Interventi in 276 alloggi in tutta la città

La Giunta ha approvato i primi due appalti del Piano “Zero case vuote"

Saranno 276 i primi interventi di recupero di alloggi pubblici sfitti nell'ambito del progetto “Zero case vuote” messo a punto dal Comune insieme a MM spa.
La Giunta ha approvato, il 24 settembre, i primi due appalti, per un valore complessivo di 11 milioni e 100mila euro. Il provvedimento segue quello relativo alle linee di indirizzo generale, già approvato da Palazzo Marino.
Gli alloggi interessati da questi primi lavori di manutenzione sono posti in 19 vie.
In via Statuto verranno ristrutturati gli alloggi di un edificio interamente destinato a persone con disabilità.
La Giunta ha dato così il via libera ai primi due appalti dei sei complessivi in cui è stato diviso il piano, il cui valore totale ammonta a 30 milioni di euro. Gli interventi sono inseriti nell'annualità in corso del Programma triennale opere pubbliche 2016-2018.
Obiettivo dell'Amministrazione è procedere a breve con i bandi di gara e le relative aggiudicazioni per poter dare avvio ai lavori entro febbraio 2017. I cantieri dureranno un anno circa, dopodiché il Comune procederà all'assegnazione degli alloggi ai nuclei familiari che ne avranno diritto.
Nel frattempo, entro la fine dell'anno, verranno messe a punto le delibere di approvazione e finanziamento dei progetti relativi ai restanti quattro appalti.