Gabriele Del Grande

A Palazzo Marino il totem dedicato al reporter detenuto in Turchia

Un totem all’ingresso di Palazzo Marino con la foto del reporter detenuto in Turchia e la frase "Libertà per Gabriele Del Grande". Lo ha voluto il Consiglio comunale che, nella seduta del 20 aprile, ha votato all’unanimità un ordine del giorno per la liberazione del giornalista italiano arrestato il 9 aprile al confine con la Siria.
Del Grande è in stato di fermo ma non sono chiare le accuse formulate nei suoi confronti. Da alcuni giorni il giornalista lucchese di 35 anni sta manifestando il suo dissenso con uno sciopero della fame, come hanno confermato il console italiano a Smirne e il suo avvocato turco che sono riusciti a incontrarlo nel centro in cui è detenuto.