PRESENTATO IL PIANO URBANO DELLA MOBILITA' SOSTENIBILE

Dall'8 agosto 60 giorni per presentare nuove osservazioni

È stato presentato il 20 luglio a Palazzo Reale il Piano urbano della Mobilità sostenibile che entra quindi nell'ultima fase del percorso partecipato e aperto alla cittadinanza, alle associazioni e agli enti prima dell'approvazione definitiva da parte del Comune. Presenti gli assessori Marco Granelli (Mobilità e Ambiente) e Lorenzo Lipparini (Partecipazione e Cittadinanza attiva), Carlo Monguzzi, presidente della Commissione consiliare Mobilità e Ambiente, Paolo Beria del dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico, Stefano Riazzola direttore dell'Area Pianificazione e Programmazione della Mobilità e Valentino Sevino dell'Agenzia Mobilità e Ambiente. Hanno partecipato oltre 150 cittadini e stakeholder della mobilità.

"Lotta alla congestione e attenzione alla qualità dell'aria sono la sintesi della nostra visione della mobilità presente e futura all'interno del Piano - dichiara l'assessore Granelli. - Il Piano non è un libro dei sogni ma definisce il modo con il quale vogliamo rispondere alla domanda di mobilità con più servizi e più qualità negli investimenti perché Milano sia sempre più competitiva e attrattiva. Vogliamo anche tutelare i quartieri residenziali senza penalizzare gli spostamenti ma anzi semplificarli".

"Raccogliamo oggi i frutti di un lavoro partito quattro anni fa, - spiega l'assessore Lipparini. - siamo arrivati all'ultima fase della consultazione prima del voto finale e invitiamo perciò i cittadini a presentare le proprie osservazioni. Per farlo avranno a disposizione, oltre ai metodi tradizionali, anche l'invio tramite email e la procedura on line. Il nostro obiettivo è lavorare a uno standard per l'editing collaborativo che possa essere efficace anche per l'adozione di tutti i prossimi documenti. Questo è un passo importante che va nella direzione di un vero percorso di partecipazione su un piano davvero strategico per la città".

Si apre così una nuova fase per il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile che verrà aperto alle osservazioni di enti, associazioni, cittadini, Municipi etc. per 60 giorni a partire dall'8 agosto, al fine di permettere a tutti gli interessati di partecipare alla sua redazione. La versione sulla quale è possibile intervenire è quella pubblicata oggi al link.

A questo indirizzo è anche possibile trovare tutte le informazioni sulle modalità di invio delle osservazioni che potranno essere fatte via internet o direttamente allo sportello e potranno essere ripresentate anche osservazioni al Documento di Piano già formulate in occasione della pubblicazione prevista ai sensi della procedura di Valutazione Ambientale Strategica che non siano state recepite nel Piano adottato. 

Il Piano sarà anche depositato in visione al pubblico presso la sede dell’Area Pianificazione e Programmazione Mobilità - in Via Beccaria 19, Milano - dall'8 agosto al 7 settembre 2017 da lunedì a venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 15.00 alle ore 16.00.