VACANZE A MILANO: DANZE E INTRATTENIMENTO IN PIAZZA DEL CANNONE

Dal 31 luglio al 6 settembre a Milano le vacanze si passano con decine di attività in tutti i quartieri e la tradizionale “balera” estiva in piazza del Cannone, dove si danzerà dalle 15 del pomeriggio fino alle 23. Lunedì pomeriggio, con una grande festa, si inaugurerà la pista da ballo comunale più grande della città: 450 metri quadrati, coperta da tensostruttura, attrezzata con impianto luci e audio e l’installazione di 4 unità rinfrescanti con vaporizzatore. La pista sarà completata dal palco utilizzato dai dee-jay e dai gruppi che suoneranno musica dal vivo.

Sarà realizzata anche un’area per la socialità, per i giochi e per le chiacchiere. Come di consueto, la “Locanda alla Mano” sarà il punto di riferimento per il ristoro e per alcune iniziative di intrattenimento: concerti di musica classica e rock e letture ad alta voce. Il programma di attività estive è realizzato dagli assessorati alle Politiche sociali e Sport e Tempo libero. 

“La vera estate a Milano non parte senza la pista da ballo di piazza del Cannone - ha confermato l’assessore alle Politiche sociali, Pierfrancesco Majorino, - amata da tantissimi anziani milanesi e da qualche anno punto di incontro anche per le famiglie, con un mix generazionale che rende il luogo piacevole per tutti. La pista sarà posizionata come sempre vicino agli alberi e sarà coperta e dotata di ventilatori e vaporizzatori. Vogliamo che l’estate di chi resta in città passi bene e in compagnia, e per chi non potrà raggiungere piazza del Cannone abbiamo organizzato attività in ogni quartiere, in particolare nei cortili dei caseggiati popolari, riscoprendo un modo di stare insieme che era andato perduto. Nel mese di giugno e luglio sono state quasi 200 e una novantina si svolgeranno nel mese di agosto. In più non si fermerà l’attività dei centri socio ricreativi anziani dove ci saranno tombolate, serate danzanti, merende, gite in città e fuori porta e in alcuni anche il tradizionale pranzo di Ferragosto”. 

“Le attività in piazza del Cannone - ha dichiarato Roberta Guaineri, assessore al Turismo, Sport e Tempo libero - sono ormai una tradizione dell'estate milanese e dimostrano l’attenzione dell'Amministrazione per chi nel mese di agosto resta a Milano. Vogliamo continuare a offrire l'occasione di vivere gli spazi con proposte di concreto coinvolgimento, che tengano conto di tutte le esigenze che abitano la città. Milano è viva e attrattiva a prescindere dal periodo dell'anno, ogni stagione deve avere un calendario specifico, che sia però sempre ugualmente ricco”. 

USCM