Eventi organizzati da donne per altre donne

Tante occasioni per donne, create e proposte da altre donne. Un programma di eventi a 360 gradi per un'iniziativa che il Comune di Milano propone a partire dall'8 marzo. Si chiama DonnexMilano-MilanoxleDonne e vuole essere un’opportunità per tutte le donne, dalle singole cittadine, alle associazioni del terzo settore, alle fondazioni e associazioni culturali o sindacali, appartenenti a qualsiasi nazionalità che si propongono di concretizzare in maniera del tutto gratuito le loro idee.

Ma quali sono gli argomenti che saranno protagonisti di questi eventi? Ebbene decisamente tanti, nutrimento, cultura, arti, impresa, pubblicità, solo per citarne alcune, ma davanti a tutte una parola che è un denominatore comune “Donne e…”. L’iniziativa, che partirà il maggio prossimo, con inizio di Expo e durerà un anno, è stata presentata a Palazzo Marino.
Una novità importante è definita così la “Call” da Anita Sonego, presidente della Commissione consiliare Pari Opportunità. Darà visibilità - ha spiegato Sonego - alle centinaia di iniziative organizzate in ogni quartiere dalle donne milanesi, indipendentemente dalla loro età, dalla loro provenienza culturale e religiosa, politica e sociale. Sarà un'opportunità per ciascuna realtà femminile di farsi conoscere e mettersi in rete con la città.
È possibile inviare le proposte dalle 12 di lunedì 9 marzo a DonnexMilano@comune.milano.it 
Altra iniziativa in sostegno delle donne e contro la violenza domestica, sostenuta dal Comune di Milano, è quella lanciata da Fondazione Pangea e Avon #maipiùinvisibile. Si tratta di una raccolta fondi con un sms al 45591, dal 5 al 19 marzo, a sostegno dei centri antiviolenza di Bari, Messina, Caserta, Olbia e Potenza per evitarne la chiusura a causa del calo dei finanziamenti pubblici.
Sono numerosi, purtroppo, i casi di violenza sulle donne dentro le mura domestiche, da quelle fisiche a quelle psicologiche e ancora troppo é taciuto, spesso per paura, ma troppo spesso ancora in nome di un amore che non c'è mai stato. La campagna, vuol fare in modo che la violenza domestica non sia mai più invisibile e la sensibilizzazione dei cittadini sulla questione, avverrà attraverso una serie di eventi di piazza, cui parteciperanno le associazioni di donne, sia nazionali sia del territorio, insieme ad Avon Italia. (http://www.pangeaonlus.org )
Per altre info. sulle iniziative in programma organizzate dal Comune per le donne: www.comune.milano.it 
Manuelita Lupo