Mobilità sostenibile

Nuova partnership tra Toyota e Università degli Studi Milano Bicocca

L’impegno sulla sostenibilità dell’Università Bicocca continua, così dopo la sistemazione in tutto il campus di contenitori ecologici per la raccolta differenziata e ancora l’installazione di 14 erogatori di acqua potabile con la distribuzione di 6000 borracce in alluminio, l’Ateneo pubblico milanese sceglie di dotarsi di vetture a trazione ibrida per ridurre le emissioni di CO2. L’uso, come auto di servizio, di vetture ibride a basso impatto ambientale e la possibilità di accedere ad agevolazioni per i componenti della comunità universitaria. E’ alla base di questa scelta l’accordo siglato nell’ambito dell’evento “Welcome Future”, tra il concessionario Toyota Spotorno Car e l’Università degli Studi di Milano-Bicocca, l’ateneo pubblico multidisciplinare fondato nel 1998 e deriva dalla realtà che rappresenta oggi la casa automobilistica, vale a dire il costruttore più impegnato sul fronte della mobilità sostenibile avendo diffuso la tecnologia ibrida su larga scala, oltre all’impegno nella commercializzazione di vetture a idrogeno, di serie, in grado di traghettare la società verso un futuro prossimo a emissioni zero. Finalità dell’accordo è proprio la cultura della sostenibilità che sia una bandiera per i giovani affinché la possano diffondere nelle città. Per celebrare l’accordo, l’ateneo ha ricevuto in dono una Prius IV.
Manuelita Lupo