“Gli Altri Siamo Noi” per le scuole e per tutti

Dal 17 gennaio è esposta a Milano, nello Spazio Artepassante, fermata di Porta Vittoria (Viale Molise), la mostra itinerante “Gli Altri Siamo Noi”. Non è una mostra nel senso tradizionale, bensì un percorso interattivo di circa 200 mq, che potrà essere visitato, fino al 7 marzo, dalle classi delle scuole Elementari (4°-5° anno) e Medie di primo grado. Riconoscere il proprio modo di percepire la realtà (diverso da quello degli altri, ma anche tanto simile), partecipare al meccanismo del “capro espiatorio” con modalità differenti e considerare i diversi aspetti legati ai pregiudizi e alla discriminazione: lo scopo è di stimolare ragazzi e ragazze, ma anche le famiglie e tutti coloro che vorranno visitarla, a riflettere sulle proprie reazioni di fronte al “diverso”, a esprimere le proprie opinioni e a cercare soluzioni creative. “Scoprire, sperimentare e agire” sono le parole chiave di questa esperienza, frutto del lavoro di Casa per la Pace, grazie anche al Comune di Milano e a tutte le persone che hanno partecipato in vari modi, compreso il crowdfunding. La mostra evita di proposito la proposta moralistica, vuole piuttosto portare a riflettere sui pregiudizi, ma senza dire quel che si dovrebbe pensare. La domanda è l'inizio del cambiamento e il primo passo verso soluzioni creative. All'inaugurazione della mostra, mercoledì 17 gennaio ore 19.00 presso Artepassante Porta Vittoria, sarà presente la piccola orchestra giovane del Sistema Lombardia (S.O.N.G.) della scuola T. Grossi.

Prenotazione per le scuole dal 15 gennaio al 7 marzo (3 euro a studente).

Apertura al pubblico 3 sabati pomeriggio, ingresso gratuito:

3/17 febbraio; 3 marzo, dalle 15 alle 17, e durante altri eventi pomeridiani o serali, gratuiti, il primo: 7 febbraio, ore 18.30: film “Porto il velo, adoro i Queen” con la regista Luisa Porrino.

Per informazioni: www.casaperlapacemilano.it; 02/55230332

Grazia De Benedetti