REGIONE HA DECISO DODICI ORE DI BLOCCO VEICOLI INQUINANTI

"Sono contento che la Regione Lombardia abbia deciso di allineare il numero di ore di blocco delle auto inquinanti alla nostra Area C - ha dichiarato Marco Granelli assessore alla Mobilità e Ambiente a margine del tavolo per l'aria che si è svolto stamane a Palazzo Lombardia. -  In questo modo ci saranno dodici ore di divieto di circolazione per i veicoli Euro 0, 1, 2, 3, dalle ore 7,30 alle ore 19,30. Va meno bene il fronte degli incentivi per il cambio mezzi. La Regione mette a disposizione i consueti sei milioni di euro, due dei quali del Governo, che costituiscono una misura ormai inadeguata per far fronte alla vera svolta di cui l'aria di Milano e di tutta la Valle Padana ha bisogno e alla necessità di cambiare il parco auto circolante attraverso misure utili come gli incentivi. Ricordo che il Comune di Milano ha investito ad oggi 32 milioni di euro in bandi per incentivare i cittadini a cambiare i sistemi di coibentazione e riscaldamento delle case e mettere i filtri antiparticolato sulle auto. E non ci fermiamo qui. Per ridurre il numero delle auto in circolazione senza penalizzare la mobilità è fondamentale continuare a potenziare il trasporto pubblico locale, soprattutto tra Milano e il suo hinterland e viceversa. Anche per questo sono necessarie risorse da subito”.

Ma il Comune dovrebbe estenderlo a tutta la CittàMetropolitana - aggiungiamo noi.