ANAGRAFE DEGLI INQUILINI DELLE CASE POPOLARI DI MILANO

PARTENZA IN ANTICIPO DI UN ANNO SULLA SCADENZA

Parte lunedì 3 aprile una campagna capillare di MM SpA riguardante l’anagrafe degli inquilini residenti nelle case popolari di Milano che prevede ben 63 punti di raccolta distribuiti nelle 9 circoscrizioni in città.
E’ uno sforzo senza precedenti che la Società compie (in anticipo di un anno rispetto al ritardo accumulato dal precedente gestore) al fine di evitare nuovi conguagli e questo a beneficio degli utenti.
Ricordiamo che lo scopo della raccolta dati è:

1.   Definire l’attuale composizione dei nuclei familiari

2.   Aggiornare i canoni di locazione

3.   Verificare la sussistenza dei requisiti che permettono la permanenza in alloggio

4.   Acquisire/incrementare le informazioni riguardanti tutti i canali di contatto degli inquilini

Gli inquilini saranno informati da lettere e avvisi presso gli stabili, avranno un sms di promemoria per l’appuntamento e potranno, con una settimana di preavviso, richiederne lo spostamento chiamando il call center di MM Casa 800013191.
La prima parte della “fotografia” terminerà nel prossimo mese di giugno, per concludersi definitivamente fra luglio e novembre.
Al fine di agevolare la raccolta della documentazione che riguarderà circa 18mila famiglie, abbiamo deciso di avvicinarci agli inquilini degli alloggi ERP predisponendo 63 punti anagrafe presso le portinerie, spazi comuni degli stabili e oltre a altri disponibili nelle zone immediatamente limitrofe, creando una task force di MM specificatamente dedicata.
Ufficio stampa MM Spa