5 nuovi progetti di crowdfunding civico al vaglio del web e dei milanesi

Successo per il crowdfunding civico.

A quattro mesi dal lancio della piattaforma voluta dall’Amministrazione e dei primi 8 progetti d’impresa ad alta vocazione sociale, 7 hanno già superato il giudizio del web, raccogliendo oltre 100mila euro grazie al contributo dei milanesi.
Presentati nella mattinata del 15 settembre, presso l’Urban Center, in Galleria Vittorio Emanuele, i nuovi progetti sottoposti al vaglio della rete. A illustrare, a stampa e operatori, le 5 nuove idee d'impresa l’assessore Cristina Tajani con i rappresentanti di Eppela, la prima piattaforma italiana di crowdfunding reward based (basato sul sistema delle ricompense). I milanesi e la rete avranno tempo fino al 4 novembre, per scegliere quale dei 5 progetti finanziare.
Si inizia con So Lunch : piattaforma che mette in contatto chi è a casa all'ora di pranzo e cucina, con chi lavora nelle vicinanze e vuole mangiare in maniera genuina e conviviale, ovunque si trovi. E poi ancora con # IWant CineWall: un cinema nella zona sud di Milano, aperto dal mattino, pensato per mamme, bambini, non udenti e non vedenti e dove ognuno potrà proiettare i propri lavori. Si prosegue con Medicinema: progetto che utilizza pellicole famose come terapia di sollievo nelle strutture ospedaliere e Cn Smart L’Hub: la smart city, concepita dall'Associazione comunità Nuova di Don Gino Rigoldi, che prevede la realizzazione di laboratori di formazione professionale, improntati ai mestieri tradizionali. Infine Ecolab: applicazione per telefonini che consente di localizzare agricoltori e orti urbani.