Biblioteca Associazione Walter Tobagi

Donata al Comune di Milano

Sono circa 3mila i libri e le pubblicazioni che compongono il Fondo Walter Tobagi appartenuto all’Istituto per la formazione al giornalismo, che l’Associazione intitolata al giornalista del Corriere della Sera, ucciso in un attentato terroristico nel 1980, ha deciso ora di donare al Comune di Milano.
Ci sono volumi sul giornalismo di guerra degli anni Settanta, quando ancora i reporter dovevano sperare in inaffidabili linee telefoniche di paesi lontani per trasmettere i propri pezzi. E ci sono tesi sulla comunicazione digitale dei giorni nostri, quando un semplice click basta per essere aggiornati in tempo reale su quanto avviene all’altro capo del mondo. 
Studi sulla libertà di stampa nelle dittature medio orientali e analisi sul pluralismo dei media italiani, riviste e monografie, tesi di laurea e saggi specializzati.
Siamo molto felici di accettare questa importante donazione da parte dell’Associazione Tobagi - commenta l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno - perché siamo convinti che un’informazione approfondita e di qualità sia essenziale a una cultura civica democratica.
L’Istituto per la formazione al Giornalismo (Ifg) di Milano, fondato nel 1977, è stata la prima scuola professionale di categoria aperta in Italia. 
Nel corso di circa trent’anni di attività l’Istituto, dedicato in origine a Carlo De Martino e poi intitolato a Walter Tobagi, ha formato centinaia tra i migliori professionisti nazionali. Dal 2009 la sua eredità è stata raccolta dalla Scuola di giornalismo Walter Tobagi dell’Università degli Studi di Milano.
Ruggero Biamonti