Picchia e violenta compagna per dieci anni: arrestato

L.V., di anni 48, è stato arrestato dalla Polizia locale di Milano per violenza sessuale aggravata e maltrattamenti.

Dopo dieci anni di aggressioni e violenze sessuali, la compagna e convivente ha esposto la denuncia nel mese di giugno. Le autorità hanno condotto le indagini e accertato quello che è stato definito "uno spaccato familiare allarmante". L'uomo ha aggredito la compagna anche quando era incinta e vessato i due figli di 4 e 17 anni.
Tossicomane e ubriaco seriale, obbligava la vittima a rapporti sessuali non consensuali e violenti, vietandole le necessarie cure mediche segregandola in casa e minacciandole di portarle via i figli o, peggio, di ucciderla se l'avesse lasciato. L'uomo, per cui il gip ha disposto la custodia cautelare in carcere, è stato arrestato con l'accusa di maltrattamenti familiari, aggressioni fisiche quotidiane, violenze sessuali e minacce.
DaLo