Il Comune contribuisce all'affitto privato per 4.350 famiglie

4.350 famiglie potranno beneficiare del Fondo sostegno affitti stanziato dal Comune.

Le famiglie che beneficeranno del contributo potranno ricevere fino a 1.337 euro per pagare il canone di locazione di case private. Lo ha comunicato l'assessore alla Casa e Demanio Daniela Benelli che si è così espressa sull'argomento: L’emergenza abitativa che ha colpito Milano nasce dalla difficoltà che sempre più famiglie incontrano nel sostenere l’affitto privato. In questo particolare momento, è importante che l’Amministrazione comunale dimostri di essere dalla parte dei cittadini in difficoltà, aiutandoli. 
Il Fondo Sostegno affitti è finanziato ogni anno da Regione Lombardia e Comune di Milano e si rivolge alle famiglie in affitto privato con reddito Isee-Fsa inferiore o uguale a 9.500 euro. 
Dopo la raccolta delle domande da parte dei comuni la Regione Lombardia ha abbassato il contributo massimo a famiglia da circa 2.000 a 940 euro. Per questo motivo il Comune ha deciso di integrare con proprie risorse la quota di finanziamento, portandola da 630 mila a 2milioni e 80 mila euro. 
Questo consentirà di mettere a disposizione delle famiglie i seguenti contributi: 
- le 2.131 famiglie con reddito inferiore a 5.500 euro riceveranno fino a un massimo di 1.337 euro; 
- le 2.222 famiglie con reddito tra 5.500 e 9.500 euro riceveranno fino a un massimo di circa 1.000 euro. 
L'assessore Benelli ha concluso dicendo che il Comune ha saputo ascoltare le richieste dei cittadini senza restare indifferente, anzi si è corso subito ai ripari, stanziando fondi per coloro che ne hanno più bisogno.
Famo