Frutta a metà mattina

Da ottobre in tutte le primarie

Da ottobre l’intervallo di metà mattina in tutte le scuole elementari della città sarà più ricco e più gustoso grazie all’introduzione della frutta fresca. Un progetto sperimentale, avviato da Milano Ristorazione lo scorso anno in una decina di istituti, diventerà così una buona abitudine in tutte le scuole primarie cittadine, dove 46mila bambine e bambini avranno modo di fare merenda in modo sano, acquisendo fin da piccoli un’abitudine preziosa per la loro salute alimentare.
Il progetto si propone di sostituire in modo completo la merenda acquistata dalle famiglie e consumata abitualmente a scuola, anticipando a metà mattina la somministrazione della frutta prevista a fine pasto. Diverse le finalità: migliorare l’equilibrio della giornata alimentare degli alunni, abituare il gusto, rinforzando i comportamenti positivi, permettere l’adozione di un corretto stile alimentare, favorire un maggiore consumo degli alimenti del pranzo a scuola, e ridurre gli sprechi alimentari.
A partire dall’inizio del mese prossimo, dunque, verrà introdotto il consumo di frutta di stagione a metà mattina per tutto l’anno scolastico 2016/2017. 
Con il raggiungimento di questo importante traguardo si chiude l’esperienza di Gabriella Iacono alla guida di Milano Ristorazione, in carica dal settembre 2011, nella veste di presidente prima e di amministratore unico dopo.