VERGOGNOSE SCRITTE ALL'ORTICA

La denuncia dell'ANPI

 L'ANPI Provinciale di Milano esprime la sua esecrazione per le vergognose scritte inneggianti al fascismo comparse sul cavalcavia Buccari nel quartiere Ortica. "La Memoria della Resistenza non può più essere oltraggiata da chi si contrappone ai principi sanciti dalla Costituzione repubblicana e alle leggi Scelba e Mancino. Chiediamo alle autorità pubbliche di intervenire per individuare i responsabili di questa ennesima provocazione nazifascista".

 Roberto Cenati
Presidente ANPI Comitato Provinciale di Milano