AUMENTATI GLI STRANIERI CHE USANO IL WIFI COMUNALE

Effetto Expo anche sulla rete Wifi del Comune di Milano.

Stampa

Nei mesi di giugno e luglio sono cresciuti del 6% gli stranieri che si sono registrati alla rete comunale, passando dai 20.447 su un totale di 38.103 di maggio agli attuali 57.459 su un totale 96.962. Dall’inizio dell’Expo il 59% degli utenti che si sono registrati al servizio sono stranieri, a fine maggio erano il 53%. 
Un dato che conferma l’incremento della presenza dei turisti stranieri, - ha dichiarato l’assessore Cristina Tajani - i numeri fatti registrare da Open Wifi Milano dimostrano come questo sia un servizio molto apprezzato da turisti e cittadini e ci spronano a potenziare il servizio per garantire una connessione sempre più costante sul territorio.
A dimostrazione di come l’utilizzo della rete Open Wifi Milano sia in costante crescita gli oltre 5,5 milioni di accesi fatti registrare dal 2012 ad oggi, con una media giornaliera che fa segnare circa un + 300% in 4 anni, si è infatti passati dai 2.252 accessi medi giornalieri del 2012 agli attuali 7.882, registrati nel 2015 per un numero totale di utenti registrati pari a 511 mila. 
La rete offerta da Open Wifi Milano si pone al vertice del panorama nazionale sia per hot spot disponibili che per durata della connessione (illimitata) superando città come Roma (176 hotspot e 4 ore d’accesso), Genova (52 e 4 ore), Torino (88 e 4 ore). Anche a livello internazionale Milano si posiziona al pari di altri grandi capitali come Parigi e Berlino.