Le scuole musicali ricevono 40 strumenti musicali

Gli studenti della Civica Scuola di Liuteria hanno realizzato e offerto chitarre e violini.

Cinque istituti scolastici milanesi a indirizzo musicale hanno ricevuto in prestito a lungo termine 40 strumenti (25 violini e 15 chitarre) realizzati dagli studenti dell'ultimo anno di corso della Civica Scuola di Liuteria. 
Già nelle scorse settimane, l'assessorato all'Educazione aveva invitato i dirigenti degli istituti milanesi a indirizzo musicale a richiedere un set di strumenti. Le richieste sono state soddisfatte in base all'ordine di arrivo e sino a esaurimento della dotazione disponibile. L'obiettivo del prestito è quello di promuovere i percorsi musicali nelle scuole, agevolando anche quelle famiglie che non possono sostenere i costi per l'acquisto degli strumenti. L'iniziativa del Comune di Milano permette non soltanto agli studenti della Civica Scuola di Liuteria di vedere concretamente utilizzate le loro creazioni, ma anche di offrire un'occasione a giovani musicisti di suonare uno strumento realizzato a regola d'arte.
La Civica Scuola di Liuteria del Comune di Milano rappresenta un'eccellenza nel panorama educativo nazionale e ogni anno sono circa 15 i ragazzi che conseguono il diploma di maestri liutai.
Le scuole alle quali sono stati consegnati gli strumenti sono: Istituto Comprensivo Ilaria Alpi (10 violini e 3 chitarre), Istituto Comprensivo Cuoco Sassi (5 violini e 3 chitarre), Istituto Comprensivo De Andreis (5 violini e 3 chitarre), Istituto Comprensivo Sant'Ambrogio (5 violini e 3 chitarre), Istituto Comprensivo Palmieri (3 chitarre).
Davide Lorenzano