Chiuso nel Duomo: un turista dorme sul tetto

Verifiche su sistema di sicurezza affidato a vigilanza privata.

Nella notte tra il 25 e il 26 luglio, un turista statunitense, 23 anni, ha trascorso la notte all'interno del Duomo e ha dormito sul tetto.
Ieri sera sono rimasto chiuso dentro ma non volevo creare allarme. Così ho passato la notte qui. Lo ha dichiarato il giovane, giustificandosi con la Polizia e i primi operai incontrati al mattino, come riportano il Corriere della Sera e Il Giorno. Il ragazzo è un appassionato d'arte. Sul cellulare sono stati infatti trovati scatti a monumenti famosi. La sua versione è stata già oggetto di verifiche da parte degli agenti: quando la vigilanza ha controllato gli ambienti prima di sbarrare le uscite del Duomo, il turista era in bagno.
Il fatto rappresenta una grave falla nel sistema di sicurezza per un luogo di evidente strategicità per la città. È la Veneranda Fabbrica a occuparsi della bonifica all'interno del sito, mentre alle forze dell'ordine spetta il controllo negli ambienti esterni.
DaLo