Al via gli incontri "Visioni" e la mostra di grafica “Previsioni per Milano”

Lunedì 25 gennaio, alle 18, presso l’Urban center in Galleria Vittorio Emanuele II, è stata inaugurata la mostra "Previsioni per Milano", curata da Camilla Masciadri e Daniela Piscitelli per l’Associazione Italiana Design della Comunicazione e già allestita nel corso del 2015 alla Fabbrica del Vapore.

Una straordinaria collezione di manifesti di grafica dedicati alla Milano del futuro, visioni ipotetiche della città proiettata nei successivi anni, che sarà accompagnata dal ciclo d'incontri "Visioni", occasioni per conoscere meglio alcuni designer della comunicazione presenti nell'esposizione e che hanno come elemento comune proprio il tessuto urbano. 
E' intervenuto all'inaugurazione l'assessore Alessandro Balducci: Milano città del progetto, Milano città del design e dell’innovazione; questa mostra coglie appieno questi elementi che sono sempre più sviluppati e che rappresentano l’essenza dei settori trainanti dell’economia e dell’appeal della città.
La forma espressiva che viene utilizzata è quella del manifesto che, attraverso tutti i 36 casi esposti, riesce a riflettere sulla Milano contemporanea, post-Expo, proponendo visioni e suggestioni per la metropoli a venire. L’esposizione, a ingresso libero, è aperta dal 25 gennaio al 4 febbraio 2016, dalle 9 alle 18, dal lunedì al venerdì.