Al via la campagna “Questa è una vecchia amicizia”

Comune di Milano e LAV per l’adozione di gatti e cani adulti

Adottare in canile e scegliere un animale anziano, questo è il messaggio che il Comune di Milano vuole lanciare scegliendo di affiancare la LAV e i sindacati dei pensionati CGIL, CISL e UIL nella campagna “Questa è una vecchia amicizia”: un progetto di sensibilizzazione, perché la pratica dell’adozione presso le strutture di accoglienza di cani e gatti senza padrone resti la via privilegiata per trovare i propri compagni a quattro zampe, con un occhio di riguardo per quelli adulti, spesso ignorati ma in realtà estremamente vantaggiosi per alcune fasce della popolazione. 
La realtà del nostro Parco canile – ha detto l’assessore allo Sport e al Turismo con delega agli Animali, Roberta Guaineri – è di assoluta eccellenza e rappresenta un modello per le altre realtà nazionali ed europee. La nostra bilancia tra le entrate e le uscite degli animali, al netto dei decessi che si aggirano intorno ad una media del 10%, è quasi costantemente in pareggio e questo dimostra una gestione perfettamente tarata sullo scopo primario di queste strutture che, lo ricordo, non è soltanto garantire un’ottima qualità della permanenza degli animali, ma facilitare l’incontro con nuovi padroni. Sono quindi estremamente soddisfatta del nostro lavoro.