Approvata dalla Giunta la variante di progetto per la M1

I lavori riprenderanno entro fine anno per il prolungamento della linea rossa

La Giunta comunale ha approvato la variante di progetto per il prolungamento della linea metropolitana M1 da Sesto FS fino a Monza-Bettola, che prevede un finanziamento di oltre 23 milioni e 300mila euro per la realizzazione di opere indispensabili per il contenimento della falda, la bonifica e maggiori costi per espropri.
La variante sarà finanziata con 18 milioni di euro provenienti dal Ministero delle infrastrutture e dei trasporti, più 3,5 milioni di euro suddivisi tra Comune di Milano e Regione Lombardia e 1 milione e 600mila euro suddivisi tra Comune di Monza e Comune di Sesto San Giovanni, per un totale di circa 23 milioni di euro: stanziamenti che si aggiungono ai 120 milioni di euro per il completamento della tratta e che sono già stati finanziati.
I lavori di prolungamento della metropolitana rossa sono fermi da alcuni mesi a causa del fallimento dell’impresa che operava sul cantiere. Anche grazie all’approvazione della variante e al suo finanziamento potranno riprendere entro la fine dell’anno.