Terremoto centro Italia

Altomilanese e Varesotto si mobilitano

Il Credito Cooperativo promuove la raccolta fondi di Federcasse per sostenere le popolazioni colpite dal sisma 
La macchina della solidarietà dell’Altomilanese e del Varesotto si è messa in moto per portare un aiuto concreto alle popolazioni colpite dal terremoto che ha devastato il Centro Italia nella notte fra il 23 e il 24 agosto. La BCC di Busto Garolfo e Buguggiate si fa parte attiva di questo movimento promuovendo la raccolta fondi che Federcasse, l’associazione che rappresenta a livello nazionale il sistema del Credito Cooperativo, in collaborazione con le Federazioni Locali interessate (Lazio-Umbria-Sardegna e Marche), ha attivato per realizzare iniziative di solidarietà.
A questo proposito è stato aperto conto corrente presso Iccrea Banca Spa, con la causale “Terremoto 2016 Centro Italia” presso il quale saranno convogliati i contributi di amministratori, dipendenti, soci, clienti delle Banche di Credito cooperativo e Casse rurali italiane e di chiunque voglia contribuire a sostenere, attraverso l’impegno delle banche di comunità dei territori colpiti, l’opera di primo soccorso e ricostruzione.
Si tratta di una maniera semplice ed efficace per portare aiuto là dove serve, rispondendo ai valori di cooperazione, solidarietà e mutuo soccorso su cui da sempre si fonda l’opera del Credito Cooperativo –dichiara il presidente della BCC di Busto Garolfo e Buguggiate Roberto Scazzosi–. Soci, amministratori, dipendenti e correntisti dell’Altomilanese e del Varesotto stanno già dimostrando in queste ore la loro disponibilità ad affrontare l’emergenza con un gesto concreto.
IBAN del conto corrente, intestato a Federcasse:
IT 56 T 08000 03200 00080 0032003 . Causale “Terremoto 2016 Centro Italia”