Avviati i laboratori di manualità in undici scuole

Undici sono le scuole milanesi, primarie e secondarie di primo grado, che hanno ricevuto vari materiali (attrezzi manuali ed elettrici, arnesi per il fai da te, tavoli, kit per la costruzione di piccoli aeroplani in legno, macchine per cucire, colle, colori e tanto altro) per allestire un nuovo laboratorio di manualità per gli alunni, guidati dai propri docenti, da genitori e nonni.

Da settembre, ovvero dall'avvio del nuovo anno scolastico, altre scuole potranno richiedere il materiale per dar vita a questo laboratorio creativo che può ancor di più far lavorare la mente degli alunni. Tutte le informazioni sono sul sito www.manualitaragazzi.it.
In merito si è espresso l'assessore all'Educazione Francesco Cappelli: Stimolare le potenzialità creative e manuali dei bambini e dei ragazzi è importante per offrire un percorso didattico completo. Dobbiamo ringraziare anche alcune aziende private, che regalano alle scuole i materiali necessari. 
I laboratori sono presenti anche nelle case vacanza del Comune di Milano, dove ogni anno vengono ospitati migliaia di bambini milanesi. 
Abbiamo iniziato a lavorare a questo progetto con i redattori della casa editrice, EDIbrico, e con tanti volontari, appassionati del fai da te - ha affermato N. De Carolis, ideatrice del progetto -. L'obiettivo è far appassionare alle attività manuali i bambini che non hanno la possibilità, per vari motivi, di avvicinarsi alla manualità. Sapere come si produce un oggetto, crea nella mente nuovi stimoli che potranno anche essere utili come orientamento nelle scelte di un lavoro nel campo dell'artigianato italiano. 
Non ci si ferma solamente all'ambito scolastico, ma si punta anche ad aprire i laboratori nei quartieri, per dare la possibilità di utilizzarli anche in orario extrascolastico, con l'aiuto di volontari.
Famo