Una nuova stagione per la creatività giovanile e per la città

La Fabbrica del vapore sarà sempre di più uno spazio pubblico vivace, permeabile e aperto alla città, ideale luogo d’incontro tra la formazione e il lavoro dei giovani artisti.

Il progetto Spazi al talento, promosso a marzo 2016 dalla precedente amministrazione, in particolare dall’assessore Chiara Bisconti, e proseguito in questi mesi con la procedura di valutazione delle 134 proposte presentate per la rigenerazione dell’ex Carminati Toselli - è finalmente pronto a partire.
Il bando con cui il Comune di Milano ha deciso di rilanciarne il progetto culturale ha infatti portato all’assegnazione in concessione d’uso triennale dei primi 12 spazi del complesso immobiliare di via Procaccini 4, che entro l’inizio dell’estate vedranno l’insediamento di tutti i nuovi soggetti e l’avvio dei progetti innovativi presentati in campo performativo, multimediale, visivo e culturale. I tre spazi ancora disponibili saranno presto oggetto di un nuovo bando pubblico.
Si tratta di un altro passo fondamentale per il rilancio di Fabbrica del vapore, che rafforza la sua identità di polo dedicato alla cultura, alla creatività giovanile e all’innovazione in campo artistico e performativo. A curare il coordinamento artistico, in costante dialogo con i soggetti assegnatari, sarà Fondazione Milano – Scuole civiche, che da sempre ha nel proprio DNA l’attenzione alla formazione culturale dei giovani, il sostegno alla creatività e l’apertura verso la città: elementi che possono trovare terreno fertile in Fabbrica del vapore attraverso musica, teatro, danza, cinema, arti performative e nuovi media. Proprio come è successo nelle più grandi città europee, dove complessi di archeologia industriale recuperati, ormai inglobati nei centri cittadini, sono diventati cantieri di idee, incontri, progetti e sviluppo.

Lotto 1 – Disponibile

Lotto 2 – Disponibile

Lotto 3 – Atelier Spazio bianco

Nato dall’incontro di cinque associazioni culturali – Centro teatrale MaMiMò, Teatro dei Gordi, LAB121, Spazio verticale, Fuoco alla paglia – Atelier Spazio bianco punta alla creazione di un polo teatrale e culturale che funga da incubatore e realizzatore di progetti artistici, con attività di formazione ed avviamento al lavoro per gli artisti e le realtà emergenti, laboratori intensivi di alta formazione per i professionisti della scena, e percorsi di formazione e coinvolgimento del pubblico, in particolare bambini e ragazzi, con il desiderio di formare nuovi spettatori attivi e interessati.

Lotto 4 – Disponibile

Lotto 5 – Studio Azzurro

Gruppo di ricerca artistica che esplora le possibilità espressive delle nuove culture tecnologiche, Studio Azzurro realizza videoambienti, ambienti sensibili, percorsi museali, performance teatrali e film in un costante attraversamento delle discipline internazionali. Centro di produzione audiovisivo-multimediale di livello internazionale, ha progettato percorsi espositivi legati ai temi delle comunità territoriali, inaugurando la formula dei “musei di narrazione”. In FdV sono previste attività di ricerca, corsi e laboratori, apertura degli archivi e open studios.

Lotto 6 – Narrafood

Start up a vocazione sociale, Narrafood detiene in esclusiva la licenza internazionale del format Narratè, un vero e proprio tè narrante che propone un prodotto di food design composto da una teabag accompagnata da un libretto la cui lettura dura esattamente il tempo d’infusione, pari a cinque minuti. L’intento è quello di ripensare creativamente il connubio cibo-racconto, anche attraverso una piccola libreria sperimentale, Bibliotè, che consente di “assaggiare” una selezione di brani di senso compiuto: un modo efficace per avvicinare alla lettura anche i più riottosi, facendo conoscere i grandi scrittori e invogliando a continuarne la lettura.

Lotto 7 – Ariella Vidach

In occasione della riassegnazione dello storico spazio in FdV, la compagnia Ariella Vidach Aiep presenta il progetto DiDStudio2, un articolato programma di attività per la coreografia contemporanea e per la promozione dei giovani autori. Tra le proposte per la città si segnala un’intensa programmazione di performance di compagnie emergenti, formazione per giovani danzatori che affrontano il passaggio verso il professionismo, incontri critici, residenze, tutoraggio e produzione per coreografi e autori.

Lotto 8 – IT Indipendent Theatre

Favorendo la produzione e la fruizione del teatro attraverso processi di progettazione partecipata, con particolare attenzione alla formazione, intesa come palestra collettiva permanente per tutti i teatranti, IT Associazione è un luogo di creatività e condivisione che ha come finalità ultima quella di migliorare il rapporto tra artisti e cittadinanza, originando nuove possibilità di incontro e di scambio.

Lotto 9 – Mostrami

Mostrami è un collettivo con oltre mille giovani artisti che la start up no-profit promuove ed aiuta a crescere professionalmente attraverso la realizzazione di mostre, eventi, corsi artistici e performance. Si rivolge ad un pubblico di curiosi e appassionati d’arte contemporanea, esperti, aziende, fondazioni ed istituzioni che vogliono sostenere talenti emergenti. In FdV Mostrami Factory realizzerà esposizioni, workshop e seminari, happening e concerti.

Lotto 10 – Musicaingioco

Il progetto The Art Land – nato dall’incontro di cinque associazioni attive sul territorio milanese, quali Isolamusic&Musicaingioco, AceA Onlus, Art Too, Famiglia Margini e Lyra Teatro - prevede la creazione di uno spazio polifunzionale che educhi alla vita collettiva, dove proporre attività artistiche, culturali e ricreative rivolte a bambini, famiglie, giovani, professionisti e aziende in una logica inclusiva e partecipata. Il centro offrirà una vasta proposta di corsi, spettacoli e laboratori afferenti a varie discipline, dalla musica alle arti visive e performative.

Lotto 11 – V&A Vento associati

V&A è una società di comunicazione strategica che aiuta aziende e organizzazioni no profit ad affrontare importanti sfide nella comunicazione e nella promozione, e che ha raggiunto significativi risultati per il privato sociale nel fundraising e nella ricerca di sponsor. Il progetto Tracce di vapore offrirà un luogo destinato a nuove forme di aggregazione con una forte vocazione internazionale attenta alla responsabilità sociale d’impresa e alle nuove sfide dovute ai grandi flussi migratori. Le attività e gli eventi riguarderanno i cinque continenti di provenienza - Europa, Nord America, Sud America, Asia e Africa – e cinque ambiti di espressione: arti visive, arti manuali e mestieri, food and beverage, promozione internazionale, presentazione di nuove tecnologie e soluzioni d’economia digitale.

Lotto 12 – Careof

L’organizzazione è attiva da trent’anni nella promozione di giovani artisti attraverso il proprio spazio espositivo, l’archivio video fotografico e un programma di residenze internazionali. In FdV si occuperà di formazione, attraverso il premio Talent Video Awards, dedicato a tutte le accademie e gli istituti di cinema ed istituito in collaborazione con il Mibact, e di produzione, sostenendo due progetti che trattano da diverse angolature il tema dei migranti: un film dell’artista Martina Melilli e una performance teatrale che coinvolge migranti di prima e seconda generazione.

Lotto 13 – Ramaya productions, il Terzo segreto di satira

Il Terzo segreto di satira è un collettivo di autori e videomakers che produce per il web e per la televisione video di satira politica e sociale. Dall’apertura del canale Youtube nel 2011, ad oggi il gruppo ha superato i 10 milioni di visualizzazioni complessive. Le attività in FdV si concentreranno sulla messa in scena di performance ed eventi pubblici, la creazione di seminari e workshop di scrittura creativa e produzione di web series, l’organizzazione di pre-screening e open screening dei video del collettivo.

Lotto 14 – Smart

Società mutualistica per artisti, Smart è un network di imprese senza scopo di lucro presente in nove Paesi europei che associa circa 75 mila artisti e creativi e collabora con più di 20 mila imprese, enti e associazioni. Tutela e semplifica il lavoro dei professionisti della creatività, gestendo gli aspetti contrattuali, previdenziali e assicurativi delle loro prestazioni. A livello internazionale Smart punta a sviluppare servizi e strumenti condivisi, semplificare la gestione di progetti e facilitare la mobilità dei creativi.

Lotto 15 – Viafarini

Viafarini è un incubatore creativo per la ricerca artistica che, in collaborazione con committenza privata e società civile, vuole sperimentare nuovi format di aggregazione sociale e di produzione culturale grazie alla ibridazione di diversi linguaggi creativi. Negli spazi in FdV Viafarini ha sviluppato l’archivio Incubatore creativo, punto di partenza per creare sinergie con altre realtà d’eccellenza.