Un nuovo marchio nella scuderia Gut-Smemoranda è MH Way il marchio di cartelle e valigeria del creativo Makio Hasuike

Una new entry acquisita dal gruppo Gut-Smemoranda. Si tratta di MH Way, un marchio storico nel panorama di cartelle e valigeria dalla linea moderna creato dal progettista Makio Hasuike. Il gruppo amplia il suo portafoglio di brand e aspira così a uno sviluppo internazionale. Questo nuovo acquisto fa seguito a quello del brand Nava Design, altro storico marchio di borse e stationery rilevato da Gut-Smemoranda nel 2016. I due marchi, nel corso degli anni hanno ottenuto prestigiosi riconoscimenti internazionali per il capitolo Design , menzioni d’onore e premi quale il Compasso D’Oro ADI e non è tutto, perché le aziende si trovano in musei piuttosto che sedi artistiche quali il Moma di Ny e la Triennale di Milano, solo per citarne alcuni. Il gruppo ha nel suo organico 200 persone tra dipendenti e collaboratori e oltre a essere leader in Italia vede una continua crescita anche all’estero dove distribuisce in 20 Paesi Europei ed Extra Europei. Gut - Smemoranda ha da poco ricevuto da Borsa Italiana il certificato ELITE per il programma volto a supportare le PMI per una futura quotazione in Borsa. Tutto nasce 40 anni fa e da allora Smemoranda ne ha fatta di strada vendendo 27 milioni di copie del diario a 15 milioni di teenager. Oggi dalla Gut Distribution sono fornite circa 3.500 cartolibrerie in Italia, oltre che le principali catene di librerie. "La scelta di puntare su MH Way - spiega Roberto Ghiringhelli direttore generale del Gruppo - nasce dalla profonda stima per Makio Hasuike e per la figlia Naomi, protagonisti da due generazioni del design internazionale nonché fautori di una rivoluzione creativa iniziata negli anni ’70 che ha portato il valore aggiunto dello stile e del design in svariati settori. Made in Italy, essenzialità e design originale i punti di forza dei due brand che si affacceranno nel 2018 al mercato internazionale con aperture in Cina e negli USA sulla scia di C'Art, altra realtà di Gut già presente con un proprio concept store a Miami".

Manuelita Lupo