PRIMO STABILE DEL QUARTIERE A BASSO IMPATTO ENERGETICO

Venerdì 9 marzo, alle ore 12.30, presso lo stabile di via Tito Livio 7, il sindaco Giuseppe Sala con gli assessori Cristina Tajani e Marco Granelli presenta a stampa e residenti la fine dei lavori di efficientamento energetico dei due edifici che hanno costituito il primo lotto del progetto europeo "Sharing Cities", nell’area compresa tra le zone di Porta Romana e Vettabbia, per la definizione del primo quartiere a basso impatto energetico in città.

I due stabili, in via Tito Livio e via Verro, sono costruzioni dei primi anni '70 e sono stati interessati da una profonda azione di ristrutturazione e di efficientamento energetico, oggi conclusa.