Tassa Rifiuti: polemica in Parlamento

Milano: costo tassa rifiuti a carico di ogni abitante 210 euro all'anno. Città metropolitana, ente da attuare.

In relazione alla discussione apertasi in Parlamento sulle disparità contributive in fatto di tassa rifiuti (differenze abnormi di peso contributivo si registrano fra Comune e Comune), il presidente di Assoedilizia Achille Colombo Clerici ha dichiarato: «Continuiamo ad esser convinti che in una realtà metropolitana qual è quella milanese, oggi finalmente esistente sul piano di diritto, problemi come quello della organizzazione dei servizi (fra questi certamente la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti) e della ripartizione dei relativi oneri potranno trovar piena soluzione quando questo ente sarà interamente operativo anche di fatto. Analogamente dovranno trovar soluzione a scala metropolitana le questioni aperte in materia di trasporti, di costo del pendolarismo in relazione ai bilanci comunali, di inquinamento atmosferico, di riassetto idrogeologico, di disparità in campo urbanistico-edilizio ed in materia di imposte comunali». 
Davide Lorenzano

DATI
Costo, in ordine decrescente, della tassa rifiuti per abitante nelle città della Lombardia:
- Milano.       210
- Varese.      192
- Sondrio.     184
- Monza.       171
- Pavia.         165
- Bergamo.   155
- Como.        149
- Lodi.           146 
- Brescia.      141
- Lecco.        134
- Cremona.   119

Fonte: Confedilizia