300.000 famiglie.
L'iniziativa, promossa da Pasta del Capitano, è realizzato con la consulenza di Nicola Iannacone, psicologo, psicoterapeuta ed esperto sulle tematiche inerenti al bullismo. 
Il metodo educativo proposto dal progetto si basa sull’identificazione con 10 figure, rappresentate da altrettanti animali, che accompagnano i bambini alla scoperta delle capacità relazionali individuali all’interno del gruppo. Sotto la guida del docente e delle famiglie i bambini hanno sperimentato le abilità caratteriali positive e negative di ciascun animale, applicandole poi alle proprie situazioni quotidiane.
Nell’edizione 2014-2015 il metodo di prevenzione al bullismo viene rafforzato dall’introduzione del concetto di “superpotere relazionale” che nasce dall’incontro e dalla fusione tra le caratteristiche degli animali con le Life Skills proposte dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, intese come quelle abilità relazionali positive capaci di generare comportamenti di adattamento e socialità. I 10 animali diventano così 10 supereroi che, attraverso i loro superpoteri relazionali, promuovono equilibrio all’interno del gruppo, prevenendo così la formazione di episodi di bullismo.
Papu