Parco del Portello: degrado e incuria peggiorano sempre di più

“Questa vicenda, ormai conosciuta da moltissime persone a cui stanno a cuore le sorti di questo parco, si sta trascinando da 3 anni e in questo tempo abbiamo tentato più e più volte di collaborare con il comune di Milano per la definizione di alcuni interventi necessari, sia per la tutela del rospo smeraldino, sia per una riqualificazione dello stesso parco del Portello”. 
“Questo è l’ennesimo comunicato che facciamo per cercare di salvaguardare un bene di tutti, attirando l’attenzione della nostra Amministrazione su questa situazione ormai degenerata. Ad oggi, non è stato messo in atto alcuno degli interventi suggeriti al Comune di Milano e, se possibile, la situazione è peggiorata ancora di più: alcuni cittadini hanno abbandonato all’interno del laghetto alcuni pesci che nel frattempo si sono moltiplicati seppur in una vasca che, da sopralluoghi appena effettuati, sta pian piano perdendo acqua e sta diventando un catino bollente destinando alla morte qualsiasi forma vivente possa essere presente all’interno. Le pompe che garantiscono il ricircolo dell’acqua infatti sono ferme. 
Chiediamo pertanto un intervento urgente e rapido di ripristino degli impianti di immissione dell’acqua all’interno della vasca, per poter garantire la vita specie in un periodo di forte siccità, dove una risorsa di acqua fresca è fondamentale per sostenere la fauna, non solo acquatica. Occorrerebbe poi predisporre un piano di manutenzione costante del sito come da nostre precedenti indicazioni, per tutelare la colonia di rospi smeraldini presenti e perché Parco Portello sia un ambiente utile anche per la biodiversità. Abbiamo letto in questi giorni il discorso che il sindaco Sala ha diffuso attraverso Facebook, lanciando l’hashtag #unannoinsieme, per consentire ai cittadini di esprimere un’opinione sull’amministrazione della città. Come ENPA Milano possiamo certamente suggerire al Sindaco di farsi carico di questo nostro appello, unitamente ai neo nominati Garanti per i Diritti degli Animali”.
Ermanno Giudici. 
Presidente di ENPA Milano 
Per info e foto: ufficio stampa ENPA Milano 0297064252