STRIKE DEL BASEBALL A MILANO

Firmato il protocollo d’intesa tra Comune e Fibs.

Grande lancio per baseball e softball nella nostra città. L'affidamento alla Federazione dello storico campo Kennedy, donato all'Amministrazione dalla famiglia del presidente americano, sede dei Campionati europei nel 1964, la costruzione del secondo diamante aperto al pubblico dopo quello di Amsterdam accanto al Saini all'interno del parco Forlanini e la valorizzazione di questo sport nelle scuole costituiscono le intese raggiunte tra Municipalità e Fibs. 
Queste iniziative verranno affiancate anche a concerti e spettacoli, con un progetto presentato da Nicolò Fasani, bassista della band ‘Elio e Le Storie Tese’ nonché storico presidente e primo tifoso della Ares baseball Milano.
“Sono particolarmente soddisfatta di questo accordo perché abbiamo lavorato in piena sintonia con la Federazione su di un'idea comune, con al centro due obiettivi precisi: rilanciare l’impiantistica sportiva milanese e contemporaneamente lavorare per fare di Milano sempre più una ‘palestra a cielo aperto’, - ha dichiarato l’assessore allo Sport Chiara Bisconti.
La Fibs è riconoscente all'Amministrazione comunale per quanto fatto ed è orgogliosa per il recupero al movimento degli impianti delle grandi città, suo preciso obiettivo. Così, dopo gli impianti di via Passo Buole a Torino e l'Acquacetosa a Roma, ora anche quello milanese di via Olivieri è nuovamente pronto per ospitare eventi di alto livello.
Cabot