Galleria Vittorio Emanuele II

Dalla Giunta le linee d'indirizzo per i nuovi bandi

Approvate le linee d'indirizzo dei bandi pubblici per l’assegnazione di due spazi ad uso bar e ristorazione in Galleria Vittorio Emanuele II. La Giunta ha deciso di procedere alla definizione dei bandi pubblici per l’assegnazione dei locali attualmente in uso al bar ‘Il salotto’ e al ristorante ‘La locanda del Gatto rosso’, con contratti in scadenza a fine 2016.
Nei bandi verrà mantenuta la destinazione d’uso ad attività bar e ristorazione assistita. Gli spazi saranno aggiudicati secondo il criterio dell’offerta economicamente più vantaggiosa e senza l’applicazione della clausola della preferenza in favore del concessionario uscente, come inizialmente proposto dall’Amministrazione comunale.
La Galleria è un simbolo per Milano e tale vuole rimanere ampliando la propria capacità d'accoglienza e di ristoro durante l’arco della giornata, - ha sottolineato l'assessore al Bilancio e al Demanio Roberto Tasca. - Le linee guida adottate costituiscono un importante presupposto per proseguire l’opera di valorizzazione in modo equilibrato, combinando l’interesse pubblico e l’iniziativa privata.