NOTA DEL SINDACO GIUSEPPE SALA

"Lascia sgomenti sentire pronunciare slogan antisemiti, violenti e intollerabili nella nostra città. Milano, medaglia d'oro alla Resistenza, non può permettere un così avvilente spettacolo, che fa scempio della sua memoria e di quella dei suoi cittadini - ebrei e non - che hanno dato la loro vita per difendere la libertà, principio alla base di ogni democrazia. L'odio e la prevaricazione alimentano i conflitti, non li spengono. La nostra città condanna gli estremismi di ogni forma e colore: quelli di ieri come quelli di oggi, con la stessa forza e determinazione. Non permettiamo che la voce di pochi faccia più clamore dei comportamenti corretti di molti. Ma collaboriamo, nel rispetto reciproco, per fare in modo che ciò che è accaduto in piazza Cavour non succeda mai più, a Milano e in tutto il mondo". Così il Sindaco di Milano Giuseppe Sala.

Ci uniamo alla nota del nostro Sindaco condannando ogni atto di terrorismo e di estremismo di qualunque colore essi siano

edb