Terremoto nel Centro Italia: parte la raccolta fondi easyJet

Un invito, sui voli EasyJet, a far volare la solidarietà in favore delle persone colpite dal sisma

EasyJet si mobilita a supporto dei comuni e delle popolazioni del centro Italia devastati dal sisma del 24 agosto.
Per esprimere in modo concreto la propria vicinanza e quella dei propri passeggeri, a partire da domani e fino al 16 settembre, su tutti i voli easyJet operati dai 29 aeromobili distribuiti sui tre aeroporti di Milano Malpensa, Venezia e Napoli, sarà offerta ai passeggeri la possibilità di dare il proprio contributo per raccogliere fondi in favore delle persone colpite dal sisma. “L’obiettivo dell’iniziativa è quello di esprimere in modo concreto il nostro supporto alle comunità colpite e di sostenere l’enorme sforzo delle organizzazioni impegnate nelle operazioni di assistenza. Abbiamo già in passato organizzato processi di raccolta fondi velocemente e su tutti i nostri voli grazie all’aiuto dei nostri equipaggi e soprattuto della generosità dei nostri passeggeri, sempre disponibili a gesti concreti di solidarietà” – ha dichiarato Frances Ouseley, direttore per l’Italia di easyJet.  Le somme raccolte a bordo degli aeromobili easyJet, saranno devolute alla Croce Rossa Italiana per supportare gli interventi di assistenza nell’area terremotata.